Bomber, il trend primavera-estate 2014

Bomber: il capo cult degli anni ’80 è trend nella primavera-estate 2014

Cult negli anni ’70 e ’80, amatissimo ancora nei ’90, il bomber è uno dei trend di stagione per la primavera-estate 2014

In origine un capo militare, ma ben presto entrato nei guardaroba di mezzo mondo. Icona degli anni ’70 e ’80, cult anche nei ’90 e nei primi anni del nuovo secolo, dagli skinheads all’hip hop, e annunciato trend della primavera-estate 2014. Signore e signori, il bomber è tornato!

Bomber, trend SS 2014

L’abbiamo intravisto su non poche passerelle di haute couture e di pret à porter spring-summer 2014, e ci siamo chieste: sarà proprio lui? Ma con la sua linea abbondante, l’elastico ai polsi e in vita e l’intramontabile zip, non c’era alcun dubbio. Come a volte accade, un capo che è stato un cult per la moda del passato torna prepotentemente alla ribalta. E così è per il bomber. Ora che finalmente arriva la bella stagione, il giubbotto simbolo degli anni ’80 è pronto a invadere le strade e a conquistare i cuori dei fashion addicted.

College, fantasia, chiodo. Bomber per tutti i gusti

Nessuno storca il naso. Primo, perché a quanto pare dalle passerelle fall-winter 2014-15 il bomber è tornato per rimanere, almeno per un po’. Secondo, perché ce n’è per tutti i gusti. Bomber più vicini a quelli degli anni ’80 e ’90 e altri più rivisitati. Interpretazioni più o meno fedeli. Colori tenui e toni metallizzati. Tinte unite e – altro vero trend di tutte le primavere e le estati – fantasie floreali.


Qualche brand? Del bomber sembra essersi innamorato Philipp Plein, che lo propone in chiave college americano (in fucsia, turchese e argento), ma anche con dettagli in pizzo e perfino in versione chiodo ultra-rock. E in chiodo lo propone anche Alexander McQueen.

Pitonato ed estroso il bomber Stella McCartney, rosa chiaro quello Alexander Wang, a fantasie romantiche e un po’ gipsy i modelli Dries Van Noten. Punta su maniche vedo non vedo e ricami floreali Erdem, mentre “osa” sostituire la lampo coi bottoni Balmain.
Cavalcano pienamente la bomber mania brand amatissimi dalle più giovani H&M, Zara, Bershka e Mango. Per non parlare di Glamourous e Finders Keepers.

Top gun? Glam, baby

Come dire, per questa primavera-estate il bomber è un trend assoluto, di cui non si può fare a meno. E se sembra che non ci si possa proprio sottrarre a questo must have, le proposte delle varie case di moda spaziano dai bomber quasi “duri e puri” a quelli un po’ smitizzati. Più o meno imbottiti, più o meno elasticizzati, alcuni finiscono addirittura per allontanarsi dal modello originale abbastanza anche per le meno amanti della sua versione anni ’80. Insomma, per la primavera-estate 2014 il bomber è meno Top Gun, più glam che mai.

Ti potrebbe interessare anche

Abbigliamento

Quali colori indosseremo nell’autunno inverno 2019/2020?

Abbigliamento

5 look da sfoggiare in autunno

Abbigliamento

Coprire le gambe ma non troppo: i modelli delle gonne di tendenza

Blazer, i modelli più belli dell'autunno
Abbigliamento

Blazer: i modelli più belli dell’autunno

Abbigliamento

Mela, pera o clessidra? Valorizza il tuo corpo in pochi step

Abbigliamento

I brand fondati da influencer da seguire per essere alla moda

Abbigliamento

La camicia: il capo che ci risolve sempre il look!

Abbigliamento

Giacche invernali low cost, quali scegliere

Costume e infradito, i look per il Jova beach party
Abbigliamento

Costume e infradito, i look per il Jova beach party

Il Jova Beach Party è l’evento dell’estate: ecco come vestirsi per affrontarlo al meglio!

Leggi di più