I migliori podcast del momento che non puoi fare a meno di ascoltare

I migliori podcast del momento che non puoi fare a meno di ascoltare

Notizie del giorno, show radiofonici di successo, storie al femminile e lezioni di inglese: ecco i migliori podcast da ascoltare almeno una volta.

Tutti pazzi per i podcast. I programmi audio da scaricare su pc e smartphone, che puoi ascoltare quando e dove vuoi, piacciono a tutti: giovani e meno giovani, studenti e manager, amanti della vita slow e persone iperattive.

L’ascolto dei migliori podcast in Italia

L’ascolto di questo medium è un fenomeno ormai acquisito tra le abitudini degli italiani. Nel 2020 la fruizione dei migliori podcast si è consacrata come strumento di svago e informazione, al pari dello streaming online e della lettura degli e-book.

Nel dettaglio, si è passati dai 12 milioni di ascoltatori del 2019 ai 14 milioni del 2020. Anche l’ascolto medio è aumentato: da 23 minuti circa a una media di 25 minuti (i dati sono di Nielsen).

Chi ascolta i migliori podcast, inoltre, lo fa almeno una volta alla settimana. Attualmente, infine, l’ascolto avviene nel 90% dei casi in modalità gratuita, soprattutto per quanto riguarda le repliche dei programmi radiofonici.

L’evoluzione dei podcast

I podcast si sono affermati in un primo momento presso un pubblico “di nicchia”: quello degli amanti della radio. Già diversi anni fa, chi non riusciva ad ascoltare in diretta il proprio programma preferito, scaricava il podcast della trasmissione – direttamente dal sito web dell’emittente radiofonica – per l’ascolto on-demand.

Negli ultimi anni, parallelamente all’affermarsi delle serie Tv, il podcast – come format per l’intrattenimento, l’apprendimento e l’informazione – si è fatto conoscere da un pubblico sempre più ampio.

Le caratteristiche dei migliori podcast sono: la durata prestabilita di ogni puntata, la serialità (un certo numero di trasmissioni o episodi all’anno). E ancora: la popolarità dei conduttori, il tema trattato in ogni episodio.

Come ascoltare i migliori podcast

Sono principalmente due le carte vincenti: da un lato, un’offerta qualitativamente sempre più alta. Dall’altro, una fruizione agevole che fa risparmiare tempo all’ascoltatore.

Puoi seguire la replica del tuo show preferito mentre lavi i piatti, imparare l’inglese mentre sei bloccata nel traffico. O ancora, puoi ascoltare gli approfondimenti legati alle notizie del giorno mentre sei in coda al supermercato. Bastano uno smartphone e un paio di auricolari.

Puoi accedere ai cataloghi dei migliori podcast in diversi modi. Collegandoti, ad esempio, alle piattaforme dedicate in parte o esclusivamente a questo formato, come Storytel, Audible e Spotify. Nei prossimi mesi anche Facebook lancerà una piattaforma dedicata.

In alternativa, puoi accedere alle app o ai siti web delle testate giornalistiche che preferisci. Puoi aprire l’app Podcasts, presente in automatico sugli iPhone, o scaricare Google Podcasts sui dispositivi Android.

News e approfondimenti

Se desideri essere sempre informata su ciò che accade in Italia e nel mondo, puoi seguire i migliori podcast delle principali testate giornalistiche italiane. Il Corriere della Sera, ad esempio, propone Corriere Daily, podcast da 20 minuti a puntata che ogni giorno racconta e approfondisce l’attualità attraverso le voci dei giornalisti.

Gli approfondimenti del weekend sono affidati a due grandi firme del giornale: Massimo Gramellini con il suo Ammazzacaffè e Beppe Severgnini con Radio Italians. Molto ricca è l’offerta di trasmissioni – e quindi di podcast – di Radio 24, la radio del Sole 24 Ore.

Tra i programmi che puoi scaricare sullo smartphone e riascoltare quando vuoi, ci sono due format di grande successo. Tutti Convocati è una lettura ironica e coinvolgente degli avvenimenti sportivi affidata a Carlo Genta e Pierluigi Pardo. La Zanzara, condotto da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, racconta l’attualità senza tabù e senza censure.

Se preferisci un approccio più fresco alle news, più “nativo digitale”, puoi sintonizzarti sui podcast di Will Media. In The Essential, Mia Ceran sintetizza in appena cinque minuti i principali fatti del giorno tra politica, economia e cultura. Globally è invece un approfondimento settimanale su ciò che accade al di fuori dei confini italiani.

I migliori podcast per l’intrattenimento

I migliori podcast delle trasmissioni di intrattenimento, in onda sulle principali emittenti radiofoniche italiane, hanno ancora un ottimo seguito. Tra i programmi più scaricati, spiccano le puntate di diversi show in onda su Radio Deejay. Ad esempio Deejay chiama Italia (con Linus e Nicola Savino), Chiamate Roma Triuno Triuno (Trio Medusa) e Il Volo del Mattino (Fabio Volo).

Se per il tuo tempo libero preferisci l’intrattenimento declinato al femminile, puoi iscriverti a Morgana, podcast condotto da Michela Murgia e Chiara Tagliaferri. Ascolterai storie di donne fuori dagli schemi – da J.K. Rowling a Helena Rubinstein – che hanno contribuito a colmare il gender gap partendo dalla capacità di gestire in autonomia il proprio denaro.

Serietà, gioco e imprevedibilità sono il mix vincente di un altro format di successo: Muschio Selvaggio, condotto da Fedez e Luis Sal. Iscrivendoti ai podcast di Chora, infine, potrai ascoltare i programmi audio – che spaziano dall’attualità ai sentimenti – a cura di personaggi amati dal grande pubblico. Da Selvaggia Lucarelli a Chiara Gamberale, da Mario Calabresi ad Andrea Delogu.

I migliori podcast per imparare l’inglese

I podcast sono un ottimo strumento per imparare o perfezionare le lingue straniere. Non potrai più dire: “Non ho tempo”. Le lezioni di inglese via podcast sono pensate proprio per consentire l’apprendimento per piccoli passi – ad esempio partendo da una singola parola o da un’espressione di uso comune – anche se sei impegnata in altre attività.

Se sei già ad un livello intermedio, puoi ascoltare i numerosi podcast (in inglese) offerti dalla BBC, l’emittente di Stato del Regno Unito: The English We Speak, 6 Minute Grammar, 6 Minute English, 6 Minute Vocabulary, Global News Podcast, Learning English News Review.

Se preferisci i podcast in italiano, puoi provare Inglese a noi due con Simonetta Tuccitto o Praticamente Inglese con Mattia Morelli, quest’ultimo pensato soprattutto per migliorare l’inglese in ambito professionale.

Storia e mitologia

Agli italiani piacciono molto anche i podcast dedicati alla storia e alla mitologia. Nelle classifiche dei più ascoltati, infatti, sono presenti diversi titoli. C’è innanzitutto Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia, curato da Fabrizio Mele.

Il noto accademico racconta in modo avvincente e ricco di curiosità gli aspetti più o meno conosciuti di questa materia, dal Medioevo all’età contemporanea. Storia in Podcast è invece l’approfondimento settimanale che la redazione della rivista Focus dedica ad un tema storico o di attualità, ma riletto in chiave storica.

Infine, in Mitologia: le Meravigliose Storie del Mondo Antico, con Alessandro Gelain, troverai storie di miti greci e romani che hanno ancora molto da insegnarci.



Malocchio
Cultura

Malocchio: cos’è, frasi e alcune curiosità

Pripyat storia della città fantasma vicino Chernobyl
Cultura

Pripyat: storia della città fantasma vicino Chernobyl

"Viva", il quinto singolo di Bianca, cantautrice milanese
Cultura

“Viva”, il quinto singolo di Bianca, cantautrice milanese

Chi ha inventato il letto
Cultura

Chi ha inventato il letto

Buddismo simboli e significato di questa religione
Cultura

Buddismo: simboli e significato di questa religione

Boom di libri di Self Help: 6 da leggere adesso
Cultura

Boom di libri di Self Help: 6 da leggere adesso

Mano di Fatima significato, storia e simbolo
Lifestyle

Mano di Fatima significato, storia e simbolo

Religioni nel mondo: quante sono e le più diffuse
Cultura

Quali sono le religioni più diffuse al mondo?