Mamma e bambino in treno
Consigli per mamme

Bambini in treno: le 5 regole d’oro

Affrontare un viaggio in treno con figli al seguito non è un’impresa da poco. Ecco alcuni consigli pronti all’uso per non farvi cogliere impreparate.

Per la prima volta vi trovate ad affrontare un viaggio in treno con pargolo al seguito e non sapete come gestirlo? Niente panico, c’è sempre una soluzione (le mamme poi, sono dotate di mille risorse!). In base all’età del bambino sicuramente sarete in grado di capire quali sono le strategie migliori da mettere in campo per rendere la prima esperienza in treno unica, nel senso positivo del termine! Ma come  fare? Ecco 5 regole ready to use per garantire un viaggio sereno ai bambini, a voi stesse e agli altri passeggeri.

Regola n. 1: la borsa di Mary Poppins

Anche se ormai sono mesi che uscite di casa con borse degne della celebre baby sitter, le munizioni a disposizione non sono mai abbastanza! La prima cosa da fare è: selezionare. Dato che avrete il vostro bel da fare, non sovraccaricatevi eccessivamente: scegliete i giochi preferiti ed i librini più colorati, infilateli nella borsa e partite.

Regola n. 2: avanti con la fantasia

Se amate raccontare storie e siete capaci di creare con la vostra immaginazione favole uniche, usate l’avventura in treno come setting. Come raccontava Tracy Hogg nel suo libro Il  linguaggio segreto dei neonati, la fantasia è un elemento molto importante. Prendendo spunto proprio dal suo manuale, potreste lasciar immaginare al vostro bambino la storia di ogni passeggero del treno.

Regola n. 3: cibo e bevande

Tirate fuori tutto il vostro spirito organizzativo adattandovi ad eventuali pasti e spuntini in viaggio. Per i più grandi sarà facile pensare ad un pranzo al sacco ed eventualmente potrete anche avvalervi del vagone ristorante. E i più piccoli? Organizzatevi con termos sia per i liquidi che per le pappe: vi conviene acquistarne uno con più scomparti in modo da suddividere il cibo. Se dovete portarvi dietro lo yogurt o qualcosa di facilmente deperibile optate per una piccola borsa frigo.

Regola n. 4: una piccola passeggiatina

Stare seduti per tutto il viaggio sarà quasi impossibile! Portate il vostro bambino un po’ in giro per il treno facendogli scoprire il mondo dei binari. In questo modo questa nuova esperienza si trasformerà in una imperdibile avventura animata da tante entusiasmanti novità.

Regola n. 5: kit di emergenza

I bambini, soprattutto nei primi anni di vita vogliono sperimentare tutto ciò che è nuovo e lo fanno con la bocca e le mani. Le salviettine sono dunque un oggetto che non si può scordare a casa. E come dimenticarsi di pannolini, cambio completo, traversina & Co? Questo sarà il vostro kit di emergenza.

Ti potrebbe interessare anche

Consigli per mamme

Campeggio: 5 ragioni per cui partire con i propri figli

Mamma single
Consigli per mamme

Mamme single: agevolazioni e diritti

Piedino
Consigli per mamme

Perché i bambini dovrebbero camminare scalzi

Divertirsi e imparare.
Consigli per mamme

Campi estivi per ragazzi: i servizi offerti

Consigli per mamme

Campeggio: 5 ragioni per cui partire con i propri figli

La vacanza in campeggio è libertà. In questo articolo riportiamo almeno cinque delle buone ragioni per cui dovreste sperimentare questo tipo di esperienza con tutta la famiglia!

Leggi di più