Mete per Ferragosto

Nella settimana clou di Ferragosto la vacanza è per tutti. Qualche meta interessante dove trascorrere il periodo più atteso dell'anno. Buon Ferragosto!

Santorini / MarcelGermain
Santorini / MarcelGermain
  • Santorini / MarcelGermain
  • Cala Grande, Argentario / wikimedia
  • Isole Eolie, Sicilia / wikimedia
  • Ponza, Faraglioni del calzone muto / gengish
  • Vrsar, Istria, Croazia / wikimedia
  • Riviera del Conero, Sirolo / castgen
  • Riva del Garda / wikimedia
  • Strombolicchio, Sicilia / mariocutroneo
  • Tindari, tramonto / andrea.pacelli
  • Ischia, Castello Aragonese / wikimedia
  • Isola di Ponza / Seba Sofariu
  • Riviera del Conero / gigi 62
  • Oia, Santorini  / Windmills
  • Vecchio signore a dorso di un mulo, Santorini / wikimedia
  • Palazzo di Minosse / Wikimedia
  • The Queen's Megaron, Cnosso / Wikimedia
  • Altro particolare Cnosso / wikimedia
  • L'alba a Rimini / RaffaeleBirnardo
  • Tremiti / wikimedia
  • Santuario San Nicola / gengish
  • Isole Tremiti San Nicola / gengish
  • Cascata delle Marmore /  supersum (off)

Tirare le somme: le vacanze di Agosto

Ogni anno c’è un’equivalenza che si ripresenta: Agosto significa vacanze.
E se le ferie sono alla spicciolata a Ferragosto non c’è impegno che trattenga, da qualche parte si deve pur andare!
Che tu disponga di tante ferie (buon per te!) o ne abbia un po’ meno,  la voglia di sfruttare il tempo, anche le ore, è il comun denominatore. Ecco, dunque, alcuni suggerimenti per trascorrere l’attesa porzione d’Agosto che ti spetta o il week end (short /long) di Ferragosto.

Grecia tout court

L’anno in corso pone la Grecia tra le favorite, proprio a Ferragosto una moltitudine di italiani invaderanno le isole greche.
Santorini è la più romantica e trendy delle Cicladi, a renderla nota gli scorci pittoreschi, i tramonti e la vita notturna.
Rispetto ad una vacanza in famiglia e con bambini, Creta risulta l’optimum: le innumerevoli spiagge, la vita culturale, i monumenti, i siti archeologici, le attrazioni per bambini, tanta natura costellata dal paesaggio tipicamente mediterraneo. Degne di una menzione le bellissime spiagge di Balso, Frangokastello, Elafonissi.
Leggenda e mitologia oltre tutto fanno da padrone con il palazzo di Minosse a Cnosso, il centro storico di Chania, il castello.

Una pausa al mare: Rimini o Croazia?

La Riviera Romagnola, con Rimini e Riccione, è un’altra meta papabile. Qui le spiagge sono attrezzate, gli eventi non conoscono giorno e notte oltre a discoteche, locali, parchi a tema, spiagge e spunti culturali.
Se più che il divertimento, hai intenzione di staccare la spina e godere di mare e natura le Isole Tremiti e l’Isola di Ponza possono offrire quel che cerchi. Il vanto di queste due zone: il bellissimo mare, le spiagge, i percorsi naturalistici per una vacanza lontana dal frastuono. Molto simili anche l’isola del Giglio, le Eolie in Sicilia, Pantelleria. Gli scorci pittoreschi sono un must anche della Riviera del Conero e del Gargano.
Sul fronte mare sono tra le favorite anche il Golfo del Quarnero, la Dalmazia, Istria e le vacanze in Croazia. Se dovessimo cercare uno slogan da affiancare, ecco i tre concetti focus: mare pulito, risparmio  e vicinanza all’Italia.

Vacanza isolana, Ischia

Ischia, ricca di boschi, pinete, giardini, per un Ferragosto “isolano”. L’acqua calda sgorga dalle falde acquifere e garantisce una produzione ortofrutticola abbondante e rigogliosa, il benessere governa incontrastato sull’isola grazie alle sorgenti, i parchi termali, i centri benessere.

Tra monti e valli

E se, in occasione di Ferragosto, pensassi alla montagna? Ci sono luoghi suggestivi come Val Brembana, la Valle di Non, la Val Venosta, la Val Gardena, San Martino di Castrozza, Riva del Garda, Merano, Madonna di Campiglio, Bolzano, l’Alta Badia, il Parco Naturale Adamello Brenta.
Dinanzi a certi scenari la domanda di quanta bellezza esista è più che idonea.

Umbria: Lago, montagna, sport, sagre

Un’altra idea è quella di trascorrere Ferragosto in Umbria, dove, pur non essendoci il mare, c’è il Lago Trasimeno, un’ottima soluzione per chi voglia fare il bagno o prendere il sole.
Per la montagna non resta che scegliere: i monti Sibillini, Castelluccio di Norcia, Monte Cucco (dove prendere il deltaplano o fare escursioni alla Grotta di Monte Cucco).
In Umbria ti si offre la possibilità di fare canyoning, trekking, arrampicata, rafting presso il fiume Nera, oltre all’imperdibile Cascata delle Marmore.
Per gli amanti di percorsi storici, artistici, culturali, religiosi la risposta è in molte cittadine dell’Umbria: Assisi, Gubbio, Todi, Orvieto, Spoleto, Spello, Terni, Perugia, le Fonti del Clitunno, Norcia, Cascia.
Tale Cuore Verde, l’Umbria, si riempie di sagre, feste, eventi.


Vedi altri articoli su: Viaggi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *