Abiti da sposa 2018 Blumarine

Abiti da sposa 2018 Blumarine

Dall'abito da principessa fino ai modelli a sirena, dal sapore vintage e contemporaneo: gli abiti da sposa Blumarine per il 2018 ripercorrono 40 anni di storia della maison.

-
10/03/2018

La nuova collezione di abiti da sposa Blumarine per il 2018 è un omaggio al mondo floreale, ma soprattutto alle spose più romantiche.

Nella collezione 2018 propone modelli classici con abiti da principessa, ma anche modelli più sensuali come gli abiti a sirena. Abiti dal sapore vintage grazie a bustier e colletti in pizzo. Tutte creazioni tradizionali arricchite da dettagli romantici e fashion.
La collezione sposa Blumarine 2018 predilige abiti ampi in pizzo prezioso, tulle e seta. Un tocco di stravaganza è dato dagli abiti colorati, seppur il colore resta sempre molto delicato e non appesantisce l’eleganza dell’abito come il rosa cipria e il color champagne.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”262054″]

Gli abiti in pizzo di tutta la collezione sono senza dubbio i più romantici, con bustier sagomati a cuore oppure con corpetti ricamati con o senza maniche e con gonne svasate che segnano il punto vita con una cinta. I punti luce invece vanno ad impreziosire i modelli in tulle e quelli con gonne plissettate che richiamano uno stile più tradizionale.

Molti abiti della collezione Blumarine sposa 2018 presentano modelli a sirena e con gonna scivolata. La maggior parte di questi abiti sono realizzati in pizzo e ricami fatti a mano, ma non mancano i modelli in organza e tulle con bustier in seta. Gli abiti scivolati hanno linee minimal che lasciano scoperte le spalle.


Leggi anche: Abito da sposa: le novità 2020 dagli atelier

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”262052″]

In tutta la collezione sposa 2018 Blumarine mette al centro il romanticismo e le rose, stampate sul tulle di corpini e sull’organza di ampie gonne che si muovono morbide e sinuose. La rosa è riprodotta anche in versione più grande e contribuisce ad arricchire le sovrapposizioni di tulle che conferiscono alle silhouette eleganza.

Diversamente i fiori, in versione micro sono riprodotti sul pizzo chantilly o con applicati sul pizzo rebrodé. Piccoli dettagli che fanno percepire il romanticismo che lo stilista ha voluto comunicare attraverso gli abiti con un tocco leggero e raffinato.

Tra gli altri dettagli anche i fiocchi, realizzati in differenti modi: asimmetrici, morbidi, strutturati, in duchesse, in mikado, ma mai in maniera consueta, diventando un motivo decorativo originale.

La collezione Blumarine Sposa per la primavera/estate 2018 è composta da ben 40 abiti attraverso i quali Anna Molinari, stilista e fondatrice del brand Blumarine, ha ripercorso l’intero archivio stilistico della maison individuando i temi che hanno contribuito a definire l’identità del brand, reinterpretandoli in chiave contemporanea e dando vita ad una collezione stupenda.

Arianna Trunfio
  • Scrittore e Blogger