Dove si trova l’Italia in Miniatura e come arrivarci

Dove si trova l’Italia in Miniatura e come arrivarci

Italia in Miniatura è un parco tematico di Rimini. Qui potrai ammirare le riproduzioni dei più importanti monumenti italiani.

-
14/12/2021

Visitare l’Italia in lungo e in largo… ma senza fare troppa fatica. Cultura e intrattenimento vanno a braccetto, per grandi e piccini, in un parco tematico unico nel suo genere: Italia in Miniatura.

Come raggiungere Italia in Miniatura

Il parco di Italia in Miniatura è situato nel Comune di Rimini (Emilia-Romagna), per la precisione nel quartiere Viserbella. È raggiungibile in auto, in treno e con l’autobus. Iniziamo con il percorso in automobile. Le opzioni sono due: autostrada e strada statale. Per chi sceglie l’autostrada: percorrere la A14 Bologna-Ancona, uscire a Rimini Nord e seguire le indicazioni per Rimini, fino ad incontrare, sulla sinistra, Italia in Miniatura.

Viaggio, In

Per chi non viaggia in autostrada: imboccare la Strada Statale 16Adriatica”. Il parco si trova al km 197, a circa 5 chilometri a Nord di Rimini Centro. Questo, invece, il percorso con i mezzi pubblici. Il treno da prendere è quello che percorre la linea ferroviaria adriatica Ancona-Milano: scendi a Rimini (o a Viserba). Proprio davanti al piazzale esterno della stazione ferroviaria (Piazzale Cesare Battisti, a Rimini) potrai prendere il bus n°8, in direzione “Italia in Miniatura” (linea circolare). Il costo dei biglietti dipende dalla stagione (estate o inverno) e dalla modalità di acquisto (online o alla cassa).


Leggi anche: Il Carnevale di Venezia

Cosa offre il parco

Italia in Miniatura fu fondata nel 1970 da Ivo Rambaldi, titolare di un’azienda di impianti termosanitari, ispirato dalla visita di un parco in miniatura compiuta all’estero. L’area centrale di Italia in Miniatura attualmente ospita più di 300 riproduzioni in scala di monumenti, chiese, palazzi e piazze del nostro Paese ed è immersa in un paesaggio naturale in scala, costituito da migliaia di veri alberi in miniatura.

Un’altra area del parco è poi Europa in Miniatura: ospita all’incirca 30 riproduzioni in scala dei monumenti più famosi e conosciuti del Vecchio Continente (il Castello di Neuschwanstein, la Torre Eiffel, la Sirenetta, ecc.). Le modalità di apertura e di fruizione del parco al momento variano in base all’andamento della pandemia da Coronavirus. In assenza di restrizioni particolari, la struttura è aperta al pubblico per buona parte dell’anno.

Le riproduzioni in scala

Ripassare anni di arte, storia e geografia in meno di un giorno? Nel parco di Italia in Miniatura si può! Il detto “dalle Alpi alla Sicilia” qui si materializzerà davanti ai tuoi occhi. Al Nord si parte dalla riproduzione delle Alpi nella loro (questa volta piccola) maestosità fino al Duomo di Milano, il più vasto complesso che l’architettura gotica abbia mai innalzato in Italia.

Si prosegue in Toscana con Piazza del Campo (Siena) e Piazza dei Miracoli (Pisa): anche qui potrai scattare delle foto con la Torre di Pisa sfruttando le illusioni ottiche. Ti lasceranno a bocca aperta anche le bellezze pugliesi riprodotte in miniatura: dai caratteristici trulli di Alberobello a Castel del Monte. Nessuna regione italiana viene trascurata: per il Molise, ad esempio, potrai ammirare Castelmonforte, mentre in Valle d’Aosta sono stati riprodotti il Monte Bianco (con il traforo) e i castelli di Aymavilles, di S. Pierre e di Fenis.


