Coniglietto pasquale con materiale di recupero

Impariamo a realizzare un simpatico coniglietto pasquale che porta gli ovetti di cioccolato ai nostri bambini: ne saranno entusiasti!

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo

Quest’anno per Pasqua ho deciso di non regalare ai miei bambini il solito uovo di cioccolato con sorpresa, ma di realizzare un pupazzo lasciando gli ovetti all’esterno, racchiusi in un sacchettino: sarà proprio il coniglietto che li porterà ai bambini la mattina di Pasqua.

Seguite il tutorial passo a passo e vedrete che non sarà difficile; fate partecipare anche i bambini, magari solo nella scelta dei materiali, vedrete che l’idea di avere un pupazzo fatto da loro insieme alla mamma li renderà davvero orgogliosi.

Materiale occorrente

Tessuti di recupero (stracci, avanzi di stoffa, vecchie camicie)

2 bottoni medi e 1 bottone piccolo

Nastri o cordini

Velcro

Imbottitura o bambagia

Ago e filo Spilli o filo per imbastire

Forbice

Ferro da stiro

Foglio e penna per il modello.

Per prima cosa bisogna disegnare il modello su un foglio. Il coniglio è composto da rettangoli con gli angoli smussati, come si vede nella foto, quindi non sarà difficile ricreare il proprio modello anche con dimensioni differenti. Se però volete fare un coniglio più piccolo considerate che ridurre le dimensioni riportate nel disegno comporterà dei problemi nella cucitura in fase di assemblaggio finale.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Modello da copiare. Sono tutti rettangoli con gli angoli smussati

Una volta disegnato il modello dobbiamo tagliare ogni singolo pezzo e riportare con il gesso da sarta la sagoma sulla stoffa.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Tagliare i tessuti seguendo le sagome di carta

Bisogna riportare 2 volte il corpo, 4 volte le braccia, 4 volte le orecchie, 2 volte le gambe con la sagoma di carta al diritto e 2 volte le gambe con la sagoma di carta al rovescio, questo perché le gambe non sono simmetriche quindi bisogna prevedere due parti davanti e due parti dietro. Volendo potete utilizzare tessuti diversi per ogni singolo pezzo, a seconda del materiale che avete a disposizione.

 

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Fare attenzione nel disegnare la sagoma delle gambe perchè non è simmetrica

Tenete conto che se anche non dovessero venire tutte le sagome identiche non sarà un problema: in questo genere di pupazzi, non perfetti comunque, l’asimmetria diventa un pregio.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Cucire il velcro su ogni mano

A questo punto dobbiamo ricavare dei cerchietti dal velcro, uno dalla parte che attacca e l’altro dalla parte morbida, e cucirli sul diritto delle due mani. In questo modo il coniglietto potrà reggere il sacchettino degli ovetti, ma anche chiudere le manine o abbracciare altri pupazzi.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Cucire gli arti al rovescio e rivoltare al diritto

Ora prendiamo due delle sagome di stoffa delle braccia e posizioniamole in modo che siano diritto contro diritto, fissiamo il contorno con gli spilli o imbastiamo e cuciamo tutto tranne il lato che si aggancerà con il corpo (in corrispondenza della spalla). Il buco non cucito servirà sia per rivoltare al diritto il braccio, sia per imbottirlo.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Imbottire gli arti e le orecchie

Facciamo dei piccoli taglietti sulle parti curve avendo cura di non tagliare le cuciture, poi rivoltiamo al diritto con l’aiuto del manico di un uncinetto e di un cucchiaio. Stiriamo ed infiliamo l’imbottitura spingendola fino in fondo con cura. Facciamo la stessa operazione con l’altro braccio, le gambe e le orecchie.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Fare una seconda cucitura sulle orecchie

L’imbottitura delle orecchie dovrà essere meno compatta rispetto a quella degli arti perché le ripasseremo con una seconda cucitura a circa mezzo centimetro dal bordo che servirà a renderle più piatte e più rigide.

 

 

Ora creiamo il viso: scegliamo dei bottoni che contrastino con

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Cucire i bottoni per creare naso e occhi

la tinta del tessuto e cuciamoli in corrispondenza del viso in modo da creare gli occhi ed il naso del coniglietto.

 

Posizioniamo la parte del corpo con il viso sul tavolo in modo da vederne il diritto, ora con gli spilli fissiamo su di essa le orecchie poco sopra gli occhi, le braccia e le gambe in modo che il velcro delle mani ed i piedi siano rivolti verso il basso. Tutte queste parti dovranno essere sistemate in modo da rimanere all’interno del perimetro del corpo e questo è il motivo per cui è meglio non ridurre di molto le dimensioni del coniglietto a meno di non essere delle vere esperte.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Assemblare gli arti e le orecchie al corpo

A questo punto copriamo il tutto con la seconda parte del corpo in modo che il diritto rimanga all’interno e, con molta pazienza, stacchiamo uno ad uno gli spilli che avevamo usato in precedenza per fissare gli arti e le orecchie e riposizioniamoli in modo da comprendere anche la parte superiore del tessuto.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Chiudere con la seconda parte del corpo e cucire i bordi

Fissiamo ora i due tessuti tra loro e cuciamo i bordi facendo molta attenzione. Ricordiamoci di lasciare un buco di circa quattro centimetri aperto in modo da poter  rivoltare il coniglietto ed imbottirlo. Se avete difficoltà nel rivoltare il corpo non esitate a tirare per un braccio o per una gamba, se avete cucito bene ormai non si staccheranno più.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
Cucire il corpo al rovescio lasciando un foro per rivoltarlo ed imbottirlio

Una volta rivoltato il coniglietto riempiamolo con l’imbottitura o la bambagia e finiamolo con un nastrino che servirà a delimitare la zona del viso. Anche il nastrino dovrà ovviamente essere di recupero: per i miei coniglietti ho usato un nastrino staccatosi dal paracolpi del lettino ed un fiocco recuperato da una bomboniera (eh sì, non butto via niente!).

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo

Se volete mettere in mano al coniglietto un sacchettino con gli ovetti di cioccolato potrete usarne uno di recupero anche di carta o di plastica, oppure realizzarne uno velocemente.

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo
tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo

Per il sacchetto tagliate un rettangolo di stoffa e passate tutti i lati con uno zig zag in modo che non si sfilacci. Ripiegate la parte superiore verso l’interno in modo da formare il passanastro e cucitela; richiudete il sacchetto e cucite i lati rimasti aperti, tranne ovviamente quello in cui si trova il passanastro.

Il sacchetto è terminato, per infilare il nastrino (l’ideale sono i cordini recuperati dalle vecchie tute) fisate una spilla da balia ad

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo

un’estremità del cordino e fatelo passare nel passanastro per due volte, poi fate un nodino in modo che non rientri più.

 

Ed ecco la mia coppia di coniglietti! I miei bambini li hanno subito battezzati Pasquale e Pasqualina, simpatici no?

tutorial coniglietto pasquale che porta le uova di cioccolatoo


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te | Feste e ricorrenze | Pasqua | Riciclo creativo |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *