Picnic time

Ponte del 25 aprile: idee per chi rimane in città

Sono tantissime le cose che potete fare restando nella vostra città o tra le mura di casa: ecco qualche idea.

Mettete da parte l’invidia per l’amico che si reca all’estero durante le vacanze e per la cugina che vi ha spiegato nel dettaglio il viaggio in Italia che farà in occasione di questo ponte inverosimilmente lungo ottenuto a lavoro legando la festività di Pasqua a quella del 25 aprile!

Se siete come molti che possono godere solo del piccolo ponte previsto da giovedì 25 a domenica 28 aprile ma non avete i fondi per fare alcun tipo di viaggio non disperate! Le grandi città offrono tante iniziative per passare piacevolmente le giornate di ferie. Ecco alcuni suggerimenti per passare fare delle vostre vacanze del tempo di qualità.

Sfruttate i parchi cittadini per stare all’aria aperta

Il desiderio di grigliate primaverili può essere soddisfatto in tutti quei parchi dove sono permesse zone barbecue. Cosa c’è di più bello che un pic nic all’aria aperta senza dover fare troppi spostamenti e valigie, sapendo che la sera tornerete a casa a riposare? Se non siete in vena di carne alla griglia considerate sempre la possibilità di godervi le aree verdi della vostra città per passeggiate rilassanti e per iniziare a praticare un po’ di attività in vista della prova costume; male non fa! Se vi sono più parchi e giardini, potreste decidere di esplorarne più di uno. L’avete mai fatto? Chissà che si riveli un’esperienza curiosa.

Mostre d’arte ed eventi, la città offre tanto: fate i turisti nella vostra città

Se avete la fortuna di abitare in una grande città, non dimenticate che avete a disposizione un patrimonio culturale immenso. Cinema, teatro, attività, eventi, mostre… non c’è che l’imbarazzo della scelta e siete in vacanza, quindi prendetevi il tempo per apprezzare le tante offerte di intrattenimento messe a disposizione. Un altro suggerimento è quello di cambiare prospettiva nei confronti del luogo in cui vivete: magari avreste voluto andare in vacanza in una città d’arte, ma conoscete davvero bene la vostra? Armatevi di guida turistica e girate, resterete sorpresi.

Usate questo tempo per stare con le persone che amate e per dedicarvi a un hobby

Diciamocelo, durante il periodo di lavoro siamo sempre di corsa e non dedichiamo abbastanza tempo alle persone care. Abbiamo pochi giorni ma possiamo destinarli ad andare a trovare la zia che non vediamo da Natale per mille impegni e l’amica che abita fuori città. Preferite la solitudine? Potete scegliere di iniziare a leggere quel libro che è sul comodino da mesi, regalarvi una giornata beauty tra le mura domestiche o in un centro estetico, coccolandovi con un bagno caldo, una maschera e tante piccole attenzioni; definire l’iscrizione a un corso che desiderate fare. Se avete un hobby, potete dedicarvici senza sensi di colpa! Tanti amici sono via per le vacanze, la vita sociale non vi pretende, dedicatevi a voi stessi, è un’ottima occasione.

Ti potrebbe interessare anche

Viaggi

Un assaggio d’Irlanda in autunno

Visitare gli Stati Uniti risparmiando: consigli utili
Viaggi

Visitare gli Stati Uniti risparmiando: consigli utili

Destinazioni consigliate a Ottobre: Giordania e Messico
Viaggi

Destinazioni consigliate a ottobre: Giordania e Messico

Formentera: cosa fare in caso di pioggia
Viaggi

Formentera: cosa fare in caso di pioggia

Cammini in Italia da fare con bambini
Viaggi

Cammini in Italia da fare con bambini

Cammini in Italia con vista sul mare
Viaggi

Cammini in Italia con vista sul mare

Quando andare a New York: il periodo migliore
Viaggi

Quando andare a New York: il periodo migliore

Cammini in Italia: percorsi a piedi per gli amanti del walking
Viaggi

Cammini in Italia: percorsi a piedi per gli amanti del walking

Quando andare a Cuba: il periodo migliore
Viaggi

Quando andare a Cuba: il periodo migliore

Una meta agognata da tantissimi turisti, ma qual è il periodo migliore per visitare Cuba? Dalle temperature ai prezzi fino agli eventi: ecco quando partire.

Leggi di più