Passaggio di Proprietà Auto

Passaggio di proprietà Auto: documenti necessari e cosa fare

Costi, documenti necessari e casi speciali riguardanti il trapasso, vale a dire il passaggio di proprietà necessario quando si acquista un’auto usata

Il passaggio di proprietà di un’auto, noto anche come trapasso, è necessario al momento dell’acquisto di un’auto usata. Rispetto al passato, questa pratica è diventata molto veloce, sia perché esistono agenzie che si occupano di ciò, sia se effettuata in modalità “fai da te”.

Dove si fa e costi

Il passaggio di proprietà di un’auto è a carico di chi acquista il mezzo e il nuovo proprietario è tenuto al pagamento di alcuni costi fissi:

  • 27 euro per emolumenti ACI
  • 32 euro di imposta di bollo per l’aggiornamento del Certificato di Proprietà
  • 9 euro di diritti della motorizzazione civile
  • 16 euro di imposta di bollo per l’aggiornamento della Carta di Circolazione
  • 14,62 euro di marca da bollo per l’autenticazione dell’atto di vendita.

Inoltre, va versata l’IPT, ovvero l’imposta provinciale di trascrizione che varia a seconda dei KW di potenza dell’auto e della provincia di residenza del nuovo proprietario.
Le suddette cifre sono le cosiddette “spese vive” e sufficienti per poter effettuare il passaggio di proprietà in modalità “fai da te”, perché se la pratica è affidata ad una agenzia specializzata bisogna considerare anche il costo della prestazione fornita dalla stessa.

Cosa serve e documenti necessari

Per l’acquisto di una vettura usata, oltre alla carta d’identità e al codice fiscale del nuovo proprietario, sono necessari altri documenti.

  • Prima di tutto l’atto di vendita che va autenticato con la firma del venditore. In passato era obbligatoria l’autenticazione presso il notaio, ma questa pratica oggi può essere svolta anche presso il comune di residenza.
  • Dopodiché è necessaria la registrazione del passaggio di proprietà al Pra (pubblico registro automobilistico) che aggiornerà il CdP (certificato di proprietà) con l’emissione di un nuovo documento.
  • Infine, è necessario il modulo TT2119 da inviare all’Umc (ufficio provinciale della motorizzazione civile) per l’aggiornamento della Carta di Circolazione.

Casi speciali

Al momento del passaggio di proprietà di un’auto, è preferibile prendere in considerazione alcuni accorgimenti. Per quanto riguarda la tassa di possesso, il nuovo proprietario è tenuto al pagamento del bollo auto solo successivamente al momento dell’acquisto. Infatti, i bolli scaduti precedentemente sono a carico del vecchio proprietario.

1. Auto cointestata

In caso di acquisto di un’auto cointestata, è necessaria l’autenticazione delle firme di tutti i proprietari della vettura sull’atto di vendita.

2. Auto di un erede

In caso di acquisto di un’auto di un defunto o di eredi, invece, sono necessari due documenti: l’atto di accettazione dell’eredità da parte degli eredi e l’atto di vendita degli eredi stessi.

3. Auto acquistata da terzi

Inoltre, in caso di acquisto di un’auto da terzi, come rivenditori e concessionari, è consigliabile la visione della firma di delega e/o della procura a vendere da parte del proprietario del mezzo.

4. Auto senza certificato di proprietà

Altri casi potrebbero riguardare la vendita di auto con fermo amministrativo che è severamente vietata o di auto senza Certificato di proprietà. In quest’ultimo caso non è possibile effettuare il passaggio di proprietà in agenzia, ma solo ed esclusivamente presso gli uffici del Pra.

5. Auto storiche e d’epoca

Infine, per il passaggio di proprietà di un’auto storica (dai venti ai trent’anni di età) o d’epoca (con più di trent’anni) sono previsti gli stessi costi e procedure burocratiche dell’acquisto di un’auto usata, ma in questo caso l’importo dell’Ipt (imposta provinciale di trascrizione) è fissato a 52 euro, indipendentemente dalla potenza della vettura e dalla provincia di residenza del nuovo proprietario.



Si possono tenere le gomme estive in inverno?
UnaDONNA al volante

Si possono tenere le gomme estive in inverno?

Pulire l'auto
UnaDONNA al volante

Come pulire l’auto?

UnaDONNA al volante

Come pulire il camper al meglio

Renault Captur
UnaDONNA al volante

Nuova Renault Captur 2014

Porsche Macan
UnaDONNA al volante

Nuova Porsche Macan 2014

Dacia Duster
UnaDONNA al volante

Nuova Dacia Duster 2014

Mercedes GLA
UnaDONNA al volante

Nuova Mercedes GLA 2014

Nuova Nissan Qashqai
UnaDONNA al volante

Nuova Nissan Qashqai 2014

Viaggi

Albarella: l’isola green immersa nella natura

Esplorare ambienti naturali unici in bicicletta, a cavallo o in battello, vivere l’energia dello sport su un campo da golf, godere della tradizione culinaria italiana e veneta: questi sono alcuni dei tesori di un’isola dedicata alla riscoperta della qualità della vita

Leggi di più