scarpe sposa low cost

Scarpe da sposa low cost

Il budget in un matrimonio è sempre più alto rispetto a quello che gli sposi si aspettano. Riuscire a risparmiare su aspetti non ritenuti prioritari è fondamentale.

L’organizzazione di un matrimonio prevede tanti piccoli dettagli che ovviamente hanno un costo. Il primo step nel planning è l’ottimizzazione del budget per comprendere quali siano le spese necessarie e quelle invece su cui si può risparmiare.

L’outfit della Sposa è tra le spese più alte, a volta tra abito, velo e scarpe si spendono fino a 7.000 euro, questo perché non si sa come risparmiare e dove andare a comprare capi a basso costo.

I modelli di scarpe da sposa

Avete deciso di risparmiare proprio sulle scarpe, o perché non le ritenete un accessorio per cui valga la pena spendere cifre folli o perché indosserete un abito molto lungo, quindi sarebbe un dettaglio un po’ nascosto. Qualunque sia la vostra motivazione è necessario mettere alcuni paletti per fare l’acquisto giusto.

Innanzitutto dimenticate le tendenze del 2019  e puntate su un modello classico, come le décolletéle Chanel, in questo modo non rischierete di fare scelte un po’ troppo ardite o di perdere di stile indossando qualcosa non in tono con l’abito.

Preferibile in pelle morbida, per garantirvi comodità tutto il giorno… e se la giornata è molto calda potreste prediligere un opentoe per far respirare il piede. La plastica è assolutamente vietata, il materiale povero si noterebbe subito e potreste vanificare tutti gli sforzi per sembrare una principessa!

Se invece desiderate indossare dei sandali dovrete stare attente ai tacchi, quelli molto sottili se non di buona qualità potrebbero spezzarsi  o addirittura scollarsi. Andate in negozi che conoscete e optate per un sandalo color nude senza strass o altre applicazioni che potrebbero lasciarvi nel mezzo del cammino.

E sono proprio i tacchi il dettaglio da osservare bene… Assolutamente out le scarpe che presentano i tacchi di un colore diverso dal bianco, se il colore scelto è appunto il bianco o comunque diverso dalla tomaia, si capirebbe subito che sono scarpe low cost.

Consigli per la sposa

Il primo consiglio è sicuramente quello di indossare le scarpe qualche giorno prima. Fare le prove con i tacchi e prendere dimestichezza con l’altezza, è molto importante, sia per capire quale andatura adottare e sia per allargare un po’ la calzatura evitando il più possibile la formazione di  piaghe dolorose e antiestetiche.

Il secondo consiglio invece è quello di portare immediatamente le scarpe dal calzolaio e di far mettere il soprattacco. Questo sistema dovrebbe garantirvi la sicurezza per quella giornata. Il tacchetto così non dovrebbe rovinarsi, o almeno avete diminuito le possibilità!

Quando decidete di risparmiare sulle scarpe è obbligatorio fare una riflessione. Solitamente queste calzature vengono acquistate bianche o del tessuto dell’abito, il che rende praticamente impossibile indossarle una seconda volta. Oggi il bianco è molto di moda, anche per le scarpe, ma se desiderate ottimizzare il vostro budget potreste scegliere un modello colorato o glitter. Spendereste sulle 100 €, ma potrete utilizzare questo accessorio anche in altre occasioni e soprattutto inserirlo nella valigia del vostro viaggio di nozze per la vostra prima cena a lume di candela!



Unghie matrimonio
Abiti da sposa

Unghie matrimonio: dalla sposa alle invitate, tutte le tendenze

abito da sposa perfetto per la donna curvy
Abiti da sposa

L’abito da sposa perfetto per la donna curvy

Bouquet sposa
Abiti da sposa

Bouquet sposa: consigli per non sbagliare la scelta

L’abito da sposa: principessa per un giorno
Abiti da sposa

L’abito da sposa: principessa per un giorno

Vestito damigella d'onore: modello, colore e idee
Abiti da sposa

Vestito damigella d’onore: modello, colore e idee

Tendenze abiti da sposa 2021
Abiti da sposa

Tendenze abiti da sposa 2021

Vera Wang collezione sposa 2020
Abiti da sposa

Vera Wang: collezione sposa 2020

Abito da sposa: come riciclarlo
Abiti da sposa

Abito da sposa: come riciclarlo