Trucchi di Carnevale per bambini facili e originali
Costumi di Carnevale

Trucchi di Carnevale per bambini facili e originali

I trucchi di carnevale possono essere svariati: leone, topo o gattino. Scopri come realizzare quelli più facili e originali.

Il Carnevale è una festa molto amata dai bambini che possono mascherarsi trasformando si come per magia. Oltre alla maschera classica da indossare che spesso risulta scomoda per i bambini, c’è il trucco che si applica direttamente sulla pelle del viso creando decorazioni davvero spettacolari.

La fantasia è il segreto per il trucco di Carnevale

Farfalle, fiori, tigri, leoni, gattini o coniglietti ma anche supereroi, protagonisti di cartoni o film oltre a maschere fantasiose che si creano con prodotti appositi che non danneggiano la pelle dei bambini e si toglie facilmente dopo la festa. Il truccabimbi è un ottimo metodo per far divertire i più piccoli anche a Carnevale evitandogli il fastidio di indossare una scomoda maschera di plastica.

Ecco alcune idee per preparare un trucco per bambini originale e veloce da realizzare nelle giornate del Carnevale. Il trucco fai da te che si può realizzare facilmente anche a casa con l’ausilio dei prodotti adeguati e realizzati appositamente per la pelle delicata dei più piccoli.

Poche e rapide mosse per trasformare i bambini in ciò che desiderano per divertirsi e immergersi totalmente nel loro sogno, un giorno magico da vivere nell’incanto del Carnevale. Naturalmente questi trucchi possono essere applicati anche in altre occasioni come feste di compleanno ma il Giovedì grasso è proprio il giorno perfetto per provarli.

Cosa serve per i trucchi di Carnevale per bambini?

La prima cosa da fare è scegliere il tipo di trucchi per Carnevale che si vuole realizzare, dopo di che si deve andare in un negozio di giocattoli dove si possono trovare i colori per la pelle dei bambini. Scegliere e acquistare le tonalità adeguate per realizzare la maschera che si desidera. È importante scegliere una tipologia di prodotto facile da applicare e che presenti una sicurezza totale per l’epidermide dei bambini.

Non si deve assolutamente sottovalutare una caratteristica fondamentale ovvero quella che riguarda la rimovibilità del prodotto in modo da non dover utilizzare metodi aggressivi per la pulizia della pelle. Al momento di struccare i bambini si deve utilizzare un latte detergente delicato che non provochi bruciore agli occhi, in alternativa ci si può procurare l’olio di cocco oppure del semplice sapone per le mani meglio se liquido e idratante.

Questi prodotti si devono acquistare nello stesso momento del trucco se non si hanno già in casa, in questo modo si potrà procedere a togliere il trucco applicato sul viso dei bimbi subito dopo la giornata di festa. Dopo aver lavato e pulito bene la pelle si consiglia di applicare un leggero strato di crema idratante per bambini.

Quale tipo di trucchi di carnevale scegliere?

Qualunque sia il tipo di trucco che si vuole creare, gli ingredienti che non devono mai mancare sono la fantasia e l’estro, solo così si potrà ottenere un risultato sorprendente che i bimbi e tutti i loro amici ameranno. Per creare il trucco ideale per la festa di Carnevale ci si può ispirare ai disegni che fanno i bambini cercando di capire quali sono i loro personaggi o animali preferiti riproducendoli sul viso. Ecco alcuni esempi.

Farfalla

Questo trucco è davvero molto facile da riprodurre e si può realizzare utilizzando pochi colori. Le ali colorate devono essere grandi e aperte sui lati del viso, le antenne lunghe in alto sulla fronte mentre sul nasino si riproduce il corpicino della farfalla. Le tonalità possono essere le più varie, rosa, azzurro, arancio, giallo, verde le farfalle possono essere di tutti i colori possibili, basta lasciarsi guidare dalla fantasia abbinandoli a contrasto o tono su tono. Per avere un riferimento osservare i disegni che si possono trovare facilmente su internet.

Dracula

Un trucco molto suggestivo che viene molto utilizzato a Carnevale, i famosi canini in plastica sono solo un dettaglio della maschera che richiede anche un trucco adeguato per apparire davvero suggestivo. Per prepararlo si crea prima di tutto uno sfondo bianco per il viso mentre con il nero si accentuano le sopracciglia e i capelli. Il colore rosso, invece, serve a creare la tipica goccia di sangue che scende dal labbro proprio come il vero Dracula. Quindi bianco, nero e rosso, solo tre colori che sono sufficienti e indispensabili per creare un effetto terrorizzante.

Fiore

Il fiore è un trucco molto amato dalle bambine ed è anche molto semplice da realizzare anche per i principianti. Basta creare un insieme di petali dei colori che si preferisce e magari disegnare anche una coccinella piccola e carina su uno di questi, un porta fortuna immancabile per un fiorellino di bimba. Il fiore viene creato intorno agli occhi disegnando dei lunghi petali colorati e un fiore che ha il suo gambo sul nasino e si apre sulla fronte in mille colori vivaci.

Leone

I colori che servono per creare il trucco del leone sono bianco, giallo, arancione, marrone e nero. Il musetto del leoncino si adatta perfettamente al viso di un bambino, basta dipingere la parte sotto del naso di nero, la zona sopra il labbro di bianco con una linea centrale nera e dei puntini neri sui lati che simulano i baffetti del leone. Si disegnano poi i contorni di nero, creando anche due bei dentoni leonini. Sulla fronte e sul viso si crea la criniera utilizzando i colori arancio, marrone e una puntina di giallo per le sfumature.

Pirata

Sono sufficienti tre colori per creare questo trucco da pirata semplice e molto bello per cui i maschietti impazziranno di gioia. Prima di tutto si disegna la tipica benda nera che copre un occhio solo come ogni pirata che si rispetti. Si procede con la bandana rossa sulla fronte che scende un un lato con il nodo che la tiene ferma. Fatto questo si procede utilizzando il bianco con il quale si creano i pois sulla bandana mentre con il colore nero si disegnano i profili e la barba incolta del pirata. A questo punto basta aggiungere un bel costume e un uncino per completare la maschera.

Gattino

Il gattino è un altro trucco molto utilizzato in occasione del Carnevale ed è adatto sia per i maschietti che per le femminucce. I colori possono essere vari, molto spesso si sceglie di usare il bianco, il grigio e il rosa. Prima di tutto si colorano con il bianco la punta del naso e la fascia che comprende gli zigomi e il sottonaso. Con il rosa si crea un grande punto rosa che decora il naso, con il grigio si disegnano i baffi sui lati e la riga centrale sotto il naso verso il labbro. Per i maschietti si possono scegliere colori differenti ispirandosi ai cartoni animati oppure ai fumetti.



Carnevale
Costumi di Carnevale

Maschere di Carnevale fai da te per bambini

A Carnevale fate volare la fantasia dei vostri bambini
Costumi di Carnevale

Carnevale: vestiti originali per bambini

Leia Organa Carnevale
Costumi di Carnevale

Il carnevale secondo Star Wars: travestimenti fai da te

Elsa Frozen
Costumi di Carnevale

Costume da Elsa di Frozen: tutorial

idee maschere carnevale bimbi
Costumi di Carnevale

Idee per maschere di carnevale per bambini

Tutorial Costume Minion Carnevale
Costumi di Carnevale

Costume di Carnevale da Minion: foto tutorial

maschera veneziana fai da te
Costumi di Carnevale

Maschera veneziana fai-da-te

maschera fai da te con gli washi tape
Costumi di Carnevale

Maschera di carnevale con gli Washi Tape: video tutorial

Stile nordico bambini l'abbigliamento di tendenza per l'inverno
Moda Bimbi

Stile nordico bambini: l’abbigliamento di tendenza per l’inverno

Anche i bambini meritano di essere vestiti con stile! Vediamo insieme in cosa consiste lo stile nordico e quali sono gli indumenti adatti.

Leggi di più