La carotina delle sorprese per la Pasqua dei più piccoli

Come rendere colorata e divertente la Pasqua dei bambini con la carotina delle sorprese.

Il pranzo di Pasqua è un’occasione per riunire tutta la famiglia in un divertente momento di festa. Spesso però gli ospiti più piccoli finiscono per annoiarsi con le chiacchiere degli adulti. Come fare per intrattenerli? Potreste intrattenerli con dei graziosi disegni da colorare oppure con qualche filastrocca da recitare. Per regalare qualche momento di stupore potreste anche allestire la tavola con delle carotine porta ovetti da mettere vicino al piatto dei bambini. Vediamo come realizzarle.

Materiale occorrente (Fig 1)

  • Cartoncino arancione
  • Feltro verde
  • Nastro arancione
  • Filo di corda giallo o arancione
  • Ovetti di cioccolato
  • Colla
  • Bucatrice
  • Forbici
  • Matita
  • Righello

Procedimento

Prendete il cartoncino arancione e ritagliate la forma di un cono, creando un taglio arcuato e ondulato sul lato corto (Fig. 2). Fate in modo che uno dei lati lunghi del cono conservi un bordo di circa 1 cm. Piegate questa aletta verso l’interno, vi sarà di aiuto nella fase di incollatura.

Passate al taglio del feltro. Ricavate un rettangolo largo quanto l’apertura del cono e alto la metà della sua lunghezza (Fig. 3).

A questo punto procedete con l’applicazione del feltro al cartoncino. Con l’aiuto di una colla stick fissatelo nella parte interna del cono, con un margine di qualche centimetro, e create una leggera plissettatura in modo da produrre un po’ di movimento (Fig. 4).

Procedete con la chiusura del cono. Con delicatezza arrotolate il cono un po’ di volte, in modo da arrotondare la carta senza creare pieghe. Mettete una buona quantità di colla sull’aletta che abbiamo creato all’inizio e unite i lati (Fig. 5). Incollate anche le estremità del feltro e inserite nel cono gli ovetti di cioccolato.

Per decorare ulteriormente la carotina ricavate un piccolo biglietto dal cartoncino e dal feltro avanzati, magari personalizzandolo con un augurio di buona Pasqua o con il nome del bambino a cui è destinata la carotina. Chiudete la il cono con la corda, forate il bigliettino e coprite tutto con un bel nastro arancione (Fig. 6).


Vedi altri articoli su: Feste e ricorrenze | Pasqua |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *