Starbucks

Starbucks presto in Italia?

La catena americana, famosa in tutto il mondo per i suoi caffè, cappuccini e dessert speciali, sarebbe pronta ad aprire i primi store in Italia. Siete pro o contro?

Ci sono voci (se lo accenna anche il Wall Street Journal possiamo pensare che siano attendibili) secondo cui Starbucks, il colosso americano di bevande, entro il 2014 aprirà i suoi primi punti vendita in Italia. Negli ultimi giorni la notizia sta rimbalzando, tra critiche e commenti di gioia, su tutti i social network. Si parla di ben 9 store sparsi per tutta la Penisola: Aosta, Torino, Trento, Milano, Venezia, Rimini, Roma, Cagliari e Palermo.

Le critiche, che tra l’altro sembrano il motivo del ritardo di Starbucks in Italia rispetto all’Europa, derivano dal fatto che gli italiani, grandi estimatori del caffè, non apprezzano questa “invasione di campo” e rivendicano la qualità dei bar made in Italy dove sorseggiare un vero espresso e non “quella brodaglia che gli americani chiamano caffè”. In questo, anche gli italiani che gioiscono per la novità, sono d’accordo: l’espresso è un’altra cosa! Ma Starbucks rappresenta un mondo di bevande (chi non conosce il frappuccino?), di dolcetti come muffin e cheesecake, di poltrone e tavolini dove fermarsi a leggere o a lavorare al computer (con wi-fi gratuito) che attira numerosissime persone, non c’è niente da fare.

starbucks
Londra

E poi, sarà vera la notizia? Sono anni che se ne parla, che se ne discute… e intanto in alcune città italiane sono nati locali molto simili a Starbucks senza che gli italiani rinunciassero all’espresso. A Milano, per esempio, c’è Arnold Coffee che assomiglia moltissimo per menu e stile ai punti vendita del colosso americano.

Quello che è certo è che Starbucks si sta muovendo. Nel 2013 sono stati aperti i primi store in Norvegia, altro Paese non facile visto che i norvegesi sono tra i più grandi bevitori mondiali di caffè, ma apprezzano solo il loro, più leggero persino di quello americano. In più, negli ultimi mesi, Starbucks si è lanciato definitivamente sul mercato del thè con la prima tea house a New York. A questo punto, forse il 2014 è l’anno giusto per lo sbarco in Italia…



Cosa si festeggia il 1 maggio
Attualità

Cosa si festeggia il 1 maggio

Catcalling: ecco cosa significa e cos'è
Attualità

Catcalling: ecco cosa significa e cos’è

Carnevale, come si calcola la data di questa festività
Attualità

Carnevale, come si calcola la data di questa festività?

Blue Monday cosa è e quando è
Attualità

Blue Monday: cosa è e quando è

Libri sulla crescita personale 10 da leggere assolutamente
Attualità

Libri sulla crescita personale: 10 da leggere assolutamente

Trend Tik Tok, le canzoni più usate nel 2020
Attualità

Trend Tik Tok, le canzoni più usate nel 2020

Festa dei nonni la giornata mondiale è il 2 ottobre
Attualità

Festa dei nonni: la giornata mondiale è il 2 ottobre

Scatole di latta
Attualità

Biscotti Gentilini, da 130 anni la bontà sempre fragrante

Come insegnare al cucciolo a non mordere
Animali domestici

Come insegnare al cucciolo a non mordere

Come insegnare al cucciolo a non mordere? Il cucciolo deve apprendere alcuni comportamenti importanti per integrarsi nel contesto familiare e sociale.

Leggi di più