Maison Martin Margiela debutta nell’arredamento

Il marchio belga firma una partnership con Omexco e lancia la prima linea di carta da parati

Le Point de Croix, carta da parati Maison Martin Margiela Home
Le Point de Croix, carta da parati Maison Martin Margiela Home
  • Le Point de Croix, carta da parati Maison Martin Margiela Home
  • L’Optique, carta da parati Maison Martin Margiela Home
  • La mosaïque, carta da parati Maison Martin Margiela Home
  • La Paésine, carta da parati Maison Martin Margiela Home
  • Le Rideau, carta da parati Maison Martin Margiela Home
C’è aria di novità nel settore casa di tutto il mondo.

Dopo Missoni un’altra grande maison da passerella ha deciso di debuttare nel mondo della home collection. Stiamo parlando di Maison Martin Margiela, di scena proprio in questi giorni nella Grande Mela con la New York Fashion Week.

Nel 1988 la nascita del marchio a capo dell’omonimo stilista, che dopo alcune partnership con importanti brand dell’alta moda (come dimenticare la collaborazione con quel genio di couturier che è Jean Paul Gaultier) ha deciso di intraprendere la strada di collezioni a proprio nome. Nel 2002 l’ingresso nel gruppo e holding Only The Brave (abbreviato OTB) del patron di Diesel e Staff International Renzo Rosso; oggi la brand extension della maison in partnership con il gruppo belga Omexco, esperto nel settore dei rivestimenti murali.

Il debutto in questo nuovo segmento home da parte di Maison Martin Margiela vedrà il trionfo della carta da parati che verrà sviluppata attraverso cinque temi differenti: La mosaïque, L’optique, La paésine, Le point de croix e per finire Le rideau.

La collezione home della maison sarà in vendita da maggio in alcuni negozi del specializzati nel settore arredo dislocati in tutto il mondo.


Vedi altri articoli su: Arredamento |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *