Video Auguri da Trivago per la festa della mamma

In vista della giornata che ricorda tutte le mamme del mondo, il portale Trivago diffonderà un divertente spot con protagonisti i propri dipendenti. Da tutto il mondo

Trivago: Festa della Mamma

11 maggio: Festa della Mamma! Come comunicare a tutte le mamme il nostro affetto e la nostra riconoscenza? Come dimostrare che cosa significa la mamma per noi sia che sia una giovane e dinamica donna multitasking sia che sia una saggia confidente con molta “esperienza alle spalle”?

C’è chi ha avuto idee originali e diverse dal solito anche grazie ai nuovi canali di comunicazione e di condivisione grazie ai quali parlare e far parlare di sé e dei propri sentimenti/emozioni/passioni/amori è diventato infinitamente più facile. Permettendo di essere anche molto più creativi. Non ha perso l’occasione di fare alle mamme degli auguri davvero particolari il portale Trivago, uno dei più noti player di diffusione mondiale nel mercato dei viaggi online, che ha approfittato della Festa della Mamma per lanciare una campagna pubblicitaria diversa dal solito e davvero piacevole. Con i suoi uffici sparsi in tutte le latitudini del mondo ed animati da numerose lingue, culture e civiltà, Trivago è un vero caleidoscopio di colori, razze e costumi, anche nel suo piccolo microcosmo interno. Ecco perché è stato facile dire “Auguri Mamma” in quasi tutte le lingue della Terra.

Trivago: Festa della Mamma

Auguri mamma in tutte le lingue del mondo

Il mamma-love-spot che avrà diffusione worldwide è stato curato direttamente da Beatriz Huélamo responsabile della comunicazione di Trivago ed accompagnato dalle note di So Far Away, successo degli Owls of the Swamp. Il video sarà diffuso in contemporanea in diversi Paesi fra cui anche in Italia, dove passerà in esclusiva sui canali Rai il 10 e 11 maggio, proprio in occasione della festa. Protagonisti non saranno né attori famosi, né calciatori, né modelle abituate alle luci della ribalta, né volti noti della televisione o del costume popolare ma i ragazzi che lavorano per Trivago in tutti i suoi uffici diffusi per il pianeta: Italia, Stati Uniti, India, Norvegia, Spagna, Giappone e Finlandia… Ciascuno con il proprio gusto, la propria lingua – caratteri locali compresi – e la propria mamma da salutare e a cui fare gli auguri. Ne nasce uno spot veramente divertente ed originale, assolutamente godibile, fresco e diverso dal solito.

Uno spot per “metterci la faccia”

Ecco quindi come mostrare in modo divertente che dietro alla freddezza “digitale” di un sito che compara i prezzi dei pacchetti-viaggio o seleziona le destinazioni secondo i gusti del cliente-internauta non c’è un freddo calcolatore elettronico, ma un gruppo di persone, quasi sempre giovani, che permettono grazie al loro talento a questa gigantesca ed apparentemente impersonale macchina di funzionare. E lo fanno anche divertendosi, come fossero “in una seconda famiglia” dal respiro mondiale. Senza mai dimenticare la mamma, però… Quella vera…

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *