Come sgonfiare la pancia

Come sgonfiare la pancia: dieta, esercizi e metodi naturali

Quale dieta seguire per sgonfiare la pancia ed avere la pancia piatta.

Vorremmo tutte avere la pancia piatta e non sentirci costantemente gonfie? Scopriamo insieme come sgonfiare la pancia: dieta, esercizi e metodi naturali. 

Avere l’addome piatto, senza quella pancetta gonfia che può dare tanto fastidio, è un obiettivo che possiamo conquistare grazie a dei piccoli accorgimenti quotidiani. Innanzitutto la dieta; un’alimentazione equilibrata e ricca di fibre ci aiuta a sgonfiare la pancia. Esistono inoltre molti esercizi fisici e metodi naturali per rendere la pancia più piatta e farci sentire meno gonfie. 

Non si tratta solamente di una questione estetica, l’addome piatto e sgonfio è sinonimo di una vita sana sia dal punto di vista del cibo che assumiamo, sia dell’esercizio fisico. A nessuna di noi piace avere quella sensazione di gonfiore, aerofagia ed a volte anche stitichezza che provoca l’addome gonfio. Vediamo quindi qualche consiglio utile e semplice per sgonfiare. 

La miglior dieta per sgonfiare la pancia 

Per avere la pancia piatta è molto importante fare attenzione a quello che mangiamo ed alle quantità. Per avere un equilibrio intestinale sano ed evitare la sensazione di gonfiore, ci dobbiamo assicurare di assumere la giusta quantità di fibre e ridurre le porzioni dei cibi che causano aerofagia. In questo caso promuoviamo molto le verdure cotte che aiutano la digestione e combattono la stitichezza. Cerchiamo, invece, di non esagerare con i legumi come ceci, lenticchie e con i latticini come i formaggi. 

Assolutamente da evitare i cibi fritti, unti e ricchi di grassi. Questi alimenti sono difficili da digerire e rallentano la nostra digestione facendo sì che la pancia si gonfi come un pallone. Diciamo di sì a zuppe e centrifughe, la consistenza liquida è più semplice da smaltire e creano meno aria nella pancia.

Evitiamo i cibi troppo lievitati e cerchiamo quelli a base di farine integrali o cereali. Il nostro corpo digerisce meglio i carboidrati con meno conservanti e zuccheri. Inoltre la dieta giusta prevede fibre e fermenti lattici naturali, che possono essere integrati anche con dei prodotti appositi. Con questi accorgimenti ridurremo sicuramente il gonfiore addominale. 

Idratazione e meno caffè   

Ricordiamoci, inoltre, che per sgonfiare la pancia dobbiamo evitare alcolici e caffè il più possibile. L’aperitivo piace a tutte noi, ma andiamoci piano perché le sostanze contenute nell’alcol tendono a farci sentire appesantite e gonfie a causa degli zuccheri contenuti. Piuttosto che bere litri di caffè, provate con delle tisane detox o degli infusi a base di erbe naturali. Esistono moltissimi ingredienti naturali per diminuire il gonfiore, come il finocchio, la menta ed il cardamomo.  

Idratatevi! L’acqua è un grande alleato dell’addome sgonfio. Oltre ad una dieta sana, l’idratazione quotidiana è fondamentale per avere la pancia piatta. Se non bevete abbastanza acqua, non eliminerete le tossine in eccesso attraverso l’urina. Se non espelliamo le tossine, ci ritroveremo sempre con questo senso sgradevole di gonfiore. Evitiamo tutte quelle bevande gasate e zuccherine che sono acerrime nemiche della pancia piatta a causa delle bollicine e degli zuccheri.  

Esercizi per la pancia piatta 

Oltre ad una dieta equilibrata, l’esercizio fisico è fondamentale per sgonfiare la pancia ed avere l’addominale piatto. Molti credono che basta allenare gli addominali per avere la pancia piatta, ma non è così. Infatti l’attività cardio è importantissima per sgonfiare e per rassodare. Gli addominali sono esercizi mirati che aiutano a tonificare i muscoli, mentre con l’aerobica avremo un’azione “snellente” e, di conseguenza, “sgonfiante”.  

Tra gli allenamenti aerobici migliori prendiamo la corsa, la camminata veloce e la cyclette. Abbiniamo a queste attività cardio, gli esercizi specifici per gli addominali. In particolare consigliamo i crunch ed i plank, sia quelli classici che quelli laterali. Un altro allenamento molto consigliato sono le sforbiciate con le gambe da sollevare mentre siamo sdraiate e le alzate laterali. Ricordiamoci di allenare gli addominali almeno 2-3 volte a settimana, oltre agli esercizi cardio che ci tengono in forma per un total body. 

Grazie a questi esercizi che possiamo fare sia in palestra che da casa o all’aperto, non solo avremo la pancia piatta ma anche gli addominali scolpiti. Oltre all’aspetto estetico, questi allenamenti sono fondamentali anche per la salute. Avere gli addominali forti implica avere una postura corretta e questi muscoli sono importanti per sorreggere tutto il corpo, soprattutto la schiena ed evitare problemi alla lombare.  

I metodi naturali contro il gonfiore  

Mangiare sano, fare esercizio ed idratarsi sono le prime tre regole fondamentali, ma quali sono i metodi naturali per sgonfiare la pancia? Iniziamo con il vostro nuovo migliore amico: il carbone vegetale. Si tratta di una sostanza completamente naturale, che possiamo trovare in compresse, fiale o polveri. Questo prodotto ha la capacità di assorbire i gas che si formano nell’intestino e ci aiuta a combattere il senso di gonfiore e stitichezza. 

Oltre al carbone vegetale, esistono molti ingredienti naturali che ci aiutano ad avere la pancia piatta. Prendiamo per esempio il finocchio cotto che stimola lo stomaco e migliora la digestione. Anche la menta e la melissa hanno proprietà di rilassamento dell’intestino e aiutano a sgonfiare l’addome. In natura troviamo anche il mirtillo e lo zenzero, con capacità anti-infiammatorie e anti-ossidanti.  

Possiamo quindi combinare diversi ingredienti naturali ed assumerli sotto forma di tisane, infusi o compresse. Esistono molti metodi naturali come integratori alimentari che sgonfiano la pancia e ci fanno sentire meglio. Rilassare l’addome è fondamentale, soprattutto per chi soffre molto di stress o nervosismo. Spesso lo stress si riversa sull’equilibrio intestinale e ci fa sentire a disagio, gonfie e costipate.  

Come sgonfiare la pancia? Dieta sana, evitiamo i cibi fritti e le bevande gassate, esercizio fisico sia di aerobica che addominali. Aiutiamoci anche con i metodi naturali come integratori alimentari, tisane ed infusi ed il gioco è fatto! 



Quante fibre bisogna assumere al giorno
Vivere bene

Quante fibre bisogna assumere al giorno?

Vuoi vincere un abbonamento in palestra? Partecipa al concorso!
Vivere bene

Vuoi vincere un abbonamento in palestra? Partecipa al concorso!

cibi che fanno bene al cervello e alla memoria
Vivere bene

10 cibi che fanno bene al cervello e alla memoria

Addominali obliqui
Vivere bene

Addominali obliqui: esercizi da fare da terra

Body balance cos'è e quali esercizi fare
Vivere bene

Body balance: cos’è e quali esercizi fare per yoga e pilates

Carboidrati sani
Vivere bene

Carboidrati sani: quali sono quelli da mangiare e quali da eliminare

Uova di pidocchi
Vivere bene

Uova di pidocchi: riconoscerli ed eliminarli

ashtanga yoga
Vivere bene

Ashtanga yoga: sequenza corretta delle serie