Festa del sale, Pirano

Ponte del 25 aprile in Slovenia, in compagnia dei salinai

Una fuga all’estero per il ponte del 25 aprile? Pirano, in Slovenia! Località marittima pittoresca che in quei giorni ospita una manifestazione dedicata ai salinai.

Per secoli si è parlato dell’oro bianco di Portorose e Pirano, in Slovenia. Effettivamente, il sale è stata la fortuna di queste cittadine di mare, la cui produzione è stata preziosissima per la storia di Venezia e successivamente per l’Impero Austro-Ungarico. Il sale dell’Adriatico è ancora oggi uno dei migliori al mondo, ricco di sostanze minerali e candido di natura, senza dover subire alcuno sbiancamento chimico. Per rendere omaggio alla tradizione Pirano rievoca la festa che veniva organizzata in passato per inaugurare la nuova stagione del sale, sempre a ridosso del 23 aprile, giorno dedicato a San Giorgio, patrono della città.

Il programma della festa per il 23 aprile

I festeggiamenti della giornata iniziano fin dal mattino di sabato a Pirano: è il momento in cui sarà possibile visitare il mercato all’aperto dedicato al sale in Piazza Tartini e nelle vie circostanti. Si potranno acquistare diversi prodotti realizzati con il sale come primo ingrediente: mix aromatici per cucinare, cioccolato, saponi esfolianti ed altri prodotti di cosmesi. Tra gli acquisti tipici per un souvenir, da non perdere i cappelli dei salinai, impagliati ancora oggi a mano.

Durante la mattinata avrà luogo la parata delle famiglie dei salinai, che vestiranno gli abiti da lavoro della tradizione, accompagnati dalla Pira Wind Orchestra. La parata giungerà poi in Piazza Tartini, dove si terrà la suggestiva cerimonia di benedizione del sale. In piazza verrà allestita anche una vera e propria piscina di sale per permettere a chi lo vorrà di cimentarsi nell’apprendimento dei gesti di lavorazione. Tutta la giornata sarà animata da musica, danza e momenti dedicati alla gastronomia. Il pescato del giorno verrà cucinato sul posto dai pescatori e potrà essere gustato, grazie ai migliori cuochi della versione slovena di Master Chef, direttamente sul molo del porticciolo di Pirano. Per i più piccoli verrà organizzata una caccia al tesoro che terminerà in un enorme pila di sale!

Il programma della festa per domenica 24 aprile

La giornata di domenica 24 sarà inaugurata dalla processione e dalla messa in onore di San Giorgio, cui seguirà la partenza per le saline di Sicciole delle barche dei salinai parate a festa. La manifestazione sarà proprio alle saline, dove si terranno visite, giochi e degustazioni vicino alle vasche e laboratori educativi per bambini e adulti. Le antiche case dei salinai fanno parte di un bellissimo museo a cielo aperto che potrà essere scoperto in questa occasione, tra il volo dei fenicotteri e montagne di sale in un paesaggio quasi lunare e dalla bellezza suggestiva.

Per informazioni aggiornate e il programma completo dell’iniziativa visitate il sito di Portorose / Pirano al seguente link.

Se invece volete passare un 25 aprile di relax fatevi ispirare dalle 2 nostre proposte all’insegna del benessere.



Dove vedere gli elefanti: i migliori posti al mondo
Viaggi

Dove vedere gli elefanti: i migliori posti al mondo

Maldive nuovi resort in apertura nel 2021
Viaggi

Maldive: nuovi resort in apertura nel 2021

Le cascate in Italia più belle da vedere
Viaggi

Le cascate in Italia più belle da vedere

Spiagge a rischio estinzione
Viaggi

Spiagge a rischio estinzione nel mondo

Agriturismo con animali per bambini Milano, dove andare
Viaggi

Agriturismo con animali per bambini Milano, dove andare

Cosa fare a Aprica in inverno
Viaggi

Cosa fare a Aprica in inverno

Viaggi nel 2021: i trend individuati dagli esperti
Viaggi

Viaggi nel 2021: i trend individuati dagli esperti

Sex and the City le location più belle di New York
Viaggi

Sex and The City: le location più belle di New York

Sanremo 2021, flirt e amori nella storia del Festival
Celebrity

Sanremo 2021, flirt e amori nella storia del Festival

Passioni, rotture, flirt e amori a Sanremo. Quante coppie sono nate durante le edizioni del Festival?

Leggi di più