Cosa fare a Pasqua con i bambini

Non avete ancora nulla di programmato per Pasqua? A seconda che siate alla ricerca di occasioni di gioco per i più piccoli o di soggiorni naturalistici, ecco come trascorrerla allegramente con tutta la famiglia.

Cosa fare a Pasqua con i bambini
Cosa fare a Pasqua con i bambini

L’ingresso della primavera, il cambio d’orario e, quindi, l’allungarsi delle giornate suggeriscono una sola cosa: gita fuori porta!

Dove trascorrere le vacanze pasquali cogliendo al balzo le tantissime attività programmate in tutta Italia per il 21 e 22 aprile o allungando fino al 25 aprile? Ve lo diciamo noi!

Caccia al tesoro: uova colorate e divertimento

Per le festività pasquali sono organizzate numerose attività di intrattenimento e di gioco da fare con tutta la famiglia.

Prendete nota, ci sono cacce al tesoro un po’ ovunque:

Nei Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli nelle giornate tra il 21 e il 22 aprile, potete programmare una gita fuori unendo natura, escursioni, percorsi d’arte e cultura e tanto divertimento. In particolare: al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino si terrà una simpatica caccia alle uova colorate; presso la Rocca Sanvitale di Fontanellato i vostri bambini potranno fare una sorta di viaggio nei segreti della magia.
Durante le festività pasquali ci sarà, inoltre, l’apertura straordinaria di Villa Dosi Delfini, capolavoro del Barocco pontremolese.

Lunedì di Pasquetta con caccia al tesoro botanico: da Nord a Sud, sarà possibile visitare i grandi giardini d’Italia e partecipare alle singolari cacce al tesoro organizzate al loro interno, tra piante ed alberi.
L’iniziativa è volta ad avvicinare i bambini e le famiglie ai giardini e alla natura, a insegnare loro le diverse specie di alberi e piante.

Caccia alle uova di Pasqua tra le orchidee del parco tematico di Bolzano: domenica 21 aprile (dalle 11 alle 12) il Mondo delle orchidee, unico parco in Europa popolato da una ricca varietà di orchidee, offre un percorso esperienziale durante il quale sarà possibile toccare, annusare, sentire e osservare da vicino questi meravigliosi fiori in tutta la loro bellezza.

Visite al museo

Che ne pensate di fare tappa ad uno dei musei di scienza sparsi per l’Italia? Pasqua è l’occasione giusta per coltivare gli interessi dei vostri piccoli “scienziati”:

Museo di Trento, con i suoi percorsi dedicati alla vita sulla Terra, le mostre e gli incontri ospitati nell’edificio progettato da Renzo Piano;
Science Centre – Immaginario Scientifico, il museo interattivo della scienza del Friuli Venezia Giulia;
Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, il più imponente museo scientifico italiano, ottimo per grandi e piccini;
Museo di Scienze Planetarie di Prato, emozionante per i bambini perché ha una vasta collezione di meteoriti;
Città della Scienza di Napoli, tagliato su misura per le esigenze della famiglia: ogni fine settimana sono programmati vari laboratori animazioni e visite guidate al planetario.

Pasqua slow

Pasqua
Pasqua in agriturismo, formule slow per famiglie.
Tra le tante possibili opzioni ci sono anche interessanti formule lente, idee naturalistiche e totalmente immersive per tutta la famiglia:

Nel Parco del Delta del Po, in Emilia Romagna, dal 19 al 22 aprile c’è un fitto calendario di escursioni in barca, a piedi, in bici, iniziative culturali e laboratori didattici per bambini, visite guidate alla scoperta dei fenicotteri che dimorano nelle oasi del Parco o altre in motonave nel cuore del Delta e delle sue valli. Per consultare il programma “Primavera Slow 2019” per intero: www.primaveraslow.it.

♦ In perfetto stile slow, i soggiorni in agriturismo. Una full immersion nella natura è quel che ci vuole per allontanare lo stress e giocare liberi e a perdifiato (N.B. il gioco della “corsa a perdifiato” è rivolto anche ai grandi, non solo ai più piccoli!). Le Regioni d’Italia verso cui orientare la rotta sono tantissime, una per tutte? L’Umbria.

Città belle

Il panorama italiano è talmente ricco di città e capoluoghi di provincia degni di nota che è davvero difficile scegliere. L’unico impedimento possono essere i chilometri da percorrere per raggiungere un posto più lontano ma, se avete il tempo, ne vale davvero la pena!
Noi suggeriamo tre rotte per dare qualche utile spunto, poi lasciamo alla vostra voglia di macinare strada per raggiungere questi e altri posti, a seconda della distanza massima che vi sarete posti come obiettivo.

Palermo
La Sicilia ridente e soleggiata, una Regione così bella che non si può affermare a cuore leggero di non esserci mai stati. Prenotate per Pasqua o per il ponte lungo del 25 aprile, ne varrà la pena! Noi suggeriamo di partire alla scoperta della Sicilia dalla bella Palermo (per i più romantici da non perdere questi 5 ristoranti da provare!).

Lecce
Nota per i palazzi e le chiese barocche, Lecce in primavera è davvero una chicca!
Potete passeggiare nel suo centro storico e, poi, volgere verso la sua costa, ionica e adriatica. Quale migliore occasione per scoprire questa terra di “sole, mare e vento”? Una sorta di viaggio in avanscoperta, prima di un’eventuale prenotazione per la prossima estate 2019.

Matera
Capitale della cultura 2019, scoprite le sue bellezze: i Sassi, certamente, ma anche l’entroterra ed altri paesini come quello di Craco, il paese fantasma avvolto da un incredibile fascino e silenzio.

Che tempo farà a Pasqua?

Dopo il colpo di coda dell’inverno, con freddo e vento, le previsioni sembrano essere leggermente più clementi per i giorni di Pasqua, con temperature in lieve rialzo e tempo se non soleggiato almeno meno instabile.


Vedi altri articoli su: Feste e ricorrenze |

Commenti