Potrebbe interessarti: Scala Beaufort per vento e mare: come leggere i dati

Le attrazioni di Italia in Miniatura

Cinque cose da fare coi bambini in città d'estate

Nel parco sono presenti numerose attrazioni, molte delle quali sono interattive. Alcune attrazioni sono incluse nel biglietto d’ingresso al parco. Altre, invece, sono a pagamento. “Guidare davvero” è il percorso di educazione stradale per bambini dai 6 ai 12 anni disponibile da marzo 2022. I piccoli autisti potranno imparare le principali regole del codice della strada, a bordo di speciali automobili parlanti, con un istruttore virtuale davvero “speciale”: “Macchingegno”, ovvero il “Genio della Macchina”.

Il minicorso si svolgerà sotto la sua attenta guida, caratterizzata da un bonario vocione dalla spiccata cadenza romagnola. Le piccole automobili, inoltre, sono dotate di un innovativo sistema di monitoraggio delle posizioni e di rilievo delle infrazioni, grazie a raffinati sensori e rilevatori automatici. Alla fine del circuito, tutti i piccoli autisti riceveranno una speciale patente personalizzata con la propria foto. Pensata soprattutto per i bambini è un’altra attrazione del parco, Castel Sismondo. Sotto le mura del castello simbolo di Rimini, riprodotto in scala 1:3, sarà infatti possibile sfidare gli amici in frizzanti battaglie “armati” di gavettoni e cannoncini ad acqua.

Piazza Italia e Venezia

L’elenco delle attrazioni di Italia in Miniatura prosegue con Piazza Italia. Per divertirsi, sarà sufficiente compiere un gesto semplice e molto caro agli italiani: suonare il campanello di casa. Chi si nasconderà dietro finestre e portoni? Gina, Robertino e il Dr. Conte Dini: pupazzi, anzi, animatronici, che parlano, si muovono e offrono al pubblico le loro simpatiche gag.

Piazza Italia è anche l’arena estiva del parco, dove intrattenersi con spettacoli, esibizioni e animazione. C’è poi la riproduzione in scala di Venezia, un’attrazione nell’attrazione: infatti, i visitatori potranno navigare sul Canal Grande, circondati dai sontuosi palazzi della magica città lagunare, attraversando il Ponte di Rialto e Piazza San Marco.

Venezia

Vecchia Segheria e AreAvventura

Il divertimento, poi, si fa più dinamico e avventuroso con altre due attrazioni di Italia in Miniatura: Vecchia Segheria e AreAvventura. Vecchia Segheria, disponibile da marzo 2022, è un tuffo in mezzo alle rapide, a bordo di canoe a forma di tronchi d’albero. Pensata per tutta la famiglia, consente di percorrere discese mozzafiato attraverso una tradizionale segheria alpina. L’ultima rapida del fiume, in particolare, è una discesa da brivido.

Partecipando ad AreAvventura, invece, potrai dimostrare tutta la tua abilità nel muoverti attraverso ponti tibetani e utilizzando liane sospese, in un percorso sorprendente tra le cime degli alberi. Infine, “Cinemagia 7D: il cinema a sette dimensioni” ti consentirà di vivere un’esperienza multisensoriale tra avventure e azioni spettacolari mai viste.

Dove mangiare a Italia in Miniatura

All’interno del parco sono presenti diversi ristoranti: Osteria Italia, Self-Service San Marco, Ristoro-Pizzeria Monterosa, Chiosco Canoe, Chiosco San Marco, Bar Monterosa. Nei punti ristoro sarà possibile mangiare un po’ di tutto: pasta, pizza, piadine, hamburger, gelati, ecc. Un’attenzione particolare è riservata a chi ha la celiachia. I celiaci, infatti, potranno trovare prodotti senza glutine sia presso l’Osteria Italia che al self-service San Marco. In tutti i bar, inoltre, sono presenti gelati senza glutine.

Maura Corrado
  • Scrittore e Blogger