abito sposa collezione Marina Rinaldi

Abito da sposa Curvy

Tanti consigli e alcuni trucchi per individuare il modello di abito da sposa perfetto ed arrivare all’altare splendide e raggianti.

Scegliere il proprio Abito da sposa non sempre è facile e rilassante soprattutto quando nei cataloghi di settore le modelle indossano la taglia 40 e non hanno né fianchi né seno. Se nell’ultimo periodo si è accumulato qualche chilo di troppo, individuare lo stile perfetto di abito diventa molto complicato anche per una principessa. Quali sono quindi, i criteri di scelta per non commettere errori ed essere come tutte le spose bellissime e sensuali?

Come scegliere l’abito giusto

Le regole da seguire sono poche, la prima, quella più importante, è senza dubbio il buon gusto, qualità che deve accompagnarvi nella scelta di tutti gli accessori che completeranno la vostra figura.

La seconda è optare per un capo che risalti la vostra femminilità con eleganza e semplicità senza essere fuori luogo. Il consiglio è prediligere un taglio che rispetti le vostre forme e slanci la silhouette, conservando lo stile e la classe che vi rappresenta e facendovi apparire splendide come non mai!


Contrariamente a quanto si pensi, per apparire più slanciate e snelle non bisogna assolutamente “coprire con tessuto” le imperfezioni, potreste sembrare al contrario eccessive, le vostre forme sono l’emblema della femminilità e pertanto vanno valorizzate con eleganza e signorilità. Scegliete un capo che scivoli sulla vostra figura, morbido, non troppo ingombrante o vaporoso, senza balze, rouches e volants che non aiutano a raggiungere il risultato cercato. Il tessuto ideale sarà lo chiffon, etereo e leggero che dovrà adagiarsi sul corpo, senza troppa aderenza; per cui, sono assolutamente vietati i capi in jersey.

Lo stile per l’abito da sposa perfetto

Quando scegliete un modello dovete sempre ricordarvi che la forma ideale per il corpo femminile è la cosiddetta “forma a pera”, ovvero punto vita più stretto rispetto a seni e fianchi. Ad esempio, nel caso abbiate i fianchi più pronunciati rispetto al seno dovrete valorizzare proprio il vostro decolleté e lasciare che l’abito cada morbido sui fianchi. Se invece è il punto vita il vostro punto critico allora il segreto è ricreare la “forma a pera” attraverso un corpetto che esalti il vostro decolleté e snellisca il punto vita!

I si e i no

NO ad abiti stile pigiama: ad esempio tailleur o pantaloni trapezio, mettono in evidenza i punti critici

NO al velo troppo lungo: soprattutto se non si è molto alte, è preferibile una acconciatura raccolta poiché slancia

No ad abiti troppo lavorati con pizzi, ruches e ricami.

Si a corpetti e bustier: snelliscono ed esaltano la femminilità

Sì allo stile vintage: negli anni del dopoguerra fino agli anni ’60, il seno e i fianchi venivano messi in evidenza e gli abiti erano realizzati per la donna “in forma”

Si a chiffon e all’abito scivolato oppure stile impero … ma non troppo, o darete l’effetto prémaman!



Abiti da sposa

Gli abiti da sposa più belli del 2019

Siete spose anticonvenzionali? Ecco 3 must have per un look alternativo
Abiti da sposa

Siete spose anticonvenzionali? Ecco 3 must have per un look alternativo

Abiti da sposa: le novità 2020 dagli atelier
Abiti da sposa

Abito da sposa: le novità 2020 dagli atelier

Abiti da sposa in stile boho chic
Abiti da sposa

Abiti da sposa in stile boho chic

Haute Couture 2020: gli abiti da sposa
Abiti da sposa

Haute Couture 2020: gli abiti da sposa

Abiti da sposa

Abiti da damigelle: i modelli più belli

Abito da sposa
Abiti da sposa

Come scegliere il miglior abito da sposa 2019

Coachella
Abiti da sposa

L’abito da sposa perfetto per un matrimonio in stile Coachella

Abiti da sposa: le novità 2020 dagli atelier
Abiti da sposa

Abito da sposa: le novità 2020 dagli atelier

Pronte per la scelta del vostro Abito da Sposa? Per voi tutte le novità Bridal 2020.

Leggi di più