BCBGMAXAZRIA sfila alla NYFW spring/summer 2014

BCBG Max Azria primavera-estate 2014

Una collezione dalle linee asimmetriche, tessuti freschi e nuance pastello, ma anche tanto dark e vedo non vedo. La donna P/E 2014 si ispira al suo Lui

Come suo primo grande show alla settimana della moda newyorchese, BCBGMaxAzria non ha deluso le aspettative. Nonostante non si tratti di un momento felice per il brand francese nato nel lontano 1989, che ha contratto un debito di circa 475 milioni di dollari con Guggenheim Partners, finanziaria che intende così accaparrarsi la maison, la collezione spring/summer 2014 proposta da Max e Lubov Azria si rivolge a tutte le donne che amano sperimentare e spulciano nel guardaroba maschile.

La donna guarda il suo Lui e lo reinterpreta

Per la prossima primavera/estate gli stilisti di BCBG Max Azria, acronimo del francese bon chic, bon genre, hanno pensato a una donna che sì strizza l’occhio all’armadio del suo Lui ma sa rimanere super femminile grazie alle nuance e ai materiali scelti per i tessuti degli abiti. Le uscite, divise in due momenti, hanno mostrato sia capi dalle tinte neutre – come le gonne in cotone proposte nei toni del french blue e trench senza maniche color cachi, sia abiti più dark e sensuali pensati per la sera, con tanto di pizzo e chiffon.

Da capi con inserti floreali e blazer strutturati, passiamo ai toni neutri del blue chambray tipico del guardaroba maschile; seguono stampe delicate, tessuti freschi e leggeri come il cotone, lino, popeline e chiffon abbinati a colori tenui come bianco e azzurro, e look che mixano sapientemente l’essere femminile alla mascolinità. Una collezione che prende chiaramente ispirazione dalla sartorialità maschile: pantaloni bianchi a vita alta cadono morbidi fino ai piedi accompagnati da top in twill dalle linee simmetriche e maniche a tre quarti, mentre gonne abbinate a giacche asimmetriche in lino morbido danno una sferzata alla collezione. Abiti corti in chiffon e pantaloni in tulle velato vanno a braccetto con tinte pastello. A dare un tocco di sensualità ci pensano capi che mettono in mostra la vita creando un effetto vedo non vedo che raddoppia su orli al di sopra delle ginocchia.


Donne maschiacci anche per quanto riguarda le acconciature: le chiome BCBGMaxAzria sono sciolte e arruffate.

E per il gran finale, lo smoking del nostro Lui si trasforma in un sexy ed elegante abito da sera in chiffon e tulle di seta ricamato con pizzo e perline.

«Il nostro approccio è sempre stato quello di smontare e ricreare gli abiti» ha dichiarato Lubov Azria, Chief Creative Officer della maison che l’anno prossimo spegnerà 25 candeline. Sperando che la crisi e il debito che l’hanno colta siano solo un ricordo del passato.



Milano Fashion Week 2019: eventi gratuiti aperti al pubblico
Fashion Weeks

Milano Fashion Week 2019: eventi gratuiti aperti al pubblico

Milano Fashion Week 2019: le tendenze
Fashion Weeks

Milano Fashion Week 2019: le tendenze da aspettarsi

Parigi Fashion Week Primavera/Estate 2019
Fashion Weeks

Gli accessori più di tendenza della Paris Fashion Week P/E 2019

Il look beauty della Paris Fashion Week P/E 2019.
Fashion Weeks

Paris Fashion Week: beauté

Il look beauty della Paris Fashion Week P/E 2019. In foto Guy Laroche e Chloé.
Fashion Weeks

Paris Fashion Week: la bellezza parla francese

Milano Fashion Week SS 2019
Fashion Weeks

Milano Fashion Week P/E 2019: gli accessori da non perdere

Il look beauty della Milano Fashion Week P/E 2019. In foto Dolce&Gabbana e Giorgio Armani.
Fashion Weeks

Il lato beauty della Milano Fashion Week

Il look beauty della Milano Fashion Week P/E 2019.
Fashion Weeks

Milano Fashion Week: a proposito di beauty

Non avete ancora una gonna in pelle? Prendetela ora!
Abbigliamento

Non avete ancora una gonna in pelle? Prendetela ora!

La gonna in pelle sarà un must have dell’inverno 2020, presentandosi in una grande varietà di modelli: dalle mini skirt, a quelle longuette, sarà il capo versatile da indossare di giorno e di sera in tanti colori.

Leggi di più