wedding tea foto by bespoke.bride

Wedding Tea Party: matrimonio originale fra tè e pasticcini

Dedicato a chi si sposa nel primo pomeriggio, a chi ha pochi invitati, ma soprattutto a chi vuole stupire con un ricevimento originale e molto chic

“Ricordare: dal latino re-cordis, ripassare dalle parti del cuore”. Questo era quello che scriveva Eduardo Galeano, nel suo “Il libro degli abbracci” e anche ricordare un matrimonio deve essere una emozione forte, sia per chi lo ha vissuto in prima persona sia per chi ha semplicemente partecipato a questa giornata praticamente perfetta. Ma come si riesce a “far passare la mente dalle parti del cuore” in modo elegante ed originale? Un modo è preferire al classico ricevimento di nozze un Wedding Tea Party: idea dalle origini British, perfetta per chi si sposa nel primo pomeriggio e ha pochi invitati.

Gli ingredienti giusti per organizzare un Wedding Tea Party sono: tè di tutti i tipi, pasticcini, torte, teiere pregiate e un giardino dove poter degustare tutte le leccornie.

Il primo passo da fare è individuare una location che abbia uno spazio all’aperto, non troppo grande, ma fiorito e colorato così da trasmettere gioia e serenità. Il periodo ideale è infatti la primavera, con le sue sfumature, le prime calde temperature del pomeriggio e le lunghe giornate che preannunciano l’estate.

Il secondo passo è selezionare tanti tipi di tea in foglia, cercando gusti particolari e raffinati su siti online o negozi specializzati. Molto buoni sono quelli provenienti dalla Cina, come il tea bianco, considerato prezioso, infatti quelli più rari vengono raccolti solo in particolari giorni dell’anno. Ideale è lasciarli liberi in infusione utilizzando la tazza Zhong cinese, o se non si possiede anche in tazze di vetro e porcellana.

Una volta scelti i gusti bisogna comporre il puzzle e acquistare tutto ciò che occorre per servirlo, quindi filtri monouso, etichette e contenitori per i vostri tè per consentire così ai vostri ospiti di divertirsi creando il personale gusto perfetto anche combinando due o tre foglie di sapori diversi. Non devono mancare i dolcificanti, come zollette di zucchero, miele e latte.

Fondamentale è la scelta delle teiere e tazzine da tè. Se preferite i tè cinesi ricercate prodotti di qualità e molto originali. Se invece lo stile che si vuole dare è quello british, recuperate set di tazzine, rigorosamente non abbinate tra loro, da zie, nonne e parenti, e date un tocco vintage alle vostre nozze, che renderà tutto più magico. Se invece desiderate qualcosa di nuovo fate cadere la vostra scelta su quelle di porcellana della Royal Albert magari scegliendo quelle del mese delle vostre nozze, che potrebbero essere anche delle originalissime bomboniere.

Dulcis in fundonon esiste tè senza il suo pasticcino. Largo quindi a torte artigianali, crostate, biscotti e pasticcini e se volete dare un tocco più glamour e raffinato al vostro ricevimento aggiungete tanti cupcake e macarons coloratissimi.



Primo Ballo
Ricevimento matrimonio

Primo Ballo: tutti i trucchi e le canzoni più usate

idee per animare il ricevimento del Matrimonio
Ricevimento matrimonio

9 idee davvero particolari per animare il ricevimento del matrimonio

Riso per il matrimonio
Ricevimento matrimonio

Riso per il matrimonio, quello che non macchia e alternative

Matrimonio ad agosto
Ricevimento matrimonio

Matrimonio ad agosto. Quali fiori scelgo?

Matrimonio in spiaggia
Ricevimento matrimonio

Matrimonio in spiaggia: idee e consigli per rendere l’evento favoloso

partecipazione matrimonio
Ricevimento matrimonio

Partecipazioni matrimonio: cosa scrivere e quale font scegliere

matrimonio di classe
Ricevimento matrimonio

10 Consigli per avere un matrimonio di classe

Come organizzare un matrimonio a casa
Ricevimento matrimonio

Come organizzare un matrimonio a casa