Emporio Armani: la sfilata S/S 2015 alla Milano Fashion Week

È innegabilmente blu. La collezione Primavera/Estate 2015 di Emporio Armani si tinge del colore del mare e del cielo: un colore che cambia con la luce.

Nella Primavera/Estate 2015 ci vestiremo di blu. Questo almeno, è quanto decretato da Emporio Armani in sfilata, dove è stato possibile ammirare una collezione adatta ad una donna moderna ed impegnata, capace di passare dall’ufficio ad un appuntamento serale con un’attitudine tutta sua.

Tanto blu, e qualche tocco di bianco e grigio

“Il blu è un colore più morbido del nero, capace di cambiare secondo la luce”: così Giorgio Armani spiega il suo amore per una tinta a lui molto cara, che da sempre la utilizza tanto da avere il suo colore distintivo che è, per l’appunto, il blu-Armani. Non ci si poteva quindi aspettare che una collezione fresca e godibile, tutta da indossare, come è d’abitudine per lo stilista: si passa dal blu elettrico, vibrante e giovane al blu-Armani, fino al blu notte. Non mancano poi i tocchi di bianco e di grigio, per rendere più movimentata la palette.
Un ulteriore tocco di vivacità viene portato in passerella dall’utilizzo di diversi tessuti, più o meno lucidi, capaci di creare contrasti interessanti. A completare il quadro trasparenze, lavorazioni rigate e tessuti laminati che sono, in realtà, composti in PVC.

Silhouette morbide e comode, per la donna moderna

Quello dello stilista Giorgio Armani è un invito per le donne a ricomporsi, a indossare “ciò che amano, magari anche con piccoli sotterfugi. È il momento di vestire le donne che ci troviamo intorno, non solo quelle indicate per le tendenze esasperate”.
Queste premesse ci hanno portato una collezione Primavera/Estate 2015 indossabile, fatta per vivere una realtà urbana sempre in movimento: di conseguenza è molto facile trovare pantaloni fluidi, di diverse lunghezze, e blazer che possono però essere portati a pelle o sopra un top trasparente.


Gonne e abiti ci sono, ma sono a palloncino, per non interferire con la quotidianità: insomma, l’eleganza è doverosa ma deve andare di pari passo con la comodità.

Gli accessori della collezione

Scarpe e borse ci sono, ed è sicuro che accontenteranno molte: la tendenza è infatti anche qui flat, perché Giorgio Armani non è estraneo a questo tipo di proposta. Così il diktat Spring/Summer 2015 è sneakers con para, sandali bassi e borse a busta. Il tutto, possibilmente, in PVC.

Ti potrebbe interessare anche

Milano Fashion Week 2019: eventi gratuiti aperti al pubblico
Fashion Weeks

Milano Fashion Week 2019: eventi gratuiti aperti al pubblico

Milano Fashion Week 2019: le tendenze
Fashion Weeks

Milano Fashion Week 2019: le tendenze da aspettarsi

Parigi Fashion Week Primavera/Estate 2019
Fashion Weeks

Gli accessori più di tendenza della Paris Fashion Week P/E 2019

Il look beauty della Paris Fashion Week P/E 2019.
Fashion Weeks

Paris Fashion Week: beauté

Il look beauty della Paris Fashion Week P/E 2019. In foto Guy Laroche e Chloé.
Fashion Weeks

Paris Fashion Week: la bellezza parla francese

Milano Fashion Week SS 2019
Fashion Weeks

Milano Fashion Week P/E 2019: gli accessori da non perdere

Il look beauty della Milano Fashion Week P/E 2019. In foto Dolce&Gabbana e Giorgio Armani.
Fashion Weeks

Il lato beauty della Milano Fashion Week

Il look beauty della Milano Fashion Week P/E 2019.
Fashion Weeks

Milano Fashion Week: a proposito di beauty

Eleganza e praticità, lo chemisier mette d'accordo tutte
Abbigliamento

Eleganza e praticità, lo chemisier mette d’accordo tutte

Rappresenta una fusione tra la camicia maschile e un abito femminile, lo chemisier è il capo passepartout e must have che mette d’accordo tutte.

Leggi di più