Olio di ricino per capelli, i benefici

Olio di ricino per capelli, i benefici

Non ha un odore molto invitante ma apporta numerosi benefici a capelli e sopracciglia. Ecco quali sono i benefici dell’olio di ricino per capelli.

Quali sono i benefici dell’olio di ricino per i capelli? Scopriamoli insieme! 

L’olio di ricino è un prodotto naturale molto utilizzato nella cosmesi e nel trattamento dei capelli. Purtroppo conosciuto anche per l’uso che se ne faceva durante il fascismo, l’olio di ricino è famoso per essere un pericoloso lassativo. Nonostante la sfortunata fama, questo prodotto ha moltissimi benefici e molteplici utilizzi.  

Questo olio vegetale viene impiegato per la cura della pelle, in quanto ha ottime proprietà idratanti. Lo si usa anche per la produzione di saponi, shampoo e creme anti-age. L’olio di ricino è usato molto spesso in combinazione con la cheratina, per questo motivo lo troviamo in tanti prodotti per capelli, sopracciglia e anche unghie

Parliamo quindi di un prodotto naturale ampiamente utilizzato da diverse industrie. L’olio di ricino è presente anche in vernici, lubrificanti per freni e coloranti. Nel settore alimentare viene spesso impiegato negli additivi, come ad esempio negli aromi dei dolci.  

L’olio di ricino: da dove deriva? 

In botanica la pianta dalla quale deriva l’olio di ricino è conosciuta con il nome di Ricinus . Ha origine africana, ma attualmente la possiamo trovare in molti altri continenti. Non molti sanno che la pianta del ricino ha un fogliame e dei frutti meravigliosi. Il Ricinus può essere infatti utilizzato con scopo ornamentale, per la sua chioma esotica ed i suoi frutti spinosi.  

La pianta del ricino è famosa prevalentemente per l’estrazione dell’olio dai suoi semi. Questi ultimi sono molto pericolosi in quanto tossici, mentre invece l’olio è ricco di moltissimi benefici. Infatti lo troviamo in tantissimi prodotti che si trovano in tutti i supermercati o centri estetici. Viene utilizzato anche dall’industria farmaceutica, soprattutto per le sue doti lassative.  

L’olio di ricino ha un colore giallo paglierino e viene prodotto grazie alla spremitura a freddo dei semi del Ricinus. Grazie alle sue proprietà idratanti e rafforzanti, viene consigliato per il trattamento dei peli e soprattutto dei capelli. Nonostante il suo profumo non troppo invitante, l’olio di ricino è un vero amico quando si tratta della cura del pelo. Per questo motivo viene utilizzato anche per ciglia e sopracciglia

Un grande alleato anche per chi ha la pelle molto sensibile o per chi è soggetto a rush cutanei ed acne. I suoi principali benefici sono sicuramente quello idratante, ammorbidente ad anti-infiammatorio. Insomma un prodotto che non può mai mancare nella nostra cura personale! 

I benefici per i capelli  

L’olio di ricino è un vero toccasana per i nostri capelli. Grazie alle sue proprietà rinforzanti, ammorbidenti e defaticanti, questo olio vegetale ha tantissimi benefici per le nostre bellissime chiome. Innanzitutto la sua azione nutriente aiuta a rigenerare i capelli secchi e spenti, rendendoli morbidi e luminosi.  

Applicando l’olio di ricino regolarmente sui capelli sia bagnati che asciutti, combattiamo l’effetto crespo tanto fastidioso. Possiamo sia acquistare questo olio vegetale nella sua forma pura, sia adoperare prodotti a base di cheratina con aggiunta di olio di ricino. Uno dei suoi benefici principali è quello antinfiammatorio che aiuta ad avere una cute più sana. Questo fa crescere il capello più forte ed evita la formazione di doppie punte

Un altro metodo per usufruire dei benefici dell’olio di ricino è quello di fare degli impacchi una o due volte a settimana. Tenendo il prodotto sui capelli per circa 30 minuti, vedremo la differenza già dopo il primo utilizzo. Se non siete delle amanti degli impacchi, potete trovare molti balsami con olio di ricino da applicare sui capelli bagnati. 

L’olio di ricino è famoso anche per la sua azione anti batterica, beneficio che ci aiuta a trattare ogni tipo di fungo o dermatite della cute. Questa azione può tornare molto utile per chi ha la pelle dello scalpo particolarmente sensibile ed irritabile. Bastano poche gocce di olio di ricino per donare sollievo istantaneo e per idratare e ammorbidire la cute.  

Soprattutto quando tendiamo a sottoporre i nostri capelli a molto stress, come quando usiamo molto il phon o la piastra, è bene dare un po’ di sollievo alla cute. In questo modo aiutiamo la radice del capello a crescere sana e forte.  

Altri benefici dell’olio di ricino  

L’effetto idratante di questo olio vegetale rende i peli più sani dalla radice alla punta. Infatti l’olio di ricino viene utilizzato anche per la cura di ciglia e sopracciglia. Applicandone qualche goccia, rafforzeremo le nostre sopracciglia e le renderemo più voluminose in modo naturale, senza dover utilizzare prodotti chimici.  

L’olio di ricino ha inoltre moltissimi benefici per la nostra pelle. Esistono numerose creme idratanti corpo a base di questo prodotto vegetale. Se decidete di applicarlo nella sua forma pura sulla pelle, consigliamo di diluirlo con olio di mandorle o qualche altro olio essenziale. L’odore dell’olio di ricino non è molto piacevole, per questo motivo viene spesso mascherato con altri aromi.  

Un altro beneficio molto importante dell’olio di ricino è la sua capacità anti-infiammatoria. Possiamo quindi usarlo per trattare ogni genere di rush cutaneo, dermatite o acne. Grazie alla sua capacità antibatterica viene usato anche in molte creme e prodotti che potrete facilmente trovare in farmacia. 

Insomma l’olio di ricino ha davvero tantissimi benefici. Usato moltissimo per rafforzare e ammorbidire i capelli, ma molto utile anche per trattare infezioni della pelle. Largamente utilizzato non solo nella cosmesi ma anche nel mondo alimentare e farmaceutico. Incredibile pensare a quanti benefici possono derivare dai semi di una pianta così meravigliosa. Questo prodotto vegetale non smette mai di stupirci!  

Non fatevi scoraggiare dal colore e del profumo non molto invitanti, l’olio di ricino è davvero un grande alleato nella cura dei nostri capelli e della nostra pelle! 



cibi ad alto contenuto proteico
Vivere bene

5 cibi ad alto contenuto proteico (altro che uova)

Alimenti antiossidanti naturali
Vivere bene

Alimenti antiossidanti naturali, quali sono e i benefici

Fare jogging con il cane
Vivere bene

Fare jogging con il cane: consigli su come fare e dove andare

Cosa succede al tuo corpo quando salti i pasti
Vivere bene

Cosa succede al tuo corpo quando salti i pasti

5 tips per mangiare in modo più sano
Vivere bene

5 tips per mangiare in modo più sano

prova costume
Vivere bene

Perché ci siamo stufate di sentire ancora parlare della “prova costume”

esercizi di stretching
Vivere bene

10 esercizi di stretching per iniziare la giornata

Vivere bene

Rimedi naturali per prevenire le doppie punte