Borse: novità per la primavera 2015

Questa primavera in quanto ad accessori non ci farà mancare niente, tra forme squadrate, secchielli morbidi e zaini nei colori di tendenza.

Zara
Zara
  • Zara
  • Zara
  • Tod's
  • Tod's
  • Tod's
  • Patrizia Pepe
  • Patrizia Pepe
  • Guess
  • Guess
  • Sisley
  • Zara
  • Zara
  • Asos
  • Armani Jeans
  • Armani

Quest’anno la primavera si farà sentire anche e soprattutto con gli accessori, quindi scegliete bene forme e colori della vostra prossima borsa perché saprà fare la differenza.
Ma che preferiate un comodo zaino o una tote bag con spazio infinito alla Mary Poppins o una clutch minuscola ma di carattere, l’importante è farsi riconoscere in ogni occasione.

Il tempo degli zaini

Una delle mode del 2014 che, per fortuna, non ha intenzione di abbandonarci questa primavera è la rivisitazione dello zaino in chiave casual chic. Dite addio allo zaino Invicta della vostra adolescenza e benvenuti a questi nuovi zaini che non hanno nulla da invidiare alle borse a mano o a tracolla e che sono sicuramente più comodi, danno meno problemi con la schiena e sono perfetti per girare in città, anche in bicicletta (soprattutto in bicicletta!).
Se non ne avete uno nel guardaroba, rimediate subitissimo: per esempio da Zara o su Asos li trovate facilmente, in colori neutri e di tendenza.

Back to college

Anche questa primavera le borse college non ci abbandoneranno, ma si trasformeranno in zaini e piccole clutch bag. Inoltre, tutte le fibbie che caratterizzano questo stile si ritroveranno anche in altre borse più o meno grandi, in tutte le rivisitazioni possibili, quindi occhio ai dettagli!
Per sentirsi un po’ ad Oxford tutti i giorni, la mini clutch di Guess bicolor è l’accessorio di cui avete bisogno.

Forme e morbidezze

Per quanto riguarda le forme delle borse di questa primavera ci sarà una netta alternanza tra forme morbide contrapposte a forme squadrate. Rettangolari e precise come quelle di Patrizia Pepe, a secchiello (quella di Tod’s a pois!), a sacchetto in pelle lavorata, ma anche dalle forme geometriche strane e nuove (Armani rules!), la borsa si trasforma e cambia in mille modi.

Osare, osare, osare

Colori caldi, colori fluo, colori carichi e colori pastello, stampe geometriche e floreali: sembra non mancare niente a questa primavera, ma i materiali e le texture saranno importantissimi. Via libera al traforato (come quello di Tod’s in colori pastello), strascico delle passerelle invernali, pelle lavorata o camoscio (come il sacchetto di Zara), ma soprattutto applicazioni come frange e piume (le frange si troveranno spesso, ne sono un esempio le borse Zara e Guess, ma le piume di Sisley sono da non perdere!).
Insomma, una parola: osate.


Vedi altri articoli su: Borse |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *