Mantella nera con dettagli in pelle sintetica - Zara

A Carnevale ogni maschera vale: a volte basta un accessorio

Per questo Carnevale aguzza l’ingegno e sperimenta! Se a Carnevale ogni scherzo e ogni maschera valgono, per travestirsi può bastare anche solo un accessorio.

Ci son feste comandate con un filone tutto loro e la disposizione ad azioni ben precise. A Pasqua “stai con chi vuoi”, è il momento delle gite fuori porta, delle tovaglie a quadretti sui prati, dei cestini e dei pic nic, si gioca a palla!; il Natale è in famiglia; a Carnevale abbondano i travestimenti e gli scherzi, perché questi valgono sempre, un po’ come i tuoi capelli per L’Oréal.

Eccoci giunti, Carnevale 2016 è qui e ora.

Come ti vestirai quest’anno? Non lo hai ancora deciso? Sei nel posto giusto, al momento giusto: che fortuna! Abbiamo preparato una gallery per te, ecco qualche idea fresca e nuova e… ricorda, come gli scherzi, a Carnevale ogni maschera vale! Abbiamo pensato, infatti, a qualche idea accessorio che può bastare da sola a travestirsi.

E se a travestirvi sarete in due, il divertimento raddoppierà.

Carnevale di coppia

Con Maleficent è tornata alla ribalta Lei, Grimilde, la strega cattiva che poi così cattiva non è. Per vestire i suoi panni basterà una mantella nera e un make up d’effetto. Per impersonare la povera Biancaneve saranno, invece, sufficienti una gonnellina gialla e un tocco di rossetto rosso!

Oppure: perché non vestire l’una i panni di Alice nel paese delle meraviglie e l’altra dello Stregatto? Basteranno un abitino turchese per Alice (a cui abbinare un semplice grembiulino bianco) e una maglietta a righe sui toni del rosa per il gatto (il resto lo faranno i baffi finti sapientemente disegnati con la matita nera per gli occhi).

Poi ci sono Wilma e Betty! Un look total white per Wilma e  celeste per Betty. Il resto lo faranno l’acconciatura e il colore dei capelli: d’obbligo il rosso carota per la prima e il nero corvino per la seconda. (E se la natura non vi ha aiutate ricorrete a delle colorazioni temporanee, che non rovinano il capello e si esauriscono in un paio di lavaggi.)

E se voleste trasformarvi per un giorno in delle pin up? Mood anni ‘40-’50, con ispirazione alle bellissime con silhouette a clessidra, chemisier e cinture strette: da Veronica Lake a Marilyn Monroe, da Elisabeth Taylor a Sophia Loren e altre.
Dove ricercare gli abiti giusti? In un negozio vintage o dell’usato. Cosa cercare? Abiti a ruota, gonne a tubino, calze con tallone cubano, scarpe décolleté arrotondate in punta, sottogonne, cardigan con maniche a ¾ o lunghe e pantaloni alla Capri a vita alta.

Ti abbiamo ispirato? Beh, speriamo proprio di sì!

Buon Carnevale e buon divertimento a tutti! E ricorda: ogni scherzo e maschera valgono, come i capelli per L’Oréal!

 



Asteroide a settembre 2019: la traettoria del QV89 verso la Terra
Eventi

Asteroide a settembre 2019: la traiettoria del QV89 verso la Terra

Notte Europea dei Ricercatori 2019: date, città e programma
Eventi

Notte Europea dei Ricercatori 2019: date, città e programma

Eventi

I concerti più belli dell’estate

Festa della repubblica a Roma
Eventi

2 giugno: eventi, parate e concerti da non perdere

A Milano parte MILOVE, il fashion weekend solidale
Eventi

A Milano parte MILOVE, il fashion weekend solidale

1 maggio: idee per chi resta in città
Eventi

1 maggio: idee per chi resta in città

primo maggio
Eventi

1 maggio: cosa si festeggia e perché

Milano vista dall'alto
Eventi

Salone del Mobile 2019, la Design Week che piace a tutti

Carnevale, come si calcola la data di questa festività
Attualità

Carnevale, come si calcola la data di questa festività?

La data del carnevale cambia ogni anno, perchè? Scopri come si fa a calcolare la data esatta del Carnevale di anno in anno.

Leggi di più