Belstaff: la sfilata A/I 2015 alla London Fashion Week

Grintosa, mascolina, libera: ecco la donna vestita dalla famosa maison britannica

Abito bianco lungo asimmetrico
Abito bianco lungo asimmetrico
  • Abito bianco lungo asimmetrico
  • Cappotto caban grigio chiaro con profili neri su chiodo di pelle
  • Cappotto di lana bianco con maniche sfasate su chiodo
  • Foto di gruppo per le modelle
  • Giacca su pantaloni morbidi e pelliccia su gonna lunga
  • Giacchini corti
  • Gonna cerata verde, come il lungo maglione e i pantaloni
  • I due cappotti pezzi forte della collezione
  • I due cappotti pezzi forte della collezione
  • Il classicissimo chiodo nero
  • Linee morbide per la donna Belstaff
  • Parka con imbottitura di pelliccia e inserti in pelle nera

Ha giocato in casa la fashion brand britannica Belstaff che sulla passerella prestigiosa della London Fashion Week ha portato la ‘sua’ donna, sicura di sé ed elegantemente mascolina, certamente grintosa.

Cappotti e chiodo

Ritorna la donna Belstaff pratica e grintosa, che indossa un look che deve interpretare al meglio, senza troppi fronzoli, il suo ideale di libertà e dinamismo. Ecco, allora, che sulla passerella della Old Session House di Londra hanno sfilato capispalla e cappotti lunghi che scivolano, i chiodi in pelle invecchiata e martellata che diventano ancora più ‘aggressive’ e vissuti. E’ tutt’altro che eterea la donna che indossa la nuova collezione della maison britannica fondata nel 1924 nello Staffordshire. Unico vezzo concesso: un abito bianco asimettrico ‘quasi’ femminile, pezzo inatteso della collezione. Mascolini ma comunque molto curati nei dettagli i cappotti, come il caban grigio ghiaccio con profili neri e quello a trama intrecciata nero con il bavero in pelle in tinta. Accessori? Soltanto gli anfibi.


Vedi altri articoli su: Fashion Weeks | London Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *