Torno indietro e cambio vita: un tuffo nel passato per cambiarlo (il trailer)

Roul Bova e Ricky Memphis fanno un salto nel tempo di vent'anni per cercare di cambiare il futuro, ma ci riusciranno?

Amori finiti male, scelte sbagliate, occasioni perdute, rimpianti: quante di queste cose ci hanno portato, almeno una volta nella nostra vita a pensare di voler tornare indietro nel tempo per poter cambiare le nostre azioni, dare un corso diverso agli avvenimenti e modificare in meglio il nostro presente.
Un pensiero molto comune, ma cosa faremmo se da un momento all’altro ci trovassimo veramente trasportati indietro nel tempo a dover di nuovo rivivere delle situazioni?

Qualcosa di simile capita a Marco (Raoul Bova) e Claudio (Ricky Memphis) nella nuova commedia di Carlo Vanzina Torno indietro e cambio vita, in arrivo al cinema dal 18 giugno grazie a 01 Distribution.
Marco e Claudio, sono due amici insperabili dai tempi della scuola e la vita del primo, che sembra filare liscia e perfetta tra un ottimo lavoro e una vita familiare felice, viene improvvisamente travolta da un evento imprevisto. Artefice dello scompiglio è sua moglie (Giulia Michelini) che, dopo 25 anni di matrimonio, pone fine alla loro relazione; gli annuncia che ha un altro uomo e mette Marco alla porta, obbligandolo a lasciare la casa e suo figlio. Travolto dall’infausto destino, il protagonista cerca conforto nell’amico di sempre e mentre passeggiano di notte, tra uno sfogo e l’altro sulla sua condizione, in un moto di rabbia dice “se potessi tornare indietro cambierei tutta la mia vita!”.
Questa frase suona quasi come una formula magica e trasporterà i dei due amici in un’avventura paradossale; investiti da un auto, i due si risvegliano negli anni Novanta, giusto qualche giorno prima dell’incontro tra Marco e la donna della sua vita. Da quel momento, catapultato in un passato e rivivendo la sua giovinezza, si impegnerà per fare prendere agli eventi una direzione migliore. Ma siamo sicuri che il destino si può fermare o questo è più forte di ogni altra cosa?

Il film si avvale di un cast ricco di attori di qualità, come, ad esempio, Max Tortora e Paola Minaccioni. Ma, di sicuro, è il duo Raoul Bova e Ricky Memphis – che in un’intervista dichiarano di vivere anche nella realtà un’amicizia simile a quella dei due protagonisti – la vera ciliegina sulla torta. Soprattutto per Roul Bova questa sembra una stagione d’ora; la sua carriera sembra avere spiccato il volo e dopo le due ultime pellicole di successo Scusate se esisto! e La scelta torna di nuovo sul grande schermo, e sicuramente non ci deluderà.

torno indietro e cambio vita
il poster del film

Il trailer del film


Vedi altri articoli su: Cultura | Trailer |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *