Antonio Riva. Collezione sposa 2015

Per spose sofisticate ecco la collezione di uno stilista italiano di successo: Antonio Riva

Plasma i tessuti con linee pure e decise: tagli netti e cuciture pulite danno vita a creazioni contemporanee e indissolubili. La classe è ciò che non muore mai rimanendo riconoscibile e perfetta nel tempo. Gli abiti dello stilista Antonio Riva trasmettono proprio questa sensazione, attraverso gli anni, la loro bellezza rimane così inalterata da sembrare sculture senza tempo.

Antonio Riva non a caso ha studiato architettura per poi darsi al disegno dell’abito più importante e significativo di ogni donna.

Nelle creazioni si percepisce tutta la sua mano e il suo saper fare. Modello dopo modello si sprigionano idee che fanno rimanere sempre senza fiato.

L’atelier quest’anno propone linee pulite e colori candidi con grande attenzione alle proporzioni femminili che vengono esaltate al meglio nei corpetti che sembrano disegnati sulla pelle delle spose. Gonne ampie e regali, si alternano a proposte dal taglio a sirena. Oppure vengono sapientemente combinate per creare un effetto sorpresa in abiti che sembrano ampi ma nascondono una silhouette sinuosa e seducente.

Non mancano le proposte in corto, per spose che preferiscono uno stile meno aulico ma pur sempre elegante. Gonne in tulle e organza per dare ampiezza alle forme, un po’ retrò e dai volumi studiatissimi e originali regalano grazie e originalità alla figura.

Segni di carattere

Non mancano, neanche per questa collezione, due dei segni distintivi famosi della maison Riva: la schiena nuda, molto nuda, e un po’ ammiccante; perché, si sa, le spose vengono osservate e fotografate da dietro (e come fa a confezionare corpetti così scollati dietro ma che tengano è un mistero che è dato sapere solo a lui!).

Altro marchio di fabbrica è il gioco di forme dato dalle pieghe del tessuto: grandi fiocchi, nodi, e un rincorrersi di onde e voluttuose forme per creare movimenti magici e un’incedere da vera regina della festa.

Romanticismo di stile

Tra le proposte, un’evoluzione per Riva piuttosto innovativa: il sapiente uso del pizzo per abiti romantici ma contemporanei. Che siano applicazioni di dettagli, o corpetti ricamati o addirittura abiti interamente in pizzo, ecco una sposa nuova e sofisticata fasciata da queste trame inedite e perfette.

Onde impetuose

Nelle creazioni di Antonio Riva c’è un elemento che spesso troviamo: intense, abbondanti onde create dal mikado di seta che viene lavorato come se fosse materia scultorea. Ed è a questo che aspirano gli abiti di Riva, a vestire spose con creazioni senza tempo, che prima o poi potremmo chiamare opere architettoniche.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Abiti da sposa

Abiti da damigelle: i modelli più belli

Abito da sposa
Abiti da sposa

Come scegliere il miglior abito da sposa 2019

Coachella
Abiti da sposa

L’abito da sposa perfetto per un matrimonio in stile Coachella

abito corto di nadia manzato collezione timeless
Abiti da sposa

Abiti da sposa corti, i modelli più cool del 2019

Haute Couture: tendenze abiti da sposa 2019
Abiti da sposa

Haute Couture: tendenze abiti da sposa 2019

Vestiti da sposa low cost: i più belli
Abiti da sposa

Vestiti da sposa low cost: i modelli più belli

elisabetta polignano 2019 modello Williams
Abiti da sposa

Abiti da sposa color oro

abito da sposa con maniche ricamate
Abiti da sposa

Abito da sposa a maniche lunghe

Abito da sposa
Abiti da sposa

Come scegliere il miglior abito da sposa 2019

Come scegliere l’abito da sposa? Ecco i nostri consigli per districarsi tra pizzo, tulle e abiti corti.

Leggi di più