Taglie Levis guida per come districarsi
Abbigliamento

Taglie Levi’s: guida per come districarsi

È proprio nell’etichetta che si nascondono le taglie Levi’s: ecco una guida per districarsi facilmente nella ricerca della giusta taglia.

La mitica etichetta Levi’s con i due cavalli indica taglie e modello, ma racconta anche la storia di un marchio, nato nel 1873 a San Francisco.

Abbiamo deciso di acquistare un jeans Levi’s e non sappiamo come calcolare la giusta taglia? Dobbiamo partire dall’etichetta esterna, posta sul retro del jeans.

Taglie Levi’s: l’importanza dell’etichetta.

L’etichetta Levi’s riporta la taglia e il modello. Racconta allo stesso tempo anche la storia di un marchio, nato nel 1873 a San Francisco.

Una storia che inizia grazie all’incontro di Levi Strauss, immigrato bavarese proprietario di una fabbrica di tessuti, e Jacopo Davis un sarto del Nevada con pochi soldi.

Proprio a Davis nasce, spinta da una forte esigenza, l’idea di creare un pantalone resistente. Doveva essere comodo nei movimenti, con tasche forti e resistenti, in cui mettere attrezzi da lavoro. Grazie all’aiuto di Strauss aggiungono ad un resistente tessuto denim un rinforzo con rivetti in rame negli angoli delle tasche.

I due soci danno origine nello stesso anno a quello che noi oggi chiamiamo “blu jeans“.

Quindi nel 1873 registrano il brevetto dei pantaloni da lavoro per gli uomini del  West.

Cinque tasche rinforzate con rivetti in rame nelle parti soggette a usura e tensione. Due posteriori, due anteriori laterali e un taschino di ridotte dimensioni per le monete o le pepite d’oro.

Minatori e Levi’s jeans

Realizzati in serge de Nimes, un tessuto durevole in twill di lana e cotone, usato per le divise militari. Nimes, città della Francia famosa nell’800 per la massiccia produzione di tessuti,  si ritiene sia l’origine etimologica del termine denim, appunto la città di provenienza del serge de Nimes.

Nasce così il primo modello dei ‘501 chiamati XX. Un pantalone resistente nel tempo, adatto a cercatori d’oro, minatori, agricoltori e cowboy.

E’ stato il primo brevetto nella storia per l’uso dei rivetti nei pantaloni da uomo. Diventerà nel tempo l’icona del made in U.S.A.

Levi’s pubblicità

Il marchio Levi’s

Il marchio, inventato dal nipote di Strauss, raffigura un test di qualità: due cavalli che cercano di strappare un paio di jeans tirandoli da due direzioni opposte.

Levi’s marchio del Two Horses Brand

Un’idea creativa di grande successo che riesce, ancora oggi, ad esprimere la forte resistenza del capo e le principali qualità del jeans: durare e conservarsi a lungo nel tempo.

Come leggere le etichette

Bisogna sapere che le taglie Levi’s sono da sempre presenti sull’etichetta esterna di ogni jeans.

Sono i due numeri accanto alla lettera “L” e “W“. Indicano rispettivamente la larghezza della vita(W= Windth) e la lunghezza della gamba(L= Lenght).

Le due taglie Levi’s corrispondono rispettivamente alle dimensioni in cm di giro vita e lunghezza gamba. Esistono delle tabelle di conversione, disponibili online e facili da consultare, con le quali si possono facilmente calcolare le giuste taglie Levi’s.

Per conoscere la nostra taglia Levi’s sarà sufficiente misurare la circonferenza vita  e la lunghezza della gamba, dal cavallo alla caviglia.

