regali 2
Consigli per mamme

La lista nascita: qualche consiglio per gestirla al meglio

Quando nasce un bambino capita di ricevere tanti regali e oggetti che non servono o… che non piacciono. Una soluzione? La lista nascita

Con l’arrivo di un bambino si scatena da parte di parenti e amici una vera e propria gara al regalo per onorare il nuovo arrivato. Se da una parte questa manifestazione di affetto può essere molto gradita ai genitori, può altrettanto trasformarsi in un incubo …

cucu'
Di colpo vi troverete la casa invasa di tutine delle misure e dei colori più improbabili, un numero spropositato di cornici di argento e braccialettini d’oro, sacchi nanna invernali anche se vostro figlio è nato in piena estate e via dicendo …

Una soluzione per dare un freno a questa consuetudine esiste e si chiama lista nascita, anche se va affrontata e gestita con una certa cautela.

La lista nascita ha infatti fatto il suo ingresso solo da pochi anni e non è ancora entrata, al pari della lista nozze, nelle nostre abitudini di regalo. Non esiste un negozio specializzato per bambini che oggi non la proponga: i neo genitori infatti possono costruirla inserendo tutta l’attrezzatura necessaria per il nascituro, senza il pericolo di ricevere doppioni o oggetti non graditi. Sulla carta sembrerebbe che questa sia la soluzione migliore per i neo genitori che si trovano ad affrontare tante spese in un solo colpo, peccato che non sia sempre del tutto semplice proporre o peggio imporre una lista di regali già definiti a parenti e/o amici.

baby
Ecco perché, da neo mamma anch’io, vi consiglio, nel caso in cui vogliate a tutti i costi aprire una lista nascita, di non esagerare: e nel numero di oggetti che la comporranno e nella fascia di prezzo di ciascuno, per non trovarvi voi, una volta che siano scaduti i termini, a doverla completare di tasca vostra. Oltre a ciò dovete scegliere con cura le persone a cui intendete proporre la lista nascita per non urtare né la loro sensibilità né obbligarli a un tipo di acquisto che forse non avevano intenzione di fare per onorare la nascita di vostro figlio.

Gli amici e i colleghi sembrerebbero in tal senso le persone più indicate per la lista nascita perché sono mediamente più giovani e meno ancorate alle tradizioni.
I parenti al contrario è meglio lasciarli fare di testa propria per non incrinare delicati equilibri familiari. Nel caso in cui chiedano di cosa avete bisogno, siate pronte nel proporre delle possibili alternative di regalo a fasce di prezzo differenti, meglio se fuori lista.

Con un po’ di intelligenza e furbizia vedrete che alla fine riuscirete a costruire un adeguato equipaggiamento per il vostro bambino, senza rovinare le relazioni di amicizia e di parentado e senza finire voi sul lastrico. Buon lavoro!



A che età lasciare i bambini a casa da soli
Consigli per mamme

A che età lasciare i bambini a casa da soli      

Come insegnare ai bambini ad andare in bicicletta senza rotelle
Consigli per mamme

Come insegnare ai bambini ad andare in bicicletta senza rotelle

Rapporto madre figlia: 5 film e 3 serie tv da guardare insieme
Consigli per mamme

Rapporto madre figlia: 5 film e 3 serie tv da guardare insieme

Consulente del sonno infantile, chi è e come lavora
Consigli per mamme

Consulente del sonno infantile, chi è e come lavora

Come insegnare ai bambini ad allacciarsi le scarpe          
Consigli per mamme

Come insegnare ai bambini ad allacciarsi le scarpe          

Mio figlio non sa perdere, come aiutarlo?
Consigli per mamme

Mio figlio non sa perdere, come aiutarlo?

Insegnare ai bambini a mangiare da soli
Consigli per mamme

Insegnare ai bambini a mangiare da soli, come fare?

Attività all'aperto per bambini e ragazzi: ecco le più divertenti
Consigli per mamme

Attività all’aperto per bambini e ragazzi: ecco le più divertenti

A che età lasciare i bambini a casa da soli
Consigli per mamme

A che età lasciare i bambini a casa da soli      

Per la legge italiana lasciare a casa un minore di 14 anni è un reato penale. Molti bambini però già dagli 11-12 anni appaiono maturi e responsabili. Come sempre serve buon senso e un ambiente sicuro attorno a loro.

Leggi di più