Come piegare i vestiti ottimizzando lo spazio

Scopriamo con un video tutorial come si possono piegare gli indumenti per metterli nei cassetti e in valigia risparmiando spazio e tempo

Avete anche voi una di quelle amiche perfettine, sempre in ordine ed eleganti, con il sorriso sempre dipinto sul viso, bambini educati e una casa ultra minimalista che quando andate a trovarla passate il tempo a chiedervi dove tiene tutta la roba? Beh, se ce l’avete e volete andare a fondo dei suoi segreti siete nel posto giusto, perché UnaDonna ha deciso di smascherarla e scoprire uno ad uno tutti i suoi trucchi.

Per il momento sorvoliamo sul sempiterno sorriso e sui figli educati – in realtà perché indecise se si tratti di pura apparenza o di qualcosa di veramente sostanziale su cui ci riserviamo di indagare prossimamente – e passiamo alle cose pratiche. Oggi ci soffermiamo sul primo problema che ci sta a cuore soprattutto in prossimità delle vacanze: dove mette tutta la roba?

Risparmiare lo spazio

Già perché scoprire come fa a contenere tutti gli indumenti per se stessa e per i suoi figli può venire utile sia per la riorganizzazione dei cassetti che per la preparazione delle valigie. Oltretutto riuscire a risparmiare spazio negli armadi e dentro i bagagli non è solo utile per chi vuole essere minimalista o viaggiare leggera, ma anche per chi, al contrario, vuole più spazio libero per stipare più cose e andare in vacanza senza rinunciare a un’ampia scelta di abiti per ogni occasione. Siamo allora andate a mettere il naso nei suoi cassetti e abbiamo scoperto che lei, la perfettina, ha un metodo infallibile per piegare gli indumenti in modo che occupino poco spazio e rimangano ordinati nei cassetti; se anche i suoi bambini o, peggio ancora, suo marito vanno a frugare tra la biancheria, lei la troverà sempre in ordine, perché con questo sistema di piegatura rimane perfetto qualunque indumento, anche se spostato, girato o buttato per aria. E forse abbiamo già trovato uno dei segreti del suo sorriso: provate a pensare a voi, a come vi arrabbiate quando scoprite che, dopo aver stirato e piegato accuratamente le maglie ed averle riposte nel cassetto, vostro figlio voleva proprio quella blu che stava sotto a tutte ed ha spiegazzato ed arruffato le altre.

Nel video che abbiamo preparato per voi non ci sarà la perfettina che vi spiega come fa, perché lei è gelosissima dei suoi trucchi, ma chi ha cercato di carpirne i segreti per poi diffonderli e condividerli  con donne che perfette non sono e non ambiscono nemmeno ad esserlo, ma che sono felici se qualcuno le aiuta a semplificarsi la vita e a risparmiare spazio e tempo prezioso da dedicare a se stesse. Scherzi a parte, girando in rete si trovano tantissimi metodi spesso ripetuti, abbiamo voluto sintetizzare in questo video quelli che ci sembravano i più efficaci.

Ricordate quindi, il trucco per qualunque indumento è di ricavare un rettangolo largo quanto l’apertura superiore, piegarlo e infilarlo in questa senza tirare troppo gli elastici che altrimenti tendono a lasciarsi andare. Il vantaggio ulteriore di questo metodo, nel caso dei bagagli, è quello di passare i vestiti dai cassetti alle valigie e viceversa senza dover disfare i pacchettini risparmiando ancora una volta un sacco di tempo.


Vedi altri articoli su: Consigli per la casa | Consigli per mamme | Video tutorial per mamme |

Commenti

  • Mariarosa

    Finalmente qualcosa di semplice e pratico per la vita quotidiana! Bravi, grazie. Sembra l’uovo di Colombo

  • anna maria

    mi piace molto ma potrebbe andare bene solo in caso si deve fare una valigia in altro caso quando disfi per indossare i capi ,penso siano molto sgualciti.Proverò

  • Stefania Silvi

    Ciao e grazie per il commento.
    Per quanto riguarda la biancheria si può usare tranquillamente per organizzare i cassetti e guadagnare spazio. Per il resto degli indumenti una piegatura fatta con cura non rende i capi stropicciati, ma richiede decisamente più tempo di quanto ne occorra per riporli normalmente quindi io la consiglio se ne vale veramente la pena, ad esempio se non si ha molto spazio a disposizione.
    Stefania

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *