Dal mixage Etro allo knitwear di Sportmax

Dal mixage Etro allo knitwear di Sportmax

Una terza giornata incalzante a Milano. Il ritmo è scandito dalle passerelle animate dai patchwork di Etro, dallo knitwear ountry classic di Sportmax e dallo stile strong delle donne Nicholas K.

-
01/03/2015

Patchwork folgorante

Una collezione “mix & match”. Milano viene investita da un tripudio di jacquard, velluto, seta stampata, motivi ad arazzi, il tutto declinato su abiti lunghi, a pieghe e lineari, pantaloni e cappotti. Tantissimo colore e patchwork. Le note di colore sono sì tipicamente autunnali ma si accendono di luce, di un carattere brillante.
La collezione autunno-inverno 2015 2016 di Etro è eclettica, sembra che i capi lavorati siano molto di più, sembrano più quadri da ammirare. Folgara, anche, l’eleganza delle borse firmate Etro.

Calde mantelle strette in vita

Contro le rigide temperature invernali, Sportmax fornisce la sua personale soluzione: un cappotto oversize a vestaglia, pantaloni ampi e pull di maglia che fungono da abiti. È un abbraccio caldo, morbido, avvolgente. Le coccole vengono da blanket coat in alpaca e bordati di frange; uno knitwear style declinato su skater skirt, giacche e abiti con orli cuciti a mano. Le “rassicuranti coperte” hanno punti vita segnati da cinture in cuoio.
Questa collezione dal mood country classic è elegante e ricercata.

C’è un’interessante alternanza di superfici grezze e trame preziose, di orli frangiati e maxi nodi a ornamento del collo. Le fantasie floreali, come crisantemi e anemoni bordati di nero, si alternano a  stampe su maglia, a disegni jacquard su abiti asimmetrici, a insoliti ricami traforati di paglia e seta. Hanno la meglio le tinte cammello, latte, nero, miele, senape, caramello, limone, cipria, ocra.
Se dovessimo usare degli attributi per qualificare questa collezione diremmo: asimmetrica, ampia, oversize, morbida, punto vita-oriented, a uovo, a vestaglia.


Leggi anche: Sportmax: collezione primavera estate 2015 Milano Fashion Week

Donne pilota

Strong. Le aviatrici di Nicholas K indossano caschi in pelle e occhialoni da pilota, fanno bella mostra di autoreggenti sotto le gonne dotate di maxi spacchi.

Barbara Vaglio
  • Scrittore e Blogger