Latin Lover, la nuova commedia firmata dalla Comencini (il trailer)

Due mogli e cinque figlie sparse in giro per il mondo si incontrano per ricordare dopo dieci anni dalla sua morte Saverio, attore di successo. Tra rivalità e segreti nascosti, la storia di un latin lover amato da tutti

Ritorna dietro la macchina da presa la talentuosa regista Cristina Comencini con la pellicola Latin Lover, prodotto da Lumière & CO. con Rai Cinema e distribuita da 01 Distribution nei cinema dal 19 marzo.
La commedia, inoltre, già prima della sua uscita, è destinata ad avere un posto nel cuore di ogni amante del cinema italiano, giacché raccoglie l’ultima interpretazione della grande Virna Lisi, scomparsa il 18 dicembre 2014.

Siamo in un piccolo paese della Puglia, in una grande casa si ritrova una famiglia allargata… molto allargata. A ritrovarsi è, dieci anni dopo la sua morte, la famiglia di Saverio Crispi (Francesco Scianna) un grande attore italiano, o come lo definisce il critico Picci (Toni Bertorelli), il genio del cinema italiano. Sono lì le sue due mogli, la sua prima sposa (Virna Lisi) con la quale si ricongiunge nei suoi ultimi anni di vita e che si occupa di lui curandolo e accudendolo  nel momento del bisogno e l’altra, un’attrice spagnola conosciuta ai tempi dei western all’italiana (Marisa Paredes attrice di spicco nel cast, musa del regista spagnolo Pedro Almodovar).
Ma le due vedove non sono sole, per ricordare Saverio sono arrivate anche tutte le sue figlie, sparse un po’ ovunque nel mondo. C’è la figlia italiana (Angela Finocchiaro) accompagnata dal suo fidanzato (Neri Marcorè) con il quale intrattiene un rapporto clandestino, quella francese (Valeria Bruni Tedeschi) che sembra aver seguito le orme del padre, avendo avuto tre figli da tre matrimoni diversi e giunta in Italia con il più piccolo, la spagnola (Marisa Paredes) sposata ma perennemente tradita, e la svedese (Pihla Viitala).

Backstage: la scena del pranzo

Ma non è finita qui: dopo la schiacciante prova del dna, tutti attendono l’arrivo dall’America della quinta figlia di Saverio (Nadeah Miranda, cantautrice australiana). Nel bel mezzo dei festeggiamenti irrompe sulla scena anche Pedro del Rio (Lluís Homar), lo stuntman che pare sapere più di chiunque altro segreti e vicende dell’attore.
Sono tutte lì le donne di Saverio, latin lover instancabile, padre che ognuna delle figlie ha mitizzato e vissuto in periodi diversi della carriera. Sono tutte lì ed a fronteggiarsi facendo nascere inevitabili rivalità e a confessarsi segreti, creando una commedia ricca di emozioni e che non risparmia situazioni tragicomiche.

La regia della Comencini è una sicurezza quando si parla di commedia all’italiana, e, se non bastasse è il cast ricco di stelle del cinema a convincerci a scegliere questo film.

Il Trailer del film


Vedi altri articoli su: Trailer |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *