Morta la prima showgirl italiana, Marisa Del Frate

Ha portato nelle case degli italiani la figura delle soubrette femminile. Bella, ironica, brava, recitò al fianco di Gino Bramieri e Tony Renis

Gino Bramieri e Marisa Del Frate

Forse non se la ricordano in molti,  ma Marisa Del Frate è stata una delle protagoniste della nascita della televisione italiana.

Marisa Del Frate
Marisa Del Frate, è stata la prima soubrette della tv italiana
Una carriera iniziata come indossatrice, per poi passare al mondo del teatro e della televisione, passando da Sanremo con le canzoni È molto facile dirsi addio e Ho disegnato un cuore. Nel 1961 partecipa al programma Rai condotto da Corrado L’amico del giaguaro affiancando Gino Bramieri e Raffaele Pisu, con cui costituirà un sodalizio di successo. Ha recitato poi in Perdono del 1966 con Caterina Caselli e Nino Taranto e al fianco di Tony Renis. Prima conduttrice di televendite per tv locali, dagli anni 80 si ritira dedicandosi all’arte. Le ultime apparizioni televisive risalgono agli anni ’90, ospite di Paolo Limiti ed Alda D’Eusanio. E’ morta nella sua casa a Roma, dove abitava circondata dall’affetto dei suoi nipoti. Avrebbe compiuto 84 anni il mese prossimo. Il mondo della tv saluta così un’altra sua protagonista che portò nelle case degli italiani la figura della soubrette come la conosciamo oggi.


Vedi altri articoli su: Celebrity |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *