Il sacchetto portaconfetti per la nascita del vostro bambino

Un’idea facile e graziosa per realizzare dei sacchetti portaconfetti per il battesimo o per festeggiare la nascita del nuovo arrivato.

Sacchettino portaconfetti
Sacchettino portaconfetti in cartapesta, con nastro spesso, in pizzo.

Il piccolo tanto atteso è finalmente arrivato in famiglia e l’affetto delle persone vicine non tarda ad arrivare. Regali, congratulazioni e visite, tutti non vedono l’ora di conoscere il nuovo arrivato e complimentarsi con i neo genitori. Prima o poi sarà il momento di ringraziare queste persone e ricambiarle di tutto l’affetto che vi hanno mostrato. Perché non pensare a dei sacchetti portaconfetti con cui omaggiare amici e parenti? Sono facili da realizzare a mano e magari possono diventare anche delle graziose bomboniere per il battesimo (se siete ancora in alto mare con i preparativi ecco come organizzare il battesimo in 5 mosse).

Materiale occorrente (Fig. 1)

  • Una striscia di cartapesta
  • Un foglio colorato
  • Nastro spesso in pizzo
  • Forbici
  • Bucatrice
  • Colla
  • Forbici con taglio decorativo
  • Fiore decorativo
  • Piccolo elastico
  • Pennarello punta fine

Procedimento

Prendete la striscia di cartapesta e tagliate una misura relativamente lunga. Circa 30/40 cm sono sufficienti. Conservate il pezzo in più, lo useremo più avanti. Una volta definita la misura, sul lato lungo, alla base, create una piega verso l’interno di un paio di centimetri e fissate con la colla (Fig. 2).


Piegate un lato corto verso l’interno come in figura 3 e, quando siete certe della misura mettete un po’ di colla all’esterno.


A questo punto dobbiamo soltanto chiudere il sacchettino piegando verso l’interno anche il secondo lato corto. Sul lembo mettete della colla, in modo che piegando i lati si incollino senza problemi (Fig. 4). Non importa essere precisi perché a fine tutorial non si noterà nulla. Inserite i confetti nel sacchettino e, aiutandovi con un piccolo elastico, chiudete in testa. Regolate l’abbondanza della carta con le forbici (Fig. 5).


Prendete la striscia di cartacrespa tagliata all’inizio e cominciate a lavorarla su uno dei lati lunghi creando leggeri movimenti. Fissate il lato su cui non siete intervenute incollandolo al sacchettino e coprendo l’elastico usato per la chiusura. Modellate la carta in modo da creare una rosa (Fig. 6).


Ora passiamo al bigliettino. Prendete il foglio colorato e, usando le forbici a taglio decorativo, ricavate un rombo. Scrivete il messaggio e forate l’angolo alto del biglietto (Fig. 7).


Non resta che allestire le decorazioni. Con il nastro in pizzo coprite la base della rosa e fermate con un nodo semplice. Prendete il fiore e infilate il gambo di fil di ferro nel foro del bigliettino. Successivamente attorcigliate il gambo in corrispondenza della chiusura, coprendolo con il nastro di raso (Fig. 8).


Il sacchetto portaconfetti è pronto per essere regalato alle persone più care (Fig. 9).

 


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *