I miracoli di Venezia: alla mostra del Cinema, le femen (anche) vestite

I miracoli di Venezia: alla mostra del Cinema, le femen (anche) vestite

Al Lido per presentare "Ukraine is not a brothel", il documentario sul loro movimento, ecco le femen vestite. Photocall escluso, s'intende

-
06/09/2013

Riconoscete queste belle signorine, qui fotografate in quel del Lido di Venezia? Non fatevi ingannare dal vestito (non dal look, proprio dal fatto che ci sia): l’abito non fa il monaco. E anche con la maglietta, le femen rimangono sempre le femen.

[dup_immagine align=”alignright” id=”41489″]

Arrivate alla Mostra del Cinema per presentare Ukraine is not a brothel, documentario dell’australiana Kitty Green sul celebre movimento di protesta ucraino contro ogni tipo di discriminazione sessuale, che non evita di mostrarne tanto le luci quanto le ombre, soprattutto sui finanziatori e sull’efficacia di questo tipo di forma di protesta.

E rimaste vestite giusto fino al photocall. Quando è scattata la protesta in topless, con slogan sul petto. Forse per non smentirsi, e anche per un po’ di promozione. Ma in conferenza stampa e sul red carpet sobrietà ed eleganza per tutte le attiviste, che davvero per bellezza non sfigurano a fianco alle dive finora viste a Venezia.

  • Scrittore e Blogger