Abito da sposa 2016 Oscar de la Renta

Oscar de la Renta: Collezione Sposa 2016

Ecco la prima sfilata di abiti da sposa Oscar de la Renta dopo la scomparsa dello stilista. Una collezione chic, elegante, contemporanea e pura che conferma i punti fermi della Maison nel colore e nello stile.

Sfila a New York, alla Bridal Fashion Week, la nuova collezione Oscar de La Renta firmata da Peter Copping, erede della Maison dopo la scomparsa dello stilista. Chi si aspettava modelli completamenti rinnovati e diversi dal mood della casa è rimasto deluso: le creazioni sono in perfetto stile de la Renta e solo qualche piccola novità è stata introdotta nella collezione per soddisfare le attese.

Il colore

Come di consueto il colore dominante il wedding dress è il bianco latte, lo stesso Copping ha dichiarato” volevo una collezione che fosse contemporanea e pura”. Forse per non rinnegare la tradizione o per il messaggio che da sempre comunica, anche nel 2016 la sposa indosserà il candido e luminoso colore chiaro accompagnato da tocchi di luce dati da leggere punte di strass e dalla luminosità del raso rosa, blu o rosso posto sul punto vita. Così i tessuti con le loro nuance tipiche del pizzo, dello chantilly o della seta differenziano le varie sfumature del bianco insieme alla carnagione della sposa che si adatterà splendidamente a queste uniche creazioni.

Lo Stile

Classico, austero, elegante e chic quello proposto per il sogno 2016: abiti scivolati, dritti, fasciati. Meravigliosi e delicati corpetti a cuore a volte sotto strati di pizzo guipure  creano giochi di trasparenze e seduzione. E ancora drappeggi e gonne ampie, ma non troppo , per creare una texture particolare e interessante.

Modelli

Il merito di Peter Copping in questa collezione è sicuramente quello di essere riuscito a proporre una varietà di modelli a secondo dell’”uso e del luogo “ ove si svolge il ricevimento nuziale. Dichiara proprio lo stilista che le sue Muse sono state le tante spose che hanno deciso di celebrare il proprio matrimonio in diverse parti del mondo e nei luoghi più vari. È presente così un’ampia gamma di abiti da indossare in spiaggia, per cerimonie giovanili o civili come quelli con silhouette anni Trenta, oppure per cerimonie più classiche con pizzi macramè, chantilly e tessuti tipici per l’occasione.

Molto particolari e sbarazzini sono gli abiti corti, quelli fino al ginocchio ma anche i minidress con corpetti molto originali e applicazioni floreali sia sulla gonna che sui bustini. Colletti ricamati, gonne un po’ a palloncino, tasche e scollature seducenti.

Per il gran finale della sfilata è stato scelto un abito da favola con gonna ampia in tulle a tre strati, impreziosito da nastri gioiello e fiocchi.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Abiti da sposa: le novità 2020 dagli atelier
Abiti da sposa

Abito da sposa: le novità 2020 dagli atelier

Abiti da sposa in stile boho chic
Abiti da sposa

Abiti da sposa in stile boho chic

Haute Couture 2020: gli abiti da sposa
Abiti da sposa

Haute Couture 2020: gli abiti da sposa.

Abiti da sposa

Abiti da damigelle: i modelli più belli

Abito da sposa
Abiti da sposa

Come scegliere il miglior abito da sposa 2019

Coachella
Abiti da sposa

L’abito da sposa perfetto per un matrimonio in stile Coachella

abito corto di nadia manzato collezione timeless
Abiti da sposa

Abiti da sposa corti, i modelli più cool del 2019

Haute Couture: tendenze abiti da sposa 2019
Abiti da sposa

Haute Couture: tendenze abiti da sposa 2019

Location matrimonio: 5 cose da tenere in considerazione per non sbagliare
Ricevimento matrimonio

Location matrimonio: 5 cose da tenere in considerazione per non sbagliare

Stai cercando la location per il tuo matrimonio ma hai troppa confusione in testa? Ecco come individuare quella perfetta.

Leggi di più