Uomini&Donne: Nicolò Raniolo cacciato dallo studio da Sabrina!

La storia travagliata tra Nicolò Raniolo e Sabrina Ghio continua: i due non riescono a trovare un punto d'incontro e lei lo caccia dallo studio.

U&D
Nicolò Raniolo non viene capito e viene cacciato dallo studio da Sabrina.

Il rapporto conflittuale tra Nicolò Raniolo e Sabrina Ghio a Uomini&Donne è giunto ad un punto di non ritorno: i due infatti non riescono a comunicare come si deve. Dopo il bacio con l’altro Nicolò, le cose si sono incrinate ancora di più. Ecco che cosa è successo durante l’ultima puntata!

Il chiarimento dopo il bacio con Nicolò F.

Sabrina decide di non uscire in esterna con nessuno dei due corteggiatori ma ci tiene a chiarire con Nicolò R. che la accoglie in camerino in maniera fredda e distaccata. La tronista gli confessa che ci è rimasta male del fatto che in puntata lui non ha accettato di ballare con lei e che dopo il bacio con l’altro non ha fatto altro che pensare a lui e avere sensi di colpa nei suoi confronti.

Lui continua nel suo atteggiamento freddo, quindi lei si sofferma sul fatto che forse non gli piace abbastanza: lui non smentisce né nega. L’esterna continua con Sabrina che si sfoga, piange e gli dice che non vuole essere il cagnolino di nessuno perché lo ha fatto per fin troppo tempo. Lui non cede, lei esasperata se ne va distrutta. In puntata continuano le discussioni, anche con l’altro Nicolò che afferma che il bacio con Sabrina è stato sminuito dalla tronista che non faceva altro che pensare al Raniolo.

Sabrina parla con quest’ultimo e gli confessa che nel camerino si sarebbe aspettata almeno un abbraccio, mentre lui è rimasto inerme a fissarla. Questo a lei non piace e non riesce a comprenderlo fino in fondo.

Nicolò R. viene mandato fuori dallo studio!

Nicolò R. continua a dire che Sabrina non le arriva e giunge a una conclusione: forse non gli piace abbastanza e continua ad avere numerosi dubbi sull’uscire con lei fuori dal programma.

“Evidentemente non mi piace quanto io piaccio a lei, ma l’ho sempre detto. Se io non ho certe reazioni a quel che dice vuol dire che siamo su due livelli diversi”

La tronista ci rimane male ovviamente e si sente brutalmente presa in giro anche se lui dice che non è così.

Nicolò dice di essere stato coerente con se stesso e di essere sincero, ma a molti è apparso falso perché non puoi accorgerti dopo due mesi che una persona non ti piace veramente! Lui continua a dire che la delusione del bacio con l’altro corteggiatore è stata troppa, la goccia che ha fatto traboccare il vaso: ha capito che Sabrina non gli piace abbastanza né esteticamente né caratterialmente.

A questo punto Sabrina decide di mandarlo via perché secondo lei Nicolò ha giocato pesantemente con lei e se non gli piace abbastanza è inutile che stia ancora lì. Agli occhi di tutti Nicolò R. ha finto per due mesi e avrebbe potuto essere più sincero già tempo prima. Per Sabrina purtroppo è troppo tardi perché ormai era davvero cotta di lui, tanto da sceglierlo.


Vedi altri articoli su: Celebrity | TV | Uomini&Donne |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *