collezione vans baby

Scarpe estate 2015 per maschietti: comodità a piccoli passi

Tanti modelli comodi e fashion per i maschietti di casa che amano look colorati e originali sin dai primi passi

La scelta delle scarpe per i bimbi è importante non perché accessorio per il proprio look ma perché fondamentali per la crescita corretta e per la comodità dei piccoli monelli.

È infatti essenziale che riescano a giocare liberamente senza timore di scivolare e che possano trascorrere con tranquillità un evento mondano senza timore di avere male ai piedini. Il tempo di soffrire per le scarpe è ancora lontano e quindi via a modelli belli, comodi e colorati per maschietti intraprendenti e avventurieri.

Comodità e Stile

Quando il caldo ancora non è ancora esploso o nelle fresche serate estive le sneakers risultano essere il modello più adatto soprattutto per i maschietti che amano giocare e correre in libertà. Perfette per qualsiasi tipo di abbigliamento, e per ogni occasione, dal parco giochi all’occasione formale, è possibile scegliere quelle fashion e briose di Plein Junior, quelle più modaiole di Cavalli Junior o quelle più vivaci di Desigual.


Anche il catalogo Geox 2015 dedicato al bambino comprende tanti modelli sneakers di diverse tonalità da quelle più scure a quelle fluo molto allegre e vivaci. La linea di scarpe Geox è sicuramente tra le più comode e per questo anche molto richiesta dalle mamme che desiderano il meglio per il proprio piccolo.  Il Brand  infatti dedica tanto tempo alla progettazione di ogni modello e investe molto nelle innovazioni tecnologiche che riguardano la suola e lo studio della forma in generale.

Casa Trussardi invece non tralascia decisamente l’eleganza e punta su un modello evergreen adatto ad occasioni speciale: il mocassino. Anche per i numeri più bassi questo modello risulta essere in linea con i gusti dei genitori e del bimbo che desidera in tutto e per tutto adottare lo stesso look del papà! Dando una vivacità inconsueta con l’accostamento di due colori, il Brand riesce a mediare perfettamente tra l’esigenza di comodità e di eleganza.

Sempre alla ricerca della personalità di ogni bambino che si diverte a volare con la fantasia, le proposte della nota luxury griffe italiana Pépé, sono interessanti e decisamente controcorrente. Ad ogni singolo prodotto è dedicata attenzione e cura, realizzato da mani artigiani nella sede di Vigevano, ha uno stile unico, inconfondibile e senza tempo. Splendidi i sandali in cuoio per maschietti, dal sapore retrò e chic danno al bimbo un tono sofisticato e glamour.

Espadrillas

Originali, fresche e colorate le Espadrillas sono ideali per i birba che desiderano avere un look da scanzonati e molto simile a quello di mamma e papà. Il modello realizzato con tela e corda è generalmente economico e molto comode. La proposte vanno da marchi come H&M e Kiabi a meno di 10 euro cad, a firme come Ralph Lauren e Pichoto. Dolce&Gabbana si diverte con queste scarpe puntando al “divo” che è nel maschietto di casa realizzando un paio di espadrillas a righe, bianco e azzurro da abbinare ad un irresistibile paio di occhiali da sole a goccia.



Vestiti leopardati per bimba: quali quelli più consigliati
Moda Bimbi

Vestiti leopardati per bimba: quali quelli più consigliati

Moda Bimbi

Come vestire dei gemelli: i look di tendenza

I colori ideali per vestire i bambini
Moda Bimbi

I colori ideali per vestire i bambini

Moda Bimbi

Vestire sportivo bambino: tutti i consigli più trendy

Quando indossare il primo reggiseno per ragazze
Moda Bimbi

Quando indossare il primo reggiseno per ragazze

Costume pannolino per bambina da mare: marche e prezzi
Moda Bimbi

Costume pannolino per bambina da mare: marche e prezzi

Vestiti per bimbi in viaggio
Moda Bimbi

Come vestire a cipolla un bambino durante un viaggio di 8 ore

Come vestire una bambina per un matrimonio
Moda Bimbi

Come vestire una bambina per un matrimonio

Gravidanza

Rimanere incinta a 40 anni, i consigli

Nonostante sia risaputo che la fertilità cali con l’avanzare dell’età, sono sempre di più le donne che, per scelta o per caso, decidono di diventare mamme a 40 anni. Ma quali sono i consigli per rimanere incinta a 40 anni?

Leggi di più