Zucca, l’ortaggio multiuso

Un ortaggio soprendente, che si adatta a tutti i palati e a tutti gli ingredienti. Dal dolce al salato, dall’antipasto al desserto: scoprite il meraviglioso mondo delle zucche!

Per la grande varietà di peso e volume, colori e forme, con i suoi 90 generi e centinaia di specie, con le sue virtù la zucca è un ortaggio di per sè già speciale e sorprendente in cui si vede a chiare lettere la forza e la meraviglia della natura!

Conosciuta e utilizzata fin dall’inizio dei tempi, la zucca è da sempre la regina dell’orto contraddistinta da un carattere molto, molto generoso: è infatti uno dei pochi ortaggi di cui non si butta via niente!

– Le foglie e i germogli più teneri sono ingredienti speciali e perfetti per preparare, ad esempio, minestroni o ottime zuppe: servitele in ciotole profonde e ampie mettendo sul fondo una fetta spessa di pane toscano sfregata con uno spicchio di aglio e formaggio stagionato che, a contatto con il calore della zuppa, diventerà squisitamente filante e ghiotto!

Sempre con i germogli potrete poi preparare un sughetto per condire gli spaghetti (magari profumandolo con una bustina di zafferano e completandone il sapore con una zucchina a cubetti) o ancora morbide frittate e tortillas rivisitate!

I Fiori della zucca sono invece già ampiamente e diffusamente utilizzati in cucina e, per esempio, si possono preparare ripienifritti in pastella.

Essendo anche molto belli da vedere, i fiori si prestano anche ad abbellire e decorare primi piatti a base di zucca o a dare il tocco di stile a quiches, torte salate o timballi.

I semi della zucca decorticati ed essiccati,  se fatti saltare in padella con l’aggiunta di un pizzico di sale e pepe diventano uno snack salutare e un inconsueto spezza-fame. Anche questi, come i fiori, possono poi essere usati per decorare altre preparazioni, come pane o muffin salati.

La buccia, ricchissima di nutrienti, non andrebbe mai buttata! Non avete mai pensato di tagliarla a stiscioline sottili, infrinarla e friggerla? Diventa una decorazione del piatto bellissima da vedere e gustosisima da mangiare! E se invece non volete friggere, l’alternativa light per delle chips di zucca è presto servita: essicate le bucce in forno, tra due fogli di carta forno, a  200° per 15 minuti circa.

La polpa della zucca, invece, è un ingrediente delizioso di cui si può fare ampio uso in cucina, spaziando da ricette dolci a piatti salati. Dall’antipasto al dessert, la zucca può essere una nostra alleata in cucina! Il sulo gusto dolce e soave, delicato e avvolgente, si sposa alla perfezione proprio con tutto: carne, pesce, insaccati e formaggi ( si freschi che di media e lunga stagionatura); sa esaltare il sapore di altre verdure (in particolare porri, funghi, patate) ed è speciale in abbinamento a rosmarino, salvia e timo, cannella e zenzero!

Il classico e intramontabile Risotto alla zucca è la prima ricetta da provare! Che lo vogliate semplicemente spolverare con prezzemolo tritato (o con un misto di aromi freschi), o che preferiate assaporarlo in abbinamento a finferli e salsiccia, porcini e gamberi o baccalà mantecato,  vi conquisterà al primo assaggio!

Altra ricetta da provare, in cui si incontrano i sapori tipici della tradizione modenese, dove la zucca è di casa, è la pasta con zucca e amaretti: dolce ma intensa, perfetta per i primi freddi autunnali!

E, a proposito di freddo e di autunno, non viene in mente anche a voi una calda e goduriosa Polenta pasticciata? Provatela nella mia verisone alla zucca, con speck e gorgonzola e ne rimarrete folgorati!

Ora che siamo vicini ad Halloween, non potrete farvi mancare un’altra delizia culinaria a base di zucca: la Vellutata misteriosa, una morbidissima squisitezza da mangiare a cucchiaiate! E, sempre per stare in tema, quanto pensate ci metteranno i vostri bambini a finire questi piccoli e saporiti Muffin salati alla zucca?

La zucca saprà deliziare anche i palati dei più golosi, con tante proposte di dolci dalla colazione al dessert: provate una semplice e gradevolissima Torta Morbida alla zucca insieme al tè o al caffèlatte, oppure fate una sostanziosa merenda con una fetta di cheesecake new york style.

Chi ama la pasta frolla non potrà farsi mancare la crostata con zucca, zenzero e cannella o l’americana pumpkin pie.  Provatela anche in abbinamento a mousse di castagne, cachi e dolci a base di cioccolato fondente: è davvero ottima!

 

– Rimane solo il picciolo: ma quello potete bruciarlo nel camino!

 

Non solo in cucina:

Vuoi scoprire come poter utilizzare le zucche in modo creativo? Dai un occhio alle nostre idee!!!

 

 

 

 

 

 

 

Viaggi

Dove si trova realmente Winterfell di Casa Stark del Trono di Spade

Pochi lo sanno, ma Winterfell di Casa Stark del Trono di Spade esiste realmente e si trova in Irlanda del Nord.

Leggi di più