scegliere il quaderno per la scuola

Come scegliere i quaderni per la scuola elementare

Sapete orientarvi nella scelta dei quaderni per il vostro bambino, sulle righe e quadretti, sull’altezza, sulla copertina?

Anche se si è in vacanza il primo giorno di scuola si avvicina e prima di arrivare alla data è bene prepararsi e organizzare tutto il materiale scolastico utile per un buon svolgimento dei lavori durante l’anno.

Tra tutte gli strumenti necessari indubbiamente i quaderni sono quelli più importanti e più numerosi poiché ne servono uno per materia e a volte anche più di uno.

Le caratteristiche dei quaderni

Innanzitutto la prima variabile da considerare è l’altezza del quaderno:

·        quaderni piccoli che hanno un formato chiamato A5 – 15×21 cm, usati soprattutto alle elementari quando i compiti non sono ancora numerosi e non si desidera appesantire troppo lo zaino;

·        quaderni maxi  con formato A4 di 21×29,7 cm quasi il doppio degli A5 e decisamente molto utili e convenienti quando si prevede di scrivere tante informazioni per una specifica materia.

A seconda dell’età scolara e quindi della classe di appartenenza esistono diversi tipi di rigatura e di quadretti. Questo per insegnare ai bambini a scrivere in spazi diversi e calibrare così la calligrafia che deve essere ancora perfezionata.

Le righe:

·        1° e 2 ° elementare vengono adottati gli stessi tipi di righe

·        3° elementare le righe sono un po’ più strette

·        4° e 5° elementare le righe si allargano diventando simili ma non identiche a quelle delle scuole medie

·        1° media le righe diventano larghe e non cambieranno più

I quadretti:

anche qui a seconda della classe bisogna scegliere i cm adatti ma la scelta è per fortuna limitata e non bisogna superare un esame come quello per le righe per individuare il quadretto giusto!

·        1° elementare il quadretto deve essere di 1 cm senza margine

·        2°-3°-4°-5° elementare il quadretto sarà da 5 mm con margine

La fantasia delle copertine

Ciò che invece interessa ai più piccolini ed è indubbiamente fondamentale per l’inserimento tra i compagni della classe è l’immagine della copertina e i dettagli della stessa. Ovviamente sono diverse le scelte tra maschietti e femminucce, i soggetti, i colori…

Potrete scegliere tra i personaggi più seguiti dei cartoni animati. Se decidete di optare per questa indicazione è meglio sceglierne al momento uno per materia… i gusti dei bambini cambiano velocemente e soprattutto la preferenza dei cartoni più modificarsi durante i mesi di frequenza scolastica.

Se decidete di andare sul sicuro e preferite acquistare blocchi per risparmiare qualcosina allora è meglio declinare su tutti i colori dell’arcobaleno.

Vostro figlio è amante dei prodotti di cartoleria anche se è molto piccolo? Regalategli un prodotto della Fabriano Boutique o”i sette sensi della carta secondo Fabriano”, un kit con 7 quaderni di 7 tipologie di carta, per riconoscere al tatto le diverse grammature e le lavorazioni della carta…. si appassionerà ancora di più verso questo meraviglioso mondo!

Ti potrebbe interessare anche

Studenti al College. Oxford.
Asilo e Scuola

Campi estivi per ragazzi per imparare l’inglese

Orto e bambini: binomio vincente
Asilo e Scuola

Agriscuole: quando i banchi di scuola si spostano all’aperto

Zaino in spalla!
Asilo e Scuola

Zaini per la scuola: come proteggere la schiena dei bambini

Cosa fare e cosa non fare quando il bimbo piange al nido.
Asilo e Scuola

Cosa fare e cosa non fare quando il bambino piange al nido

Maturità: come aiutare tuo figlio.
Asilo e Scuola

Maturità in arrivo: come aiutare tuo figlio a prepararsi al meglio

Università: quale supporto dare a tuo figlio.
Asilo e Scuola

Università, cosa fare se tuo figlio non riesce a studiare

Come affrontare il nuovo anno scolastico se tuo figlio è stato bocciato.
Asilo e Scuola

Tuo figlio è stato bocciato? Come affrontare il nuovo anno

Come gestire i compiti dei figli
Asilo e Scuola

Come aiutare mio figlio a studiare? 5 consigli per gestire i compiti

Stivali di gomma
Consigli per mamme

Stivali da pioggia per bambini: guida all’acquisto

Cari mamme e papà, i bambini amano saltellare nelle pozzanghere. Ecco perché nel loro guardaroba non può mancare un paio di coloratissimi stivali di gomma.

Leggi di più