Wrap dress perchè non deve mancare nel tuo armadio l'abito a portafoglio
Abbigliamento

Wrap dress: perché non deve mancare nel tuo armadio l’abito a portafoglio

Detto anche abito” a vestaglia “o “a portafoglio” il wrap dress è l’abito immancabile nel guardaroba delle donne. Comodo, versatile e femminile, dona una grande dose di raffinatezza ad ogni stile.

È l’abito dell’estate che sta facendo impazzire it-girls e influencer di tutto il mondo. Comodo, sensuale e pensato per vestire qualsiasi silhouette femminile, il wrap dress è il capo immancabile da avere nel tuo armadio. Il suo nome deriva dal termine inglese “ to Wrap”, che significa letteralmente “ avvolgere” o “ avvolto”. Sembra proprio che non esista termine più appropriato per descrivere le caratteristiche essenziali di questo abito. Infatti la sua peculiarità è quella di avvolgere il corpo delle donne con morbidezza, grazie ai tessuti freschi e leggeri con i quali viene solitamente realizzato.

Sebbene venga anche detto “ abito a vestaglia ” o” a portafoglio ”, in realtà si tratta di un vestito ricco di stile e di eleganza, che valorizza le forme della figura femminile. Le sue linee ricordano quelle di un capo di abbigliamento da camera come la vestaglia, dalla quale ha ereditato un alto tasso di comodità al quale nel tempo ha aggiunto classe e raffinatezza. Il wrap dress, inoltre, è un abito eclettico e dai mille usi, pensato per accompagnare le donne in ogni momento della giornata: per una cena romantica, un’uscita con le amiche e per il tempo trascorso a lavoro. È un abito che non passa mai di moda e che veste alla perfezione le donne di tutte le fascie d’età. Ecco perchè il wrap dress non deve mancare nel tuo armadio.

View this post on Instagram

@chiaraferragnicollection 💖

A post shared by Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni) on

Un abito iconico con 40 anni di storia

Sin dalla sua creazione, il wrap dress è diventato un abito iconico. Ideato dalla stilista americana Diane von Fustenber nel 1974, l’abito a vestaglia ha sin da subito rappresentato una vera e propria rivoluzione di quei tempi. Infatti, 40 anni fa un abito così morbido dai tessuti leggeri e fluttuanti mal si conciliava con quelli tipici dell’epoca, troppo sobri e rigidi. È come se la stilista al momento della creazione di questo abito, avesse pensato all’esigenza delle donne di sentirsi comode e libere. In un vestito che se anche potesse ricordare una semplice vestaglia, aveva stile e classe infiniti da donare alle donne. Ben presto diventato un caposaldo della moda dell’epoca. Negli anni fu fonte d’spirazione per molti stilisti che cominciarono a crearne versioni dai tessuti e dalle fantasie sempre più innovative. Al punto tale che nel 2014 venne dedicata al wrap dress una mostra a Los Angeles.

Stampe e tessuti del wrap dress

Con o senza maniche, dotato spesso di volant all’estremità della gonna o intorno allo scollo a V sul decollette. Le regole da seguire quando si sceglie un wrap dress, è quello di acquistarlo in tessuti morbidi, freschi e leggeri che riescano ad avvolgere il corpo accompagnandolo in ogni movimento. I tessuti con i quali il wrap dress viene realizzato sono quelli del jersey, della seta e dello chiffon, ma anche in lino e cotone.

È possibile trovarlo nella varianti long o midi dress. I colori must have dell’abito a vestaglia richiamano le sfumature sorbetto e le nuances vitaminiche. Accanto ai colori a tinta unita troviamo le fantasia: dalle flower prints alle righe, passando per i pois e per i polka dots. Mentre una nuova tendenza sembra fare capolino ultimamente nei post delle influncer: il wrap dress in stampa animalier da abbinare a borse di baglia e sandali flat, per uno stile sauvage.

Un abito adatto ad ogni fisicità

La sua caratteristica forma a incrocio o a portafoglio, permette di nascondere fianchi e pancetta, avvolgendo la silhouette del gentil sesso con estrema naturalezza ed eleganza. Non presenta zip o bottoni ed è dotato di un nastro da far passare dentro un asola e successivamente far girare intorno al punto vita. Il risultato sarà quello di avvolgere con morbidezza i fianchi e il seno, assottigliando ed evidenziando la zona della vita, fino a creare delle sensuali aperture su seno e cosce, come se fosse un kimono.

L’abito a portafoglio si adatta facilmente a qualsiasi fisicità. Ma è fondamentale prestare attenzione al giusto modello da indossare. Se siete alte, optate per wrap dress lunghi o all’altezza del ginocchio. Se, invece, non godete di molti centrimetri in altezza che possano slanciarvi, è meglio optare per modelli corti e con volant all’estremità della gonna. Per chi possiede una body shape morbida e formosa, scegliete l’abito a vestaglia in tinta unita o dalle maxi stampe.

Il vestito a portafoglio è un abito bon ton

Se scelto nelle sfumature del bianco, come il panna, il crema o il bianco sporco, riuscirà a donare a qualsiasi donna uno stile bon ton e raffinato. Perfetto da indossare al mare, abbinato ad un cappello in paglia e per la sera con una paio di sandali flat impreziositi da lustrini. Per le amanti delle stampe e delle fantasie, il wrap dress con sfondo chiaro e maxi fiori colorati o piccoli fiorellini, che ricordano quelli cresciuti nei campi, rappresenta il giusto compromesso per creare un outfit sofisticato e ricercato.

Dall’ufficio ad un invito formale, con un abito a portafoglio

La vita delle donne è spesso molto frenetica. Impegni, lavoro, commissioni da sbrigare e momenti di svago scandiscono le loro giornate. Al punto tale che per essere pronta per ogni evento, sarebbe necessario portarsi dietro un intero guardaroba. Ma il wrap dress è l’abito passe-partout in grado di accompagnare e vestire le donne dalla mattina alla sera, rendendole perfette e impeccabili.

Per un colloquio, un meeting di lavoro o una giornata in ufficio, l’abito a portafoglio è il capo immancabile per avere uno stile professionale. In questo caso, dovrebbe essere scelto in tinta unita e in colori sobri come il beige o il sabbia, in modo da non sembrare troppo appariscenti.

Se, invece, siete amanti dei colori e volete vestirvi di arcobaleno ovunque andiate, optate per colori energici e vitaminici, come il rosa, il fuxia o il verde menta. Il wrap dress indossato in queste tonalità potrà essere sfoggiato durante il pomeriggio, per un aperitivo in centro città e infine, anche per una riunione con le amiche.



Sanremo 2021, pagelle dei look della seconda serata
Abbigliamento

Sanremo 2021, pagelle dei look della seconda serata

Sanremo i look più belli della prima serata
Abbigliamento

Sanremo: i look più belli della prima serata

Colori da indossare in primavera
Abbigliamento

Colori da indossare in primavera

Taglie Levis guida per come districarsi
Abbigliamento

Taglie Levi’s: guida per come districarsi

Shackets o giacca camicia modelli, fantasie e consigli di stile
Abbigliamento

Shackets o giacca camicia: modelli, fantasie e consigli di stile

Gonna lunga e sneakers, l'abbinamento perfetto per l'inverno
Abbigliamento

Gonna lunga e sneakers, l’abbinamento perfetto per l’inverno

Fisico a clessidra, come valorizzarlo con gli abiti giusti
Abbigliamento

Fisico a clessidra, come valorizzarlo con gli abiti giusti

Felpa oversize con cappuccio
Abbigliamento

Felpa oversize con cappuccio, mai più senza

Sanremo 2021, pagelle dei look della seconda serata
Abbigliamento

Sanremo 2021, pagelle dei look della seconda serata

Pagelle dei look della seconda serata del 71esimo Festival di Sanremo. Chi ha ricevuto il voto più alto?

Leggi di più