  • Trova la tua circonferenza vita: taglia Levi’s “W”
TAGLIAVITA
2468 cm
2571 cm
2673 cm
2776 cm
2878 cm
2981 cm
3084 cm
3187 cm
3291 cm
Tabella circonferenza vita e taglia Levi’s
  • Trova la tua lunghezza gamba: taglia Levi’s “L”
LUNGHEZZAINTERNO GAMBA
2666 cm
2871 cm
3076 cm
3281 cm
3486 cm
Tabella lunghezza gamba e taglia Levi’s

Taglie Levi’s: come districarsi in modo semplice e veloce

Come calcolo la taglia Levi’s senza misurare il girovita e la lunghezza della gamba?

Una facile addizione, o sottrazione, può esserci in aiuto. Bisogna considerare il numero accanto alla lettera “W“, presente sull’etichetta esterna del jeans. Ovvero la sola misura della circonferenza vita.

Per trovare la corrispondente taglia Levi’s alla nostra taglia italiana sarà sufficiente aggiungere 14 numeri al numero accanto alla lettera “W“.

Ad esempio se indosso una taglia 44 la taglia Levi’s da prendere in considerazione è la W30, ovvero W30+14=Tg.44.

Dipende poi dalla nostra altezza se scegliere una lunghezza L34 o L32, che corrisponde alla taglia Levi’s W30.

Nello stesso modo alla taglia 42, Tg42-14=W28, equivale una W28, ovvero W28+14=Tg42. Mentre la W32 corrisponde una taglia italiana 46, W32+14=Tg46.

Trovata la giusta taglia, sarà sufficiente scegliere la lunghezza in base alla nostra altezza e al modello di Levi’s preferito.

Scelta del giusto modello

Non ci resta che optare per il modello più adatto al nostro fisico, e trovare la giusta taglia Levi’s.

Vita alta o bassa, dritto, slim, skinny, super skinny, bootcut, crop, svasato anni’70, largo, crop boyfriend. Ad ogni silhouette il suo modello Levi’s.

In generale si può considerare il modello 501 l’icona per eccellenza del marchio Levi’s. Infatti, le varianti disponibili del 501, sia per colore che per larghezza e lunghezza gamba, lo rendono ancora oggi il jeans più venduto al mondo.

Levi’s jeans

I Levi’s, e in particolare il modello 501, hanno rappresentato per molti anni la determinazione e la tenacia americana. Anche se uno dei due creatori sia stato un immigrato europeo.

Nati come simbolo sociale della working class, i Levi’s hanno caratterizzato i simboli dell’America selvaggia dei cowboy.

Hanno segnato, negli anni ’50, la tendenza anti-hollywoodiana di molte star del cinema.

Negli anni ’70-’80-’90 incarnato la libertà espressiva e la cultura giovanile, rappresentando la divisa di un’intera generazione. Ancora oggi i Levi’s sono considerati una intramontabile icona globale.



Stivali alti: con tacco, eleganti o di gomma
Scarpe

Stivali alti: con tacco, eleganti o di gomma

Colori da indossare in primavera
Abbigliamento

Colori da indossare in primavera

Borse extra large: marche, prezzi e abbinamenti
Borse

Borse extralarge: marche, prezzi, abbinamenti

Shackets o giacca camicia modelli, fantasie e consigli di stile
Abbigliamento

Shackets o giacca camicia: modelli, fantasie e consigli di stile

Gonna lunga e sneakers, l'abbinamento perfetto per l'inverno
Abbigliamento

Gonna lunga e sneakers, l’abbinamento perfetto per l’inverno

Come vestirsi per una cena di San Valentino a casa
Cosa mi metto

Come vestirsi per una cena di San Valentino a casa

Fisico a clessidra, come valorizzarlo con gli abiti giusti
Abbigliamento

Fisico a clessidra, come valorizzarlo con gli abiti giusti

Felpa oversize con cappuccio
Abbigliamento

Felpa oversize con cappuccio, mai più senza

Stivali alti: con tacco, eleganti o di gomma
Scarpe

Stivali alti: con tacco, eleganti o di gomma

Stivali alti che passione! Con tacco, eleganti o di gomma, chi non li ama? Scopriamo come abbinare correttamente i diversi modelli.

Leggi di più