The Wolf of Wall Street

7 alberghi protagonisti al cinema

Hotel e Resort come perfetti set cinematografici: scelti da Trivago, ecco gli alberghi che hanno fatto da sfondo agli ultimi grandi successi di Hollywood

Il grande cinema è senza dubbio uno dei protagonisti del mese di maggio grazie, naturalmente, alla prestigiosa rassegna internazionale d Cannes giunta alla sua 67° edizione. Ci sono molti modi per celebrare questo evento mondano e mediatico e uno dei più originali è quello scelto da Trivago, l’ormai popolare motore di ricerca per viaggiatori e aspiranti tali, che ha pensato di selezionare per i suoi visitatori sette alberghi che sono stati set d’eccezione per alcuni degli ultimi film di maggiore successo. Strutture alberghiere che grazie alla loro bellezza, alla cura di particolari e al design esclusivo sono stati capaci di diventare perfetti teatri di posa. Non ci credete? Ecco le prove.

Da New York alle Hawaii

L’affascinante Leonardo di Caprio è il protagonista di The Wolf of Wall Street, il film di Martin Scorsese ambientato nel mondo dei broker della Grande Mela e ispirato all’autobiografica di Jordan Belfort. Il grande regista americano non poteva non scegliere uno degli alberghi simbolo di New York, lui che conosce come le sue tasche la sua città d’origine, per ambientare i romantici ma clandestini incontri fra il bel Leonardo e Noemi Rampaglia: nel Four Season, e specialmente nel suo sofisticato ristorante, sono girate alcune delle scene più intense del film. Spostandoci completamente come ambientazione e anche come “necessità” cinematografiche, finiamo adesso nelle Hawaii, dove il parco sterminato del Turtle Bay Resort è stato scelto dal regista Gary Ross per il sequel del post-apocalittico The Hunger Games. La selvaggia ed incontaminata natura del parco sembra infatti perfetta per ambientare le sanguinose vicende di Katniss e Peeta – Jennifer Lawrence e Josh Hutcherson – nella immaginifica trasposizione del romanzo di Suzanne Collins.

Leonardo, Michael, Robert, Kevin e Morgan

E’ un ritorno sul set quello del Plaza Hotel di New York che già nel 1995 aveva ospitato alcune scene di Mamma ho perso l’aereo. Lo scorso anno infatti, le sue sale lussuose e scintillanti sono state teatro del remake de Il Grande Gatsby, film che ancora una volta ha visto come protagonista Leonardo di Caprio, mentre le scene degli interni della dissacrante e vintage pellicola di David O. Russell American Hustle sono state girate per buona parte nelle suite del The Fairmont Copley Plaza di Boston. Quattro mostri sacri dello schermo sono invece i protagonisti di Last Vegas, commedia amara di John Turteltaub. Sono Michael Douglas, Robert De Niro, Kevin Kline e Morgan Freeman: molte delle scene girate dei quattro assi di Hollywood nella capitale mondiale del gioco d’azzardo e dell’eccesso sono ambientate nell’Aria Resort & Casino, dotato di un immenso spazio-gioco di oltre 150.000 metri quadrati.

Steve McQueen e Tom Hanks

Chiudiamo con due pellicole raffinate e poetiche: il capolavoro del regista londinese Steve Rodney McQueen 12 Years a slave ispirato all’omonima autobiografia scritta nel 1853 dallo schiavo afro-americano Solomon Northup e vincitore di tre premi Oscar, non poteva trovare ambientazione migliore per rievocare i il XIX secolo nel sud degli Stati Uniti dell’affascinante e storico Columns Hotel di New Orleans, costruito nel 1883. Tom Hanks ed Emma Thompson sono invece i protagonisti di Saving Mr. Banks, il film di John Lee Hanckock che racconta la storia dell’autrice di Mary Poppins Pamela Lyndon Travers e della sua travagliata cessione dei diritti a Walt Disney. Diverse scene del film sono state girate nel grande resort The Langham Pasadena, nella omonima città californiana e specialmente ai bordi della sua enorme piscina.



Film Il Campione
Spettacoli

Il Campione con Stefano Accorsi e Andrea Carpenzano, il film (non solo) sul calcio che ha convinto anche Totti

Ready Player One, Steven Spielberg
Spettacoli

Ready Player One di Steven Spielberg è il paradiso dei nerd

Poveri ma ricchissimi al cinema
Spettacoli

Poveri ma ricchissimi, esce a Natale il cinepanettone orfano di Fausto Brizzi

Bridget Jones's Baby
Spettacoli

Bridget Jones’s Baby si fa soap, ma le vogliamo bene lo stesso

Music Festival
Spettacoli

I festival della musica top dell’estate 2016

Spettacoli

Prince: trovato morto l’artista più influente degli anni ’80

Gli Europe oggi. A novembre in Italia per festeggiare i trent'anni di The Final Countdown.
Spettacoli

The Final Countdown: gli Europe in Italia a novembre per un tour celebrativo

Spettacoli

Sanremo 2016: Il Festival è finito, evviva il Festival!

Scatole di latta
Attualità

Biscotti Gentilini, da 130 anni la bontà sempre fragrante

Le scatole di latta costituiscono da 130 anni il tratto distintivo di Gentilini, scopriamone insieme l’origine e le sue caratteristiche!

Leggi di più