milano ff

Milano Film Festival. Cinema indipendente, spazi condivisi!

Torna per la sua 18esima edizione il Festival dedicato al cinema indipendente, che attiva gli spazi cittadini e offre tanti eventi collaterali

Se la Mostra di Venezia non ha esaurito la vostra voglia di cinema, o se avete sempre preferito eventi meno “ufficiali”, in questi giorni Milano offre quello che fa per voi. È infatti tornato, dal 5 al 15 settembre, il Milano Film Festival, l’appuntamento che dal 1996 la città meneghina dedica al cinema indipendente.

18 anni di Milano Film Festival

Il cinema? Bella scoperta. MFF 2013
Il cinema? Bella scoperta. MFF 2013
Che sta diventando un’occasione importante per conoscere i migliori talenti della produzione cinematografica mondiale sganciata dalle logiche di mercato, e una realtà culturale assai importante per Milano.

E quest’anno, sotto la presidenza di Lorenzo Castellini e Beniamino Saibene e la direzione artistica di Alessandro Beretta e Vincenzo Rossini, Milano Film Festival diventa maggiorenne. E allora: buon diciottesimo compleanno, MFF!

Fino al 15 settembre: film, workshop, musica

In due settimane il Milano Film Festival attiva gli spazi pubblici cittadini: dallo Spazio Oberdan ai Teatro Strehler, Studio e Dal Verme, dalla Triennale al Parco Sempione. E raccoglie migliaia di persone di tutto il mondo davanti agli schermi.

Tanto che chi vuole può perfino partecipare ad Adotta un regista (quest’anno dalla locandina ammiccante che recita Porta a letto un regista) e ospitare chi partecipi da lontano al MFF come invitato o come spettatore, ottenendo in cambio un abbonamento per tutto il festival e l’ingresso “a pieno diritto nella storia del cinema”.

Film in concorso, varie sezioni (The Outsiders, Colpe di Stato) ma non solo: anche workshop, proiezioni speciali e musica. Tanta musica. Perché i diciott’anni vanno festeggiati come si deve. E il 15 settembre, ovviamente, si assegnano i premi. I più importanti? Il Premio Aprile e quelli per il migliore cortometraggio e lungometraggio.

Eventi collaterali: il Festivalino dei bambini

Non poche le iniziative collaterali legate al MFF. Bellissimo il Milano Film Festivalino, l’evento con proiezioni, giochi e animazioni dedicati ai più piccoli.

La cornice è quella bellissima della Cascina Cuccagna (ingresso libero) e i giochi sono quelli irresistibili messi a disposizione da Imaginarium, partner del Festivalino.

Imaginarium, il 14-15 settembre dalle ore 16.00, organizza anche altri due laboratori creativi: in Facciamo un film? vedremo i nostri bambini alla presa con le riprese di un cortometraggio, con tanto di accessori e strepitosi costumi Imaginarium. E in Un pomeriggio da Oscar assisteremo alla loro sfilata sul tappeto blu per essere premiati col prestigioso premio cinematografico. Piccole star crescono.

festivalino
Milano Film Festivalino e Imaginarium

Informazioni, orari e programma: milanofilmfestival.it



Malocchio
Cultura

Malocchio: cos’è, frasi e alcune curiosità

Pripyat storia della città fantasma vicino Chernobyl
Cultura

Pripyat: storia della città fantasma vicino Chernobyl

"Viva", il quinto singolo di Bianca, cantautrice milanese
Cultura

“Viva”, il quinto singolo di Bianca, cantautrice milanese

I migliori podcast del momento che non puoi fare a meno di ascoltare
Cultura

I migliori podcast del momento che non puoi fare a meno di ascoltare

Chi ha inventato il letto
Cultura

Chi ha inventato il letto

Buddismo simboli e significato di questa religione
Cultura

Buddismo: simboli e significato di questa religione

Boom di libri di Self Help: 6 da leggere adesso
Cultura

Boom di libri di Self Help: 6 da leggere adesso

Mano di Fatima significato, storia e simbolo
Lifestyle

Mano di Fatima significato, storia e simbolo