Dip a Surprise: a LaRinascente di Milano è protagonista sua maestà la scarpa

Festa a tema, Dj set e tante tentazioni per le shopaholic della scarpa di tendenza, all'evento di ieri giovedì 3 ottobre

04/10/2013

La Rinascente dedica una serata alle scarpe che non si fanno dimenticare facilmente. Al terzo piano del mall meneghino, nello spazio occupato dagli shoes designers più noti al mondo, si è svolta giovedì sera 3 ottobre una celebrazione della scarpa d’autore, fra classici rivisitati e must have del momento.


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”51300″] [dup_immagine align=”alignright” id=”51304″]

Eccone alcuni assaggi, fra novità e preziosismi.

Padrone assoluto della scena il mocassino pump, con tacco alto talvolta altissimo, spesso proposto con dettagli che lo rendono unico – splendido quello di Fendi, con il monogramma inciso sulla punta del plateau.

Ampio sfoggio di tronchetti, con e senza zip, declinati in varietà di colori e pellami.

Qui Lanvin mette a segno alcune creazioni davvero uniche.

[dup_immagine align=”alignleft” id=”51302″]

Jimmy Choo si conferma un alleato glamour della femminilità, peccato per le commesse che non ci hanno permesso di fotografare lo splendido sandalo da sera impreziosito da variopinte frange colorate e tacco gioiello.


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi

E poi ci sono le scarpe per tutti i giorni. Vediamo sempre con piacere l’immortale Repetto, con le sue ballerine tailor made in mille e un colore. Il brand parigino personalizza anche una vetrina su Vittorio Emanuele e ci trasporta per un attimo nel mood del fascinoso atelier di  Rue de la Paix. Simpatiche e scanzonate le espadrillas di Tory Burch, nel colore della prossima P/E: arancione e rigato.

Bella l’idea (già vista in alcune boutique per la VFNO) di mettere in palio, fra i partecipanti alla serata, alcuni di questi piccoli gioielli di design, come l’anfibietto easy going in nappa nera con fibbie, firmato Chloè.