Eva Riccobono madrina della 70esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia

Mostra del Cinema di Venezia: la madrina sarà Eva Riccobono

La biondissima top model palermitana scelta come madrina dell’edizione di quest’anno della Mostra di Arte Cinematografica di Venezia, in programma dal 28 agosto al 7 settembre

Sarà Eva Riccobono la madrina della 70esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta.

Il manifesto di Venezia 2013
Il manifesto di Venezia 2013

Eva Riccobono: tra moda e cinema

Classe ’83, la bellissima Eva è nata a Palermo da padre italiano e madre tedesca, e non è solo una delle top model italiane di maggior successo anche all’estero: accanto alla passione per la moda, Eva coltiva dal 2008 anche quella per il cinema. E così, dopo il debutto del 2008 in Grande, grosso e Verdone, il ruolo in E la chiamano estate, diretta da Paolo Franchi nel 2011, e quello in Passione sinistra di Marco Ponti, per cui ha ricevuto il Ciak d’Oro come migliore attrice non protagonista ed è stata candidata al Nastro d’argento sempre per la stessa categoria, la vedremo condurre le cerimonie di apertura e di chiusura della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2013, che si terrà in laguna dal 28 agosto al 7 settembre.

Quale stile sceglierà Eva?

Già tutti a chiedersi che look la splendida modella palermitana sceglierà per l’occasione. Non per niente Eva Riccobono è nota per lo stile particolare, personalissimo e ricercato, che l’ha fatta amare dai più importanti fotografi del mondo – da Bruce Weber a Mario Testino, da Annie Leibovitz a Ellen von Unwerth, da David Bailey a Peter Lindergh – e prestare il volto a brand di moda internazionali – da Armani, a Ferré, da Ungaro a Dolce & Gabbana, da Vivienne Westwood a Swarovski.

Quale look per Eva Riccobono a Venezia?
Quale look per Eva Riccobono a Venezia?

Per cosa opterà, allora, per le cerimonie di apertura e chiusura della Mostra? Look maschile sensualissimo – ormai sdoganato sul red carpet – in un total black che risalta sulla pelle di porcellana di Eva e ne evidenzia labbra e capelli biondissimi, giacche overzise, pantaloni a sigaretta e mocassini, o mini abitini extra-chic tutti scintillii e paillettes con cui l’abbiamo vista anche alla One Night Only di Armani dello scorso giugno? Curiosità a parte, non c’è dubbio che con la classe e l’eleganza che la caratterizzano, Eva sarà ultra glamour qualunque mise sceglierà – che, siamo pronte a scommettere, come sempre le calzerà a pennello.

Tutti in attesa della conferenza di presentazione

E a questo punto, con anche il manifesto di quest’edizione svelato, non resta che aspettare la conferenza stampa di presentazione di quest’edizione della Mostra del Cinema, in programma il 25 luglio a Roma, che svelerà tutti i film in concorso e non. Quel che si sa, e che conferma per quest’anno una Mostra assai giovanile e fresca, è che la pellicola che aprirà (fuori concorso) la kermesse sarà Gravity di Alfonso Cuaròn.



Malocchio
Cultura

Malocchio: cos’è, frasi e alcune curiosità

Pripyat storia della città fantasma vicino Chernobyl
Cultura

Pripyat: storia della città fantasma vicino Chernobyl

"Viva", il quinto singolo di Bianca, cantautrice milanese
Cultura

“Viva”, il quinto singolo di Bianca, cantautrice milanese

I migliori podcast del momento che non puoi fare a meno di ascoltare
Cultura

I migliori podcast del momento che non puoi fare a meno di ascoltare

Chi ha inventato il letto
Cultura

Chi ha inventato il letto

Buddismo simboli e significato di questa religione
Cultura

Buddismo: simboli e significato di questa religione

Boom di libri di Self Help: 6 da leggere adesso
Cultura

Boom di libri di Self Help: 6 da leggere adesso

Mano di Fatima significato, storia e simbolo
Lifestyle

Mano di Fatima significato, storia e simbolo