Bershka mette in vetrina i nuovi talenti

Bershka mette in vetrina i nuovi talenti

Al via la seconda edizione del progetto Bershka young designers project che mette la moda dei giovani fashion designer in vetrina

-
22/01/2014

Si rinnova per il secondo anno consecutivo la collaborazione tra il brand di moda low cost Bershka e i giovani fashion designer che da due anni a questa parte ha dato vita al Bershka young designers project. Per chi non sapesse di cosa si tratta stiamo parlando di un’iniziativa che dà la possibilità ai nuovi talenti e artisti della moda e del design di vedere esposte le proprie creazioni nelle vetrine dei flagship store del marchio di fast fashion Made in Spaing.

Con questo progetto il brand si pone l’obiettivo di incoraggiare i nuovi talenti della moda a presentare i lavori che meglio li identifica e rappresenta.

In questa seconda stagione come giovane promessa del Bershka young designers project che presenterà  i suoi migliori lavori è stata scelta l’artista tedesca Jule Waibel, con il suo abito di origami che unisce movimento, geometria e trasformazione degli oggetti. Per questo abito-scultura la designer si è ispirata alle idee artistiche della corrente Bauhaus.

L’opera di Jule Waibel verrà esposta per ben tre settimane in tutto il mondo, principalmente in 24 flagship store del brand. L’abito verrà inoltre personalizzato prendendo spunto con diverse forme per ciascuna delle città in cui verrà esposta al pubblico.


Leggi anche: Moda Made in Italy, i brand indipendenti da seguire


[dup_YT id=”0fxbQNcTy1c”]
  • Scrittore e Blogger