Atelier Kleinfeld: è Tony Ward a creare la collezione sposa 2016

Atelier Kleinfeld: è Tony Ward a creare la collezione sposa 2016

Sfoglia la nostra gallery e innamorati a prima vista!

-
03/09/2015

Ecco finalmente la nuova collezione dell’atelier più famoso al mondo, Kleinfeld, reso celebre dal noto programma televisivo Abito da sposa cercasi, lanciata dallo stesso atelier durante la New York International Bridal Week di aprile.

Quest’anno le creazioni sono firmate dall’estro creativo di Tony Ward, stilista libanese che realizza delle vere e proprie opere scultoree, eleganti e sofisticate che trasmettono femminilità e seduzione secondo un’interpretazione moderna, sia nel design che nelle forme stilistiche.

Utilizzando tessuti pregiati e ricami luccicanti infatti l’artista libanese trae spunti per le sue creazioni dall’architettura contemporanea, immaginandosi prima e realizzando poi, meravigliose forme, in un inconsueto gioco di luce e trasparenza.

La collezione 2016

Modelli vari e diversi scivolano con leggerezza ed eleganza esaltando forme e femminilità, abiti a sirena aderenti e sensuali, modelli ad A, eleganti e sofisticati, stile impero regale e moderno, tutte opere impreziosite da dettagli gioiello che illuminano corpetti e ricami artigianali.

Non mancano infatti i punti luce, che fanno risplendere e illuminano i tessuti adoperati, come la seta e il pizzo, artigianalmente  lavorati per raggiungere l’obiettivo che lo stilista si era prefissato sin dall’inizio: un sensazionale effetto tridimensionale.

Ward si diverte inoltre a creare vestiti da sposa lunghi e corti dalle geometrie proporzionate e ben definite, che traggono ispirazione da un’elegante rivisitazione del design floreale.

Lo Stilista si ispira ad uno fiori più amati e richiesti dalle spose di tutto il mondo, le rose, interpretandole in chiave contemporanea attraverso la realizzazione di quadri astratti magistralmente riportati in tessuti e modelli. In questo modo gli abiti acquisiscono una struttura nuova, dove forme e figure della natura esaltano il corpo e la silhouette della sposa.

Linee, motivi, decori e rifiniture si trasformano in una delicata allure di rose, foglie e fiori in generale, sviluppando con cura e precisione sartoriale un soggetto molto amato alla moda bridal, anche se interpretato in chiave artistica.

Alcuni dettagli rispecchiano le diverse tendenze emerse in molte collezioni degli ultimi anni, come il glamour e affascinante effetto tattoo, seducente e malizioso con le sue trasparenze che gioca con sensualità ed eleganza, evidenziando decolleté e affascinanti schiene.

L’arte e l’esperienza di Tony Ward hanno la capacità di unire con classe e maestria caratteristiche senza tempo ed elementi contemporanei e moderni, creando così abiti nuziali luminosi che risplendono ad ogni passo della sposa.


Leggi anche: Haute Couture 2020: gli abiti da sposa

Antonella Amato
  • Scrittore e Blogger