Il pirata Depp si ferisce sul set

Intervento urgente per Jack Sparrow: una brutta ferita alla mano l'ha costretto ad interrompere le riprese e volare negli USA

johnny depp

Una ferita alla mano che lo ha costretto a ritornare casa. Johnny Depp, impegnato nelle riprese del quinto film della serie Pirati dei Caraibi, è stato obbligato a lasciare l’Australia, dove erano in corso le riprese e a prendere un volo per gli Stati Uniti. Il 51enne attore americano, secondo quanto scrive il magazine People, non si è fatto male mentre era impegnato sul set. Ma l’infortunio alla mano era comunque abbastanza serio da costringerlo a interrompere il suo lavoro e a sottoporsi a un intervento chirurgico. Anche durante le riprese dell’episodio precedente del film, nel 2010, l’attore aveva avuto problemi fisici: llora si era ferito al volto durante una scena d’azione.

Il quinto episodio, che si intitola Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales, della saga firmata Disney è diretto da Espen Sandberg e Joachim Ronning e verrà girato interamente nel continente australiano: in parte ai Village Roadshow Studios, e in parte in diverse location del Queensland. Confermati nel cast anche Javier Bardem, Kaya Scodelario, Brenton Thwaites, Golshifteh Farahani, assieme a Geoffrey Rush (Barbossa), Kevin R. McNally (Joshamee Gibbs) e Stephen Graham (Scrum).

Il film racconterà una nuova rocambolesca avventura del capitano Jack Sparrow che incontra dei temibili pirati fantasma guidati dalla sua vecchia nemesi, il terrificante capitano Salazar (Bardem), fuggiti dal Triangolo del Diavolo, determinati a uccidere ogni pirata del mare. L’unica speranza di sopravvivenza per Jack sta nel leggendario Tridente di Poseidone, un potente artefatto che consegna nelle mani del suo possessore il controllo sui mari. La data d’uscita di Pirati dei Caraibi 5 è prevista per il 7 luglio 2017 e non slitterà a causa dell’incidente a Depp, ha confermato un portavoce della Disney.


Vedi altri articoli su: Attualità | Celebrity |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *