alimentazione bambini
Consigli per mamme

Vacanze, attenzione all’alimentazione dei bambini

Troppo presi dai giochi per bere o mangiare? Non dimentichiamo che l’alimentazione e l’idratazione dei nostri figli è fondamentale anche e soprattutto in estate

Se in estate è importante per gli adulti stare attenti all’alimentazione e all’idratazione, lo è ancora di più per i nostri bambini. Tra giochi in spiaggia o in montagna, in un’atmosfera di relax, è facile abituarsi a bere o mangiare in modo irregolare, spizzicando qua e là quel che si trova. Tra l’altro, nei più piccoli, il senso della sete è meno sviluppato rispetto agli adulti ed è facile che le alte temperature provochino perdita di appetito.
Scopriamo i consigli degli esperti e del comitato scientifico Acqua Panna per l’estate 2013.

alimentazione bambini
Alimentazione per bambini fino a 18 mesi

In estate, per i bambini fino ai 18 mesi sono consigliate acque poco mineralizzate (residuo fisso inferiore ai mg 50/litro) oppure acque oligominerali perché i neonati e i lattanti assumono i sali minerali contenuti nell’acqua (sodio, cloro, potassio) già attraverso il latte materno o in polvere. Un sovraccarico di sali a quest’età provoca un inutile affaticamento dei piccoli reni, non ancora in piena attività. Fino al primo anno di vita, il peso del bambino è costituito per il 70% da acqua è quindi essenziale una costante idratazione, soprattutto in estate quando siamo naturalmente portati a perdere liquidi.
Se vostro figlio ha poco appetito con il caldo, niente paura! Proponetegli del latte quasi freddo, arricchito con un cucchiaino di orzo se ha superato i sei mesi di vita, oppure uno yogurt e tanta frutta fresca e frullati.

alimentazione bambini
Alimentazione per bambini fino ai 2 anni

Anche per i bambini più grandi è molto importante l’idratazione. Non invogliateli a bere con bevande zuccherate, preferite frullati, smoothie, succhi di frutta o tè freddo preparati in casa in modo naturale e sano. Sarà divertente anche per vostro figlio aiutarvi nella loro  preparazione e sbizzarrirsi con gusti e colori.
Siate il più regolare possibile nei pasti e date sempre grande importante alla colazione. Ai cibi grassi preferite verdura di stagione, alimenti freschi e facili da digerire, conditi con olio extra vergine d’oliva e poco sale.

Alimentazione per bambini in età scolare

alimentazione bambini
I consigli sull’idratazione e sull’alimentazione sono importanti anche per i bambini in età scolare in vacanza. Tanta acqua, pasti regolari e leggeri.
Soprattutto a quest’età, in cui i nostri figli sono abituati a mangiare quasi di tutto, è facile che l’estate e le vacanze diventino una bomba calorica. Questo non vuol dire proibire gelati, bomboloni, ricche merende sotto l’ombrellone o in malga, ecc… ma cercate di preferire ghiaccioli e gelati alla frutta e di alternarli con yogurt, smoothie e frullati.
Proponete pesce, almeno una volta alla settimana, e verdura di stagione, ricca di vitamine e di sali minerali per reintegrare quanto perso in una divertente giornata in spiaggia o in montagna.

Ti potrebbe interessare anche

Secondo figlio: come comportarsi con il primo
Consigli per mamme

Secondo figlio: come comportarsi con il primo

Come scegliere le attività extrascolastiche per i figli
Consigli per mamme

Come scegliere le attività extrascolastiche per i figli

Come aiutare i bambini nei compiti
Consigli per mamme

Come aiutare i bambini nei compiti

La parità dei ruoli deve esserci anche in famiglia
Consigli per mamme

La parità dei ruoli deve esserci anche in famiglia

Perché è importante che i bambini vadano a letto presto
Consigli per mamme

Perché è importante che i bambini vadano a letto presto

Consigli per mamme

3 idee per preparare la cameretta del neonato

Bambina in campagna
Consigli per mamme

Crescere circondati dalla natura migliora lo sviluppo del cervello

Consigli per mamme

Leggere storie ai bambini fa bene: 5 motivi per farlo

Dote scuola: come si può spendere il bonus
Asilo e Scuola

Dote scuola: come si può spendere il bonus

La Dote scuola è una misura di sostegno per l’educazione dei giovani in Lombardia. Se avete dei figli in età scolastica ecco come richiederla e come usarla.

Leggi